Come eliminare e prevenire la muffa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Eliminare e prevenire la crescita e la diffusione della muffa nelle nostre abitazioni è una sfida costante. La presenza di umidità nel bagno, in cucina, in soffitta oppure in cantina rende queste aree della casa il terreno ideale per la formazione di muffa. Se non viene eliminata può perfino rovinare pareti, mobili, tessuti ed essere causa di allergie. Nella seguente guida troverete una serie di consigli su come eliminare e prevenire la formazione di muffa in casa.

27

Le principauli cause della formazione di muffa

Per combattere la formazione di muffa nelle nostre case è necessario comprendere come e perché si forma. Il principale responsabile della proliferazione di questo fungo è l'umidità, quella di bagni e cucine, ma anche quella causata da pareti fredde, ambienti poco ventilati, perdite d'acqua nascoste che a lungo andare impregnano i muri favorendo la crescita e la diffusione delle spore. Fate un test alla vostra casa controllando prima di tutto che non ci siano perdite dalle tubature o infiltrazioni dall'esterno. Se riscontrate uno di questi problemi è necessario intervenire per riparare il danno, altrimenti la muffa si formerà continuamente.

37

La candeggina per eliminare la muffa

Un rimedio efficace per pulire le pareti e gli angoli ed eliminare le macchie nere o verdognole consiste nell'utilizzo della candeggina. Procuratevi uno spruzzatore vuoto, sciacquatelo e riempitelo con due parti di candeggina e una di acqua. Prima di cominciare stendete dei teli protettivi sul pavimento, in quanto la candeggina potrebbe rovinarli irrimediabilmente, e lasciate le finestre aperte per arieggiare durante il lavoro. Spruzzate la soluzione direttamente sulle macchie, negli angoli e tra le fughe delle piastrelle. Lasciate agire per qualche minuto, poi passate uno straccio bagnato e strizzato, fino a rimuovere completamente la muffa. Se necessario ripetete l'operazione nei punti più difficili.

Continua la lettura
47

L'aceto bianco per eliminare la muffa

Al termine della pulizia lasciate asciugare completamente le pareti. Per questo motivo il consiglio è di intervenire in una bella giornata soleggiata, in modo da poter tenere le finestre aperte molto a lungo e arieggiare bene. Se non amate la candeggina potete usare l'aceto bianco. Esso è un ottimo fungicida e antibatterico, non macchia e si può utilizzare anche per sanificare mobili e tendaggi, ma necessita di più passaggi per un ottimo risultato.

57

I consigli per prevenire la formazione di muffa

Per evitare nuove infestazioni ricordate di cambiare l'aria nei locali più volte al giorno, utilizzate un deumidificatore, specialmente nelle giornate più umide e piovose, e asciugate sempre le piastrelle del bagno dopo aver fatto la doccia.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come togliere le macchie di muffa dal muro

Soprattutto nella stagione molto umida e piovosa si possono formare delle antipatiche ed antiestetiche macchie di muffa sul muro di ogni abitazione. Le muffe altro non sono che dei veri e propri microrganismi viventi, sostanzialmente simili a delle spore...
Pulizia della Casa

Come pulire i muri dalla muffa

La muffa è un fungo di colore nero, grigio oppure bianco che in apparenza sembra polvere. Essa si crea per la presenza di umidità, che può essere provocata da un'infiltrazione oppure dalla condensazione del vapore acqueo. L'utilizzo di alcuni prodotti...
Pulizia della Casa

Come pulire il piatto doccia dalla muffa

La rimozione della muffa è molto semplice da eseguire, l'importante è utilizzare i giusti prodotti. La muffa è davvero fastidiosa, in quanto annerisce le fughe del pavimento, rovina i rubinetti del lavello o della doccia e scolorisce il muro; oltretutto,...
Pulizia della Casa

Come debellare la muffa dalle pareti

Avete appena acquistato un'abitazione, ma vi siete accorti troppo tardi che le pareti sono piene di muffa? In alternativa al chiamare una ditta per svolgere il lavoro, preferite compiere il tutto da soli? Non abbiate alcun timore, questa guida è tutto...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa tra le piastrelle

La formazione di muffa nelle fughe delle piastrelle è un inconveniente tipico della stanza da bagno e ancora di più del box doccia, dove il livello di umidità è altissimo. È un problema molto comune e molto fastidioso perché rovina l'estetica di...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa dalle recinzioni di legno

La meravigliosa serenità regalata da un paesaggio bucolico, è da sempre fonte d'ispirazione per pittori e poeti! Il verde dei pascoli, le chiazze variopinte dei fiori e una staccionata sono gli ingredienti indispensabili per dare vita ad un paesaggio...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la muffa

La muffa è ovunque, fuori e dentro le nostre abitazioni. Può crescere e diffondersi in qualsiasi luogo umido. L'esposizione prolungata ai luoghi pieni di muffa può causare sia agli uomini e sia agli animali problemi respiratori, raffreddore, asma e...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa dagli intonaci

Se nella vostra abitazione, in prossimità degli angoli e degli intonaci, è presente la fastidiosissima muffa, la guida che segue farà al caso vostro. Al'interno di questo articolo ci soffermeremo sulla spiegazione di alcuni rimedi casalinghi che vi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.