Come eliminare definitivamente muffa e spore

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In un ambiente domestico l'igiene e la pulizia sono fondamentali per garantire la propria salute. Inoltre, pulire la casa è essenziale anche per ragioni estetiche. Tra i vari problemi che si possono incontrare c'è la muffa. Quest'ultima con le sue spore è il risultato di un moltiplicarsi di microrganismi che si nutrono d'acqua. Il problema è abbastanza comune per quelle persone che abitano in zone umide. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come eliminare definitivamente il problema e quali prodotti utilizzare.

25

Notizie generali

È fondamentale risolvere il problema appena si notano i primi segni della muffa. Il suo aspetto varia sensibilmente, va da un verde leggero ad un nero intenso. La muffa si presenta specialmente negli angoli del soffitto, ma spesso si trova anche lungo i bordi delle pareti. L'odore pungente è una sua caratteristica; esso si percepisce a causa delle spore. Queste ultime possono causare gravi problemi al sistema respiratorio. Per questo motivo è indispensabile eliminare definitivamente la muffa ai primi segnali. Si può cominciare il trattamento con metodi temporanei e facilmente accessibili.

35

Utilizzo varechina

Uno dei metodi più comuni è l'utilizzo della varechina. Il suo uso consente di alleviare il problema, ma non di eliminarlo definitivamente. Lo stesso discorso va fatto per: l'alcol, l'acqua ossigenata e la soda. Questi elementi possono aiutare nel trattamento in mancanza di metodi più radicali. Prevenire l'insorgenza di muffa e spore è possibile solo riducendo la fonte del problema. L'umidità favorisce la sua comparsa per cui non è raro vederla spuntare in bagno dove abbonda il vapore acqueo. Per questa ragione è consigliabile dotarsi di deumidificatore per interni. Si può utilizzare in tutte le stanze soggette ad intensa umidità per purificare l'aria.

Continua la lettura
45

Intervento sulla struttura abitativa

Una soluzione più costosa ed invasiva è quella dell'installazione di un cappotto interno o esterno, cioè fare un intervento sulla struttura dell'abitazione. Logicamente questa soluzione va pensata in fase di progettazione dell'appartamento. Bisogna essere previdenti e consapevoli della zona in cui si costruisce l'abitazione. Questa soluzione impedisce all'umidità di invadere gli ambienti interni. È abbastanza efficace e non richiede l'utilizzo di un deumidificatore. Quest'ultimo se non viene utilizzato correttamente può creare dei problemi. Infatti, si corre il rischio di seccare eccessivamente l'aria.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa dai tappeti con l'aceto

Un tappeto bagnato può facilmente diventare un tappeto ammuffito, se si consente all'umidità di rimanere all'interno delle sue fibre porose. La muffa emerge spesso sui tappeti a seguito di un periodo di elevata umidità, in quanto la muffa si nutre...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa con un deumidificatore

Eliminare la muffa non è solo una questione estetica. Sconfiggere la muffa è fondamentale per la salute di chi vive in un determinato ambiente, in quanto le spore di questo fungo possono provocare problemi a livello respiratorio come l'asma, le allergie,...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa che si forma sulle pareti o sul soffitto

La guida che svilupperemo nei quattro passi che comporranno il nostro ragionamento, si occuperà di muffa. Entrando più nel dettaglio di questo argomento, ora andremo a spiegarvi come riuscire a eliminare la muffa che si forma sulle pareti o sul soffitto....
Pulizia della Casa

Come Eliminare La Muffa Dal Cortile

Le muffe sono dei funghi a più cellule e si riproducono tramite delle spore. Esse possono essere un problema specialmente quando si formano in ambienti chiusi come cantine e bagni. Quando la muffa si presenta sui muri e sul soffitto intacca completamente...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa dalle mattonelle in giardino

Se in giardino abbiamo un vialetto di accesso alla casa con un rivestimento in mattonelle, che presentano evidenti segni di muffa, è necessario eliminarla per evitare che il suolo diventi sdrucciolevole, e nel contempo possono proliferare le spore fungine...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa dai cassetti

La muffa, si sa, è un tipo di fungo che si forma principalmente in ambienti chiusi, umidi e poco ventilati. Oltre i muri e i soffitti, spesso aggredisce anche il legno, di cui si nutre: non è raro scostare un mobile dalla parete per pulirlo e trovarne...
Pulizia della Casa

Come eliminare e prevenire la muffa

Eliminare e prevenire la crescita e la diffusione della muffa nelle nostre abitazioni è una sfida costante. La presenza di umidità nel bagno, in cucina, in soffitta oppure in cantina rende queste aree della casa il terreno ideale per la formazione di...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di muffa dal divano

Molto spesso in casa specie in ambienti umidi, ci capita di avvertire un odore di muffa che diventa poi sgradevole se a contatto con alcuni materiali, e tra questi la pelle e i tessuti che ricoprono in genere poltrone e divani. Questi ultimi, devono poi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.