Come eliminare cattivi odori dal condizionatore

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando il condizionatore d'aria lavora molto, tende ad accumulare una notevole quantità di pulviscolo sprigionando cattivi odori generati da un ambiente chiuso. Tutti gli apparecchi sono infatti dotati di appositi filtri per assorbire un maggiore quantitativo di sostanze presenti nei locali ma tuttavia, pur effettuando delle ordinarie e utilissime manutenzioni come il lavaggio e la pulizia dei filtri, possono spesso diffondersi per la casa dei cattivi odori da eliminare.

26

Occorrente

  • acqua, spugna e aceto (eventuale compressore); apposito spray igienizzante ( da preparare anche in casa con limone, aceto e bicarbonato), sacchetto di tela , fiori secchi profumati, ovatta e olio esseniale
36

Nei caldi mesi estivi, l'utilizzo del condizionatore è piuttosto frequente, sia nelle abitazioni private e sia negli ambienti lavorativi, anzi, in alcune occasioni può risultare quasi impossibile farne a meno. >Quando questo apparecchio funziona con le sole ventole, l'aria generata potrebbe risultare piuttosto maleodorante per cui conviene far sì che il flusso arrivi con una certa profumazione: per ottenere ciò, innanzitutto smontate i filtri (seguendo le istruzioni sul manuale d'uso e staccando la corrente!) e puliteli: se avete un compressore adoperatelo, in caso contrario evitate di usare il phon perché non servirebbe: lavateli con un getto d'acqua ed una spugna imbevuta di aceto, quindi sciacquateli, asciugateli perfettamente e rimontateli.

46

Acquistare poi in farmacia delle apposite bombolette spray (approvate Ministero della Sanità) che hanno il compito di purificare l'aria combattendo i batteri e igienizzandola: basta semplicemente spruzzare una parte di contenuto sul meccanismo di aspirazione del climatizzatore per ottenere il risultato desiderato. Potete comunque realizzare anche in casa uno spray igienizzante e profumato procedendo così: prendete un semplice spruzzino (come quello che si usa per inumidire i panni da stirare) e inseritevi una soluzione composta da un bicchiere, d'acqua, il succo filtrato di 2 limoni e un cucchiaio di bicarbonato (agitando bene tutto quanto). Utilizzando questa economica ed efficace preparazione casalinga otterrete la sanificazione del condizionatore e le ventole, entrando in funzione, distribuiranno nell'ambiente una gradevole profumazione.

Continua la lettura
56

Un ulteriore sistema per eliminare gli odori poco gradevoli, è quello di munirsi di un sacchetto di tela (eventualmente cucendone uno con uno scampolo di tessuto) per poi riempirlo di fiori secchi profumati e aggiungendo anche un batuffolo di ovatta imbevuto di olio essenziale al limone oppure rosa, lavanda ecc. Legando accanto al condizionatore tale sacchettino, la profumazione in esso contenuta verrà diffusa nell'ambiente rendendo piacevole l'aria. Infine, tenete presente che se quando l'apparecchio inizia ad emanare un lieve odore di gas, è probabile che si stia esaurendo il freon, un composto che serve per il raffreddamento: si procede quindi effettuando una ricarica della boccia refrigerante ubicata nelle adiacenze del motore.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • in caso di dubbi contattare sempre il fornitore per eventuali consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

5 passaggi per igienizzare il condizionatore

I condizionatori di casa, se non vengono adeguatamente puliti, rischiano di diventare un vero e proprio covo di batteri e di polvere. Quando si acquista un condizionatore, non bisogna pensare che negli anni si pulirà da solo e non avrà bisogno di manutenzione...
Pulizia della Casa

Come pulire ed igienizzare i filtri dei condizionatori

In questo articolo o guida, che dir si voglia, abbiamo deciso di affrontare un argomento alquanto all’ordine del giorno e molto importante. Stiamo parlando del condizionatore. Nello specifico vogliamo imparare insieme a voi, come e cosa fare, per poter...
Pulizia della Casa

Come pulire il condizionatore

Se lo considerate il vostro miglior amico per affrontare l'aria torrida estiva e volete evitare che il vostro sogno di una fresca estate finisca, controllate prima in che stato sono i suoi filtri e sicuramente avrete una spiacevole sorpresa: batteri di...
Economia Domestica

I migliori condizionatori senza unità esterna

I condizionatori senza unità esterna rappresentano una soluzione pratica, quando si è impossibilitati ad installare quelli tradizionali, per non deturpare il contesto architettonico o l’edificio storico dell’abitazione. Essi si possono posizionare...
Economia Domestica

Condizionatore d'aria: come cambiare il filtro

Quando si possiede un condizionatore d'aria è fondamentale svolgere la regolare manutenzione. Una volta l'anno vanno smontati e puliti i filtri con acqua e prodotti antibatterici. Invece, dopo qualche anno se l'apparecchio è ancora in buono stato è...
Economia Domestica

5 modi per riutilizzare l'acqua del condizionatore

Molti non sanno che l'acqua del condizionatore può essere riutilizzata e non buttata via. Infatti, la maggior parte delle persone una volta messo in funzione il condizionare e una volta che l'acqua si è accumulata, quest'ultima viene buttata via ma...
Economia Domestica

Condizionatori: 10 regole per consumare meno

Come vedremo nel corso di questa guida, accendere il condizionatore non significa necessariamente spendere molti soldi in bollette. Con un po' di diligenza e con una serie di piccoli accorgimenti, è infatti possibile risparmiare e al contempo godere...
Arredamento

Come scegliere un condizionatore

Prima di avviare l'installazione di un condizionatore all'interno del nostro appartamento, dobbiamo prendere in considerazione qualche aspetto fondamentale. Innanzitutto bisogna determinare quanto spazio abbiamo disponibile, in modo da scegliere l'impianto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.