Come effettuare la sanificazione del condizionatore

Tramite: O2O 22/11/2016
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il climatizzatore ha la funzione di regolare il clima degli ambienti in cui viene installato. Questa macchina può essere utilizzata per raffreddare gli ambienti nelle stagioni calde, ma anche per riscaldare durante il periodo invernale. Con il climatizzatore è possibile avere un ambiente domestico fresco per poter riposare, lavorare e non soffrire il caldo. Nella stagione invernale si può utilizzare in alternativa ai termosifoni se bisogna riscaldare un solo ambiente. Per essere efficiente ed avere una lunga durata il condizionatore ha bisogno della manutenzione e della sanificazione. In questo tutorial viene spiegato come si può effettuare questa operazione.

28

Occorrente

  • Disinfettante antibatterico.
  • Panno cattura polvere.
  • Sapone neutro.
38

Questo procedimento di pulizia è talmente importante che viene sancito anche da un apposito Decreto Legge (per la precisione quello del 9 Aprile 2009) che prevede l'obbligo legale di effettuare tale operazione almeno ogni due anni. La sanificazione è importantissima per far funzionare correttamente l'impianto e per proteggere la propria salute. Il periodo migliore per effettuare questa operazione, è quello delle mezze stagioni, cioè la primavera (prima dell'arrivo dell'estate) e l'autunno (prima dell'arrivo dell'inverno).

48

La prima operazione da fare è quella di liberare l'unità esterna da eventuale polvere che si è accumulata. Per fare ciò si può utilizzare un classico panno cattura polvere. Bisogna smontare l'unità esterna per avere libero accesso alla sezione interna del condizionatore. A questo punto bisogna essere in grado di distinguere il filtro dell'aria. Se non si riesce è opportuno fare riferimento al manuale delle istruzioni. Non bisogna confondere il filtro classico con quello ai carboni attivi; quest'ultimo infatti va sostituito e non pulito.

Continua la lettura
58

Dopo aver individuato il filtro bisogna sbloccarlo dalla sua sede e si deve lavare. Questa operazione si può fare all'interno di una bacinella, utilizzando acqua e sapone di tipo neutro. Poi, si deve risciacquare con cura e si deve asciugare. Se si possiede un compressore ad aria con il suo utilizzo si facilita la fase di asciugatura. Questa operazione va eseguita solo se si ha fretta nel rimontaggio. La cosa importante è che durante questa fase il filtro non deve entrare in contatto con altro sporco o polveri in quanto possono contaminarlo.

68

Adesso si deve prendere un apposito disinfettante e, quando il filtro è asciutto, si spruzza sulla sua superficie. In commercio ne esistono di vari tipi e si trovano facilmente. In seguito si pulisce ogni canalizzazione del condizionatore. Lo stesso procedimento va fatto per le bocchette, cercando di eliminare più sporco possibile. Poi, si rimonta il filtro e l'unità esterna. Operazioni di questo tipo garantiscono un'aria più salubre e prolungano la durata dell'impianto.

78

È importante pulire periodicamente anche il motore esterno, altrimenti bisogna necessariamente rivolgersi ad una ditta specializzata. Per fare questa operazione il sistema deve essere spento; poi, si deve smontare la griglia di protezione dove sono situate le pale della ventola. A questo punto con un pennello si elimina la polvere accumulata. Infine, si rimonta la griglia di protezione della ventola per evitare che la polvere danneggia il motore. Una buona abitudine è quella di coprire il climatizzatore ed il motore con un telo di plastica durante lunghi periodi che non viene utilizzato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come installare un condizionatore senza unità esterna

Il condizionatore rappresenta senza dubbio uno degli elettrodomestici più utilizzati al giorno d'oggi. Sono tantissime infatti ormai le persone che in casa ne possiedono almeno uno che riesca a dare refrigerio nei mesi estivi e che riesca a riscaldare...
Economia Domestica

Come regolare la temperatura del condizionatore

Eccoci arrivati alla stagione clou dell'anno, quando le temperature aumentano e i condizionatori lavorano all'impazzata. Sono macchine che ci alleviano nelle notti insonni causate dal caldo o nei pomeriggi chiusi in ufficio a lavorare. Ma il compromesso...
Economia Domestica

Consigli per l'acquisto di un condizionatore d'aria

Dopo un lungo e freddo inverno, finalmente è arrivata l'estate e con essa il caldo, quello afoso, insopportabile che qualche volta ci fa rimpiangere l'inverno. Oggi, per fortuna, abbiamo un sistema molto efficiente per rinfrescare gli ambienti in cui...
Economia Domestica

5 usi dell’acqua del condizionatore

Con l'avvicinarsi della stagione calda, molti di voi utilizzeranno il condizionatore e allora qualcuno potrebbe chiedersi se esiste qualche modo per utilizzare l'acqua di scarico. L'acqua che residua dal condizionatore è un'acqua demineralizzata che...
Economia Domestica

Come usare un condizionatore d'aria portatile

Se si ha appena proceduto all'acquisto di un condizionatore portatile, prima di utilizzarlo è opportuno analizzarne a fondo le caratteristiche strutturali, in modo da comprendere come utilizzarlo correttamente, ed ottenere la refrigerazione desiderata....
Economia Domestica

5 modi per riutilizzare l'acqua del condizionatore

Molti non sanno che l'acqua del condizionatore può essere riutilizzata e non buttata via. Infatti, la maggior parte delle persone una volta messo in funzione il condizionare e una volta che l'acqua si è accumulata, quest'ultima viene buttata via ma...
Economia Domestica

Condizionatore d'aria: come cambiare il filtro

Quando si possiede un condizionatore d'aria è fondamentale svolgere la regolare manutenzione. Una volta l'anno vanno smontati e puliti i filtri con acqua e prodotti antibatterici. Invece, dopo qualche anno se l'apparecchio è ancora in buono stato è...
Economia Domestica

Come usare il condizionatore di notte

Chi vive in zone con un clima particolarmente caldo e umido, le notti estive possono essere davvero un incubo. Il caldo e l'umidità, infatti, possono farci girare e rigirare nel letto per ore, facendoci alzare già stanchi la mattina seguente. Per questo...