Come e dove smaltire i rifiuti elettronici

Di: M. T.
Tramite: O2O 20/07/2020
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come tutti gli oggetti, anche gli oggetti elettronici non sono eterni. Sia che si tratti di oggetti obsoleti, quindi non più utilizzabili come vecchi computer o cellulari, sia che più semplicemente si sono rotti accidentalmente, ad un certo punto bisogna buttarli. Tuttavia, non si tratta di rifiuti semplici, smaltitili nell'indifferenziata domestica, ma richiedono un certo trattamento. La risposta la troverete qui di seguito, e il loro smaltimento è molto semplice. Entriamo allora nel vivo della questione e vediamo come e dove smaltire i rifiuti elettronici.

25

Presso la discarica comunale

Questo tipo di rifiuti viene definito RAEE (Rifiuti da Apparecchiatura Elettriche od Elettroniche), ed esiste un servizio di raccolta presso le varie discariche comunali. A seconda del comune di appartenenza, esiste un servizio di ritiro presso il proprio domicilio oppure di consegna presso la discarica del comune di appartenenza. Così facendo, il dispositivo per essere smaltito verrà portato in un centro apposito dove verrà smembrato ed ogni materiale destinato a nuova vita.

35

Presso i negozi di elettronica

Questo tipo di soluzione viene spontanea. Dove posso smaltire un vecchio dispositivo elettronico? Dove vado a comprare il nuovo! I negozi di elettronica, sono tenuti per legge ad effettuare il ritiro gratuito dei vecchi dispositivi non funzionanti. E, badate bene, non solamente in permuta di un dispositivo nuovo. Questo vuol dire che potete recarvi semplicemente a consegnare i vecchi dispositivi senza che il negoziante pretenda alcunché da voi, sempre che tale apparecchiatura sia sotto i 25 cm di lunghezza. Per ulteriori delucidazioni vedete il Decreto Ministeriale 65/2010 "Uno contro Uno" Questo tipo di servizio viene anche offerto spesse volte nel caso acquistiate online nei siti delle grande distribuzione e vi facciate consegnare la merce online.

Continua la lettura
45

Errori da non commettere

Ora che abbiamo capito come vanno smaltiti i RAEE, vediamo qualche errore comune da non commettere. Il primo, che già abbiamo accennato all'inizio, è quello di non gettare tali apparecchiature nel sacco della raccolta indifferenziata. In primis, poiché se così gettati non verranno mai riciclati correttamente, in secundis poiché è prevista una sanzione se sottoposti a controllo. Il secondo errore classico è lasciarli abbandonati in casa, magari in cantina. Così facendo, anche se non più funzionante, i materiali al loro interno che potrebbero essere riciclati in toto, vanno incontro ad un deterioramento dato dal tempo, e magari dall'umidità tipica delle cantine, che ne potrebbe compromettere definitivamente il riciclo. Terzo, ma forse il più importante, mari rilasciare tali rifiuti nell'ambiente. È una pratica purtroppo molto diffusa, e allo stesso tempo molto sbagliata. La conseguenza è un danno ambientale di enormi dimensioni. Pensateci bene quindi quando avete sotto mano un RAEE da smaltire.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Informatevi bene presso il vostro comune sulle modalità di ritiro dei RAEE
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Inceneritore e termovalorizzatore: le differenze

Grazie al supporto della tecnologia moderna, sono stati messi a punto sofisticati impianti industriali automatizzati per il corretto smaltimento dei rifiuti. Le tipologie dei sistemi atti a tale scopo sono gli inceneritori e i termovalorizzatori. Entrambi...
Economia Domestica

Come riciclare un vecchio televisore

Nell'epoca moderna i progressi tecnologici si susseguono a un ritmo frenetico, ed è facile ritrovarsi l'abitazione invasa da apparecchiature elettriche che non possono essere più usate o riparate: un cellulare di cui si è perso il caricabatteria, un...
Economia Domestica

Come disfarsi di un vecchio divano

Quando si vuol dare un tocco nuovo alla propria casa e si decide di fare dei ritocchi o di cambiare mobili, succede che bisogna disfarsi di alcuni mobili ormai vecchi o poco idonei al nuovo stile che si vuole adottare. Spesso però, si tratta di mobili...
Economia Domestica

Come organizzare gli spazi in casa per la differenziata

Si sa, salvaguardare l'ambiente è un gesto che può aiutare prima di tutto noi stessi, ma ovviamente contribuisce anche a mantenere sana la natura, che a sua volta è quella che fa stare bene noi. Affinché si possa portare avanti, nel proprio piccolo...
Economia Domestica

Come macinare il pepe

Il pepe è una delle spezie più usate al mondo grazie al suo speciale sapore. E’ ricavato da una pianta, che una volta essiccata assume delle colorazioni diverse in base agli acini contenute nella pianta come il nero e il verde. Capita a molte persone...
Economia Domestica

Come conservare i limoni sotto zucchero

I limoni vengono molto utilizzati sia in cucina che per altri usi come ad esempio quelli domestici, essendo il loro prezioso liquido anche un ottimo igienizzante naturale. L'unico inconveniente di questi agrumi è rappresentato dalla loro facile deperibilità...
Economia Domestica

Come riciclare le caramelle

Ogni giorno ci capita di buttare via moltissimi oggetti e cibi di ogni tipo, producendo una gran quantità di rifiuti. Tutto questo potrebbe essere evitato semplicemente imparando a riciclare o riutilizzare i vari oggetti anziché gettarli. Su internet...
Economia Domestica

Decluttering: cos'è e come farlo

Tutti abbiamo degli oggetti che non usiamo in giro per casa, i quali provocano disordine e stress. Con il temine "decluttering" si indica il processo di eliminazione e smaltimento di tutti gli oggetti che non servono, al fine di guadagnare spazio e ordine...