Come e dove installare il termostato in una casa a due piani

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

In questo articolo, che ci accingiamo a scrivere, vogliamo proporvi il modo per imparare come ed anche dove installare, nella maniera corretta e semplice, il termostato in una casa a due piani.
Cercheremo anche in questo caso, di fornirvi la maniera più semplice e fattibile, per eseguire al meglio, questo lavoretto fai da te, che ci permetterà non solo di mettere in pratica la nostra voglia di fare, ma anche di risparmiare dei soldi, che potranno essere utilizzati, magari per effettuare un bel viaggio con la famiglia al completo.

29

Occorrente

  • termostato
  • fili corrente
  • viti
  • matita
  • trapano
39

Molto spesso può accadere di essere costretti per forza maggiore, di dover installare un termostato in casa, ed in particolar modo su una casa che ha due piani. Questo lavoro potrebbe apparire di difficile realizzazione, ma in realtà è veramente semplice e veloce. Avremo bisogno solo di alcuni strumenti specifici, che potremo reperire senza grosse difficoltà in ferramenta. Quando ci saremo procurati il tutto, potremo dare il via al nostro lavoretto fai da te.

49

Iniziamo subito con il chiarire, quale sia i luogo migliore in cui installare il termostato in una casa, che ha due piani. Dobbiamo sapere che il posto migliore è quello che è accessibile da tutti in casa. In genere siamo soliti posizionare il termostato nel livello sottostante la casa, tipo in cantina o nel garage. Occorre precisare che questo luogo potrebbe apparire molto freddo ed anche umido, elementi che non permetterebbero il buon funzionamento del termostato e potrebbero rovinarlo. A questo si aggiunge che la temperatura, potrebbe anche aumentare nel periodo estivo, peggiorando la situazione.

Continua la lettura
59

Posizionarlo a livello basso, è di certo molto più semplice, perché occorrerebbe solo allungare il filo dal seminterrato, ma non è raccomandato. Noi consigliamo di posizionare il termostato nelle camere da letto, in modo da non essere costretti a doversi dirigere ogni volta nel seminterrato per aumentare o diminuire la temperatura. E’ bene posizionare il termostato su un muro interno e più o meno ad un metro e mezzo da terra. Oltre a questo, dobbiamo ricordare di porlo lontano dalla luce diretta dei raggi solari, perché questi potrebbero influire in modo del tutto negativo, sulla lettura della temperatura del termostato.

69

Dopo aver parlato di dove sarebbe meglio posizionare il termostato, passiamo al come installarlo. Per farlo, dobbiamo dapprima staccare la corrente, dall’interruttore generale di casa, su entrambi i livelli. Spegniamo il tutto, affinché non ci sia il pericolo di causare bruciature di fusibili ed anche un black out generale.

79

Fatto ciò e deciso dove posizionarlo, dobbiamo forare il muro, per posizionare le viti, che sosterranno il termostato. I fili della caldaia o del condizionatore, a cui dovrà essere collegato il termostato, dovranno essere tirati fuori dal muro e collegati allo stesso termostato, seguendo lo schema che verrà anche fornito nelle istruzioni di montaggio. Controlliamo che il tutto sia stato collegato come si deve e richiudiamo il termostato, fissandolo con le viti al muro.
Non ci resta che utilizzarlo come meglio desideriamo e cerchiamo anche di effettuare dei controlli periodici, in modo da capire se il tutto funziona sempre alla perfezione.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saper montare un termostato, è comodo ed anche molto utile, cercando di eseguire in ordine, questi nostri consigli.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come installare un termostato digitale programmabile

Quando si decide di acquistare una casa sprovvista di sistemi di riscaldamento, nasce il bisogno di doverne installare uno. Ecco che esistono una serie di dispositivi capaci di regalarci il giusto tepore all'interno della nostra abitazione. Il termostato...
Economia Domestica

Riscaldare casa: come regolare il termostato per risparmiare

Al giorno d'oggi cercare di risparmiare in casa è diventata un'azione fondamentale. I costi della vita infatti sono aumentati sensibilmente ed è sempre più difficile riuscire a mettere qualche soldo da parte. Pertanto è necessario avviare tutta una...
Economia Domestica

Come regolare la temperatura del frigorifero

A volte le azioni domestiche più semplici appaiono come degli ostacoli insormontabili. In prevalenza tutte le case dispongono di elettrodomestici, piccoli o grandi. Fra di essi, il frigorifero risponde a delle importanti esigenze quotidiane. La sua funzione...
Pulizia della Casa

Come effettuare la normale pulizia di un acquario d'acqua dolce

La pulizia di un acquario è un'operazione importantissima, da ripetere almeno una volta al mese, per garantire la buona salute e la sopravvivenza dei pesci. Non curando questo aspetto, i pesci si ammalano facilmente, perdono la vitalità, il colore....
Economia Domestica

Come regolare il riscaldamento a pavimento

Se nella nostra casa abbiamo intenzione di installare un sistema di riscaldamento a pavimento, detto comunemente "radiante", dobbiamo sapere che ci sono delle periodiche regolazioni da fare, e che servono ad ottimizzare la temperatura, rendendola calda,...
Pulizia della Casa

Come sbrinare rapidamente il congelatore

Solitamente, l'operazione di sbrinamento del congelatore richiede parecchio tempo; la maggior parte dei congelatori, infatti, chiede di spegnere il motore girando la rotella del termostato sullo zero, alcuni chiedono di staccare la spina dell'alimentazione...
Arredamento

Come scegliere un miscelatore termostatico

Un miscelatore termostatico è un dispositivo di controllo della temperatura dell'acqua: è costituito da una valvola che miscela l'acqua calda con l'acqua fredda per garantire una temperatura costante, evitando così probabili scottature. Esistono in...
Economia Domestica

Vantaggi e svantaggi del riscaldamento a battiscopa

Se la tua abitazione non è dotata di un sistema di riscaldamento centrale, mantenerla adeguatamente calda durante i mesi invernali potrebbe richiedere l'uso di soluzioni supplementari, tra cui l'innovativo riscaldamento a battiscopa. I caloriferi tradizionali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.