Come e dove installare il termostato in una casa a due piani

Tramite: O2O 18/05/2020
Difficoltà: media
19

Introduzione

All'interno di questa breve guida, vogliamo proporvi come ed anche dove installare un termostato, nella maniera più corretta e funzionale, all'interno di una casa a due piani. Non a caso, il termostato è uno strumento di grande importanza, capace di regolare una serie di funzioni basilari e senza dubbio contribuisce a rendere più confortevole la vita all'interno di un appartamento. L'aspetto che più va curato, se si desidera che il termostato possa assolvere appieno a tutte le sue funzioni, è quello relativo alla sua ubicazione e alle modalità di installazione. Vediamo, dunque, come procedere per soddisfare entrambi i quesiti che ci siamo posti.

29

Occorrente

  • Termostato modulante
  • Viti
  • Trapano
  • Manuale delle istruzioni
39

Analizzare la tipologia di termostato più adatta

La prima cosa da considerare è quella di comprendere quali e quanti tipi di termostato è possibile montare. La tipologia più semplice di termostato è quella di tipo "meccanico", nella quale l?elemento sensibile alla variazione di temperatura è rappresentato da un fluido o da una lamina che è sempre di metallo. Se si utilizza tale tipologia, la sola funzionalità disponibile sarà quella on/off. Il suo funzionamento è molto semplice: è lo stesso materiale sensibile che, deformandosi al mutare della temperatura, determina l'apertura o la chiusura del circuito elettrico, il quale, dal canto suo, permette l'accensione successiva della caldaia. Una tipologia più sofisticata, è il cosiddetto termostato elettronico, il quale utilizza, per funzionare, la variazione di specifici parametri elettrici, i quali cambiano al variare della temperatura. Questa tipologia di termostati oltre alla funzione on/off, è anche in grado di commutare il funzionamento estivo o invernale, gestire più livelli di temperatura ogni giorno ed è anche provvisto della funzione antigelo, molto importante nel caso in cui si disponesse di ambienti poco utilizzati. Evoluzione modernissima dei termostati, è invece la variante cosiddetta modulante, che alle funzioni classiche del termostato elettronico, aggiunge la peculiarità di essere in grado di rilevare con quale velocità viene raggiunta la temperatura ambiente richiesta. Successivamente, in base a questa misura, la macchina riuscirà anche a regolare la temperatura di esercizio dell?impianto.

49

Scegliere il luogo di installazione

Analizzate doverosamente le varie tipologie di termostato disponibili per le case a due piani, iniziamo ora con il chiarire quale sia i luogo migliore nel quale installare il termostato in una casa che abbia queste caratteristiche. A tal proposito va detto che il posto migliore è quello che risulti il più facilmente accessibile in casa. In genere, dunque, si è soliti posizionare il termostato nel livello sottostante la casa, come ad esempio in cantina o nel garage. Occorre precisare che questo luogo potrebbe apparire, ad una prima valutazione, molto freddo e anche umido, elementi che, in teoria, non permetterebbero il buon funzionamento del termostato o che, addirittura, potrebbero rovinarlo. A questo si aggiunge che la temperatura potrebbe anche aumentare nel periodo estivo, peggiorando la situazione.Ma va comunque precisato che, tale disposizione, ha anche una serie di vantaggi davvero numerosi. Posizionarlo ad un livello basso, infatti, è di certo molto più semplice, perché occorrerebbe solo allungare il filo dal seminterrato.

Continua la lettura
59

Scegliere l'altezza di montaggio

Un'altra possibilità che ci sentiamo di consigliarvi è quella di posizionare il termostato nella camera da letto, in modo da non essere obbligati ogni volta a doversi spostare nel seminterrato per aumentare o diminuire la temperatura. E? bene posizionare il termostato su un muro interno e più o meno ad un metro e mezzo da terra. Oltre a questo, occorre sempre ricordare di porlo lontano dalla luce diretta dei raggi solari, perché questi potrebbero influire in modo del tutto negativo sulla lettura della temperatura del termostato.

69

Staccare la corrente dell'interruttore generale

Dopo aver spiegato qual è la posizione più corretta dove posizionare il termostato, passiamo a descrivere la modalità più semplice da utilizzare per la sua installazione. Per farlo, dobbiamo dapprima staccare la corrente dall?interruttore generale di casa (e farlo su entrambi i livelli). In questo modo non vi sarà il pericolo di causare bruciature di fusibili ed anche di produrre un black out generale.

79

Collegare i fili della caldaia al termostato

Dopo aver svolto queste operazioni preliminari, occorrerà forare il muro per posizionare le viti che sosterranno il termostato. I fili della caldaia o del condizionatore, a cui dovrà essere collegato il termostato, dovranno essere tirati fuori dal muro e collegati allo stesso termostato, seguendo lo schema che viene fornito all'interno delle istruzioni di montaggio. Controllate che il tutto sia stato collegato nel modo più opportuno e richiudete il termostato, fissandolo con le viti al muro.
Non vi resta che utilizzarlo come meglio desiderate, cercando comunque di effettuare dei controlli periodici, in modo da comprendere se vi siano delle anomalie da risolvere.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il termostato va applicato o nella parte bassa della casa, oppure in camera da letto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Riscaldare casa: come regolare il termostato per risparmiare

Al giorno d'oggi cercare di risparmiare in casa è diventata un'azione fondamentale. I costi della vita infatti sono aumentati sensibilmente ed è sempre più difficile riuscire a mettere qualche soldo da parte. Pertanto è necessario avviare tutta una...
Economia Domestica

Come installare un timer per boiler

Per chi possiede un boiler elettrico sa bene quanto viene a costare l'acqua calda in un mese, a dispetto dei vari accorgimenti, quali regolare il termostato a 60 gradi in inverno e 40 gradi in estate, ciò nonostante i costi sulla bolletta sono quasi...
Economia Domestica

Come installare una stufa senza canna fumaria

In commercio esistono diverse tipologie di stufe ed alcune si installano senza la canna fumaria; infatti, in molti edifici tra l'altro non esiste nemmeno e non sempre è possibile realizzarne una. Le stufe senza la canna fumaria riescono a ricreare l'atmosfera...
Economia Domestica

Come installare un condizionatore senza unità esterna

Il condizionatore rappresenta senza dubbio uno degli elettrodomestici più utilizzati al giorno d'oggi. Sono tantissime infatti ormai le persone che in casa ne possiedono almeno uno che riesca a dare refrigerio nei mesi estivi e che riesca a riscaldare...
Economia Domestica

Come regolare la temperatura del frigorifero

A volte le azioni domestiche più semplici appaiono come degli ostacoli insormontabili. In prevalenza tutte le case dispongono di elettrodomestici, piccoli o grandi. Fra di essi, il frigorifero risponde a delle importanti esigenze quotidiane. La sua funzione...
Economia Domestica

Come regolare la caldaia per risparmiare

Il risparmio energetico è di fondamentale importanza per gestire il proprio budget economico a disposizione. Il modo migliore per farlo nel periodo invernale, è quello di regolare a puntino la caldaia. A tal proposito, in questa guida, vi forniremo...
Economia Domestica

Come regolare il riscaldamento a pavimento

Se nella nostra casa abbiamo intenzione di installare un sistema di riscaldamento a pavimento, detto comunemente "radiante", dobbiamo sapere che ci sono delle periodiche regolazioni da fare, e che servono ad ottimizzare la temperatura, rendendola calda,...
Economia Domestica

Consumare meno gas: 5 consigli per risparmiare

Oggi in tutte le abitazioni è fondamentale consumare meno acqua, elettricità e gas poiché possono influire sulle bollette e di conseguenze sul budget familiare. Premesso ciò, proprio in riferimento al gas è importante sapere che ci sono alcuni semplici...