Come dividere gli incarichi domestici in famiglia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Attraverso un recente sondaggio americano, è stato rilevato che la condivisione delle faccende di casa è il terzo fattore più importante per un matrimonio felice, dopo la fedeltà e una buona vita sessuale. Infatti, il 62% delle coppie ha dichiarato che la condivisione dei compiti domestici è molto importante affinché il matrimonio abbia lunga vita. Per questo motivo, è fondamentale dividere gli incarichi in famiglia e rispettarli. Vediamo come.

26

Occorrente

  • Tanto senso pratico
  • Un diario per annotare la divisione dei compiti
36

Il segreto per un'ottima organizzazione in famiglia è suddividere equamente i vari compiti, cosicché si possa sbrigare nel minor tempo possibile tutti gli incarichi che invece necessiterebbero di troppo tempo se svolti da una sola persona. Il nostro partner potrebbe essere il candidato ideali per le operazioni più standard, ovvero quelle che, in ogni caso, vanno svolte sempre nello stesso modo. Così, infatti, non dovremo spiegare ogni volta cosa bisogna fare, bensì sarà sufficiente istruire una volta per tutte nostro marito, o compagno che sia. L'uomo è particolarmente adatto, infatti, a incarichi quali riporre i piatti sporchi del pasto in lavastoviglie, cambiare lampadine e fare piccoli lavoretti di manutenzione, gettare la spazzatura, lavare i vetri, passare la scopa e, perché no, dilettarsi qualche volta anche in cucina.

46

Se si hanno dei figli, è importante stabilire fin da subito le regole dell'ordine in casa. Dobbiamo insegnare loro che, se terranno in ordine la propria camera, si troveranno avvantaggiati nel momento in cui dovranno rimetterla a posto, poiché sarà molto minore il disordine e quindi la fatica. Ogni componente della famiglia deve essere responsabile dei propri spazi, perciò i ragazzi dovranno sistemare la propria stanza ogni sera prima di andare a dormire, per ritrovarla poi in condizioni ottimali al risveglio il giorno successivo. Inoltre, potremmo affidargli altri compiti quali apparecchiare e sparecchiare la tavola.

Continua la lettura
56

Infine, per quanto riguarda le donne, a loro spetta il carico maggiore. Infatti, ci sono degli incarichi davvero indelegabili, quali impostare la lavatrice, dato che altrimenti si rischierebbe di eseguire lavaggi con risultati deludenti con conseguenti sprechi di acqua ed energia elettrica, spolverare i mobili, fare la spesa, lavare bagni e pavimenti. Si può scegliere di farsi aiutare da una domestica, che faccia per noi le pulizie più pesanti e impegnative, o magari stiri gli indumenti che ci sono in ogni casa.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come organizzare i lavori domestici

Ogni persona, che sia uomo o donna, vede nella propria abitazione il rifugio ideale dove potersi nascondere da tutti i problemi scaturiti durante la giornata appena trascorsa. Per poter organizzare al meglio i propri lavori domestici, alla base di tutto,...
Economia Domestica

10 usi domestici del sapone di marsiglia

Il sapone di Marsiglia è un prodotto naturale ed ipoallergenico. Si costituisce di solo olio d’oliva e soda e non contiene profumi ed additivi. Inoltre, vanta elevate qualità sgrassanti ed antisettiche. Dovete solo porre estrema accortezza durante...
Economia Domestica

Come dividere albume e tuorlo

Le uova vengono utilizzate in tanti modi diversi, ad esempio per preparare l'impasto di svariati tipi di alimenti come: la pasta fatta in casa, i dolci e le frittate. Non sempre però è richiesto l'utilizzo dell'uovo per intero all'interno di codeste...
Economia Domestica

Rifiuti domestici: 10 consigli per ridurli

Ognuno di noi nel proprio piccolo, attraverso semplici gesti quotidiani, puó contribuire a preservare le preziose risorse naturali del nostro pianeta riducendo gli sprechi. Senza pretendere di arrivare a condurre una vita ad impatto zero, possiamo contribuire...
Economia Domestica

Come gestire le spese di famiglia

Gestire le spese di famiglia al giorno d'oggi non è facile, specie se ci sono ragazzi che vanno a scuola e soltanto uno dei genitori ha un reddito da lavoro. Tuttavia ci sono alcuni trucchi e metodi da adottare, per ottimizzare il risultato. A tale proposito,...
Economia Domestica

Come risparmiare in famiglia

Con questo periodo di crisi che sta attraversando l'Italia, dovremmo entrare nell'ottica che sia il benessere che i tempi d'oro sono ormai un lontano ricordo. Da quando è entrato in vigore l'euro viviamo di centesimi e dobbiamo imparare a stare al passo...
Economia Domestica

5 dritte per tenere la casa sempre pulita

Tenere la casa sempre pulita non è facile, specie se la famiglia è numerosa e ci sono bambini e animali domestici. Per evitare di fare delle pulizie radicali ogni volta, è quindi opportuno attenersi ad alcune regole ben precise che servono a massimizzare...
Economia Domestica

Le migliori scuse per non partecipare a una riunione condominiale

Se c'è una cosa che la maggior parte degli italiani odia, queste sono le riunioni condominiali. Quelle riunioni che vengono sempre organizzate in serata, magari dopo una faticosissima giornata di lavoro, in cui vogliamo soltanto andare a casa e passare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.