Come dividere albume e tuorlo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le uova vengono utilizzate in tanti modi diversi, ad esempio per preparare l'impasto di svariati tipi di alimenti come: la pasta fatta in casa, i dolci e le frittate. Non sempre però è richiesto l'utilizzo dell'uovo per intero all'interno di codeste ricette. Molto spesso infatti, si può trovare scritto di usare solo l'albume o solamente il tuorlo. Come fare allora per dividere queste due parti legate l'una all'altra? Vediamolo insieme attraverso tre semplici metodi. Iniziamo.

27

Occorrente

  • due ciotole
  • bottiglia di plastica
  • separa chiare
37

Utilizzando le mani

Il primo metodo che andremo a vedere prevede semplicemente l'utilizzo delle mani e l'ausilio di due ciotole, una per mettere l'albume e l'altra per mettere il tuorlo. Bisogna innanzitutto, prendere l'uovo tra le mani e dargli un colpo secco al bordo della ciotola così da procurargli una crepa esattamente alla sua metà. È necessario inoltre, stare attenti a non usare una forza eccessiva altrimenti si rischia di rompere il guscio e far fuoriuscire inevitabilmente l'uovo per intero. Dopodiché, aiutandoci con le dita, separiamo le due parti dell'uovo mantenendo il tuorlo all'interno di una delle due metà e facendo colare l'albume all'interno di una delle due ciotole. Cerchiamo di passare molto velocemente il tuorlo da una metà all'altra del guscio in modo da poterlo separare in maniera più completa dall'albume. Dopo aver fatto questo passaggio, basta mettere il tuorlo nella ciotola vuota e utilizzarlo come più preferiamo.

47

Procurandosi una bottiglia di plastica

Il secondo metodo invece, prevede l'utilizzo di una bottiglia di plastica di piccole dimensioni. Una volta rotto l'uovo, esso può essere messo direttamente per intero all'interno di un piatto o di una ciotola. A quel punto, si prende la bottiglietta di plastica e si stringe tra le mani cercando di far togliere l'aria presente nel suo interno, creando così un vuoto. Avviciniamo il collo della bottiglia al tuorlo e aspiriamolo. Una volta che il tuorlo è entrato all'interno della bottiglia, basta allentare la presa per farlo uscire e riporlo all'interno di un altro piatto o ciotola. Separiamo in questo modo tutte le uova fino a quando non saremo soddisfatti.

Continua la lettura
57

Acquistando uno strumento apposito

Ultimo ma non meno importante, se andiamo di fretta e abbiamo paura di dividere in modo approssimativo le uova, basta procurarsi uno strumento apposito chiamato "separa chiare". Insomma, l'importante è attrezzarsi con il giusto occorrente e seguire queste linee guida per scoprire che separare queste due parti dell'uovo non è così difficile come si penserebbe in un primo momento, ma lo si può fare con poche e semplici mosse. Detto questo, non posso fare altro che augurarvi buon lavoro. Alla prossima!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • se vogliamo preparare una meringa bisogna fare attenzione a non avere nemmeno la minima traccia di tuorlo nell'albume.
  • le uova, in ogni caso, devono sempre essere fresche.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come conservare le uova

Le uova non si possono lasciare sul banco della cucina in attesa di essere mangiate; bisogna utilizzare alcune piccole accortezze se si vuole che la fonte principale di proteine utili per l'organismo si mantiene intatta. Le uova sono un alimento delicato...
Pulizia della Casa

Come toglier le macchie di fondotinta dalle giacche in pelle

Le tue giacche o o giubbotti in pelle hanno degli aloni bianchi di fondotinta sulla parte del collo? Che dramma! Ora dovrai portare i capi in lavanderia e sicuramente e ti costerà un bel po' di soldi! Sappi, però, che è possibile rimediare anche mettendo...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di uova dalla superfici

A volte per semplice sbadataggine o per un piccolo errore che può capitare a chiunque, possiamo combinare un piccolo pasticcio. Quando si a che fare con le uova in cucina, si sa la frittata è dietro l'angolo. Le macchie causate dalle uova possono rappresentare...
Economia Domestica

Come cuocere un uovo sodo al microonde

Le uova sode si possono preparare anche con il forno a microonde senza sbucciarle né lessarle. Il pericolo è che possono esplodere non appena si tenta di mangiarle. Infatti, un forno a microonde riscalda i liquidi direttamente all'interno dell'uovo...
Pulizia della Casa

Come togliere il fango dai vestiti

A tutti piacerebbe avere sempre i vestiti puliti o evitare di sporcarsi, ma purtroppo non sempre è possibile, soprattutto in determinate situazioni. Uscendo con un tempo non molto clemente, potrebbe capitare di sporcarsi con della terra o con del fango....
Economia Domestica

Come utilizzare gli albumi avanzati

Ecco una guida, nuova ed interessante, mediante il cui aiuto potremo anche noi essere finalmente in grado di realizzare tantissime ricette nuove, pratiche e del tutto originali, mediante l'aiuto di alcuni albumi che sono avanzati. Proprio così tenteremo...
Economia Domestica

Microonde: trucchi e consigli

Il forno microonde è un particolare tipo di elettrodomestico molto utilizzato in cucina sia per riscaldare che per cucinare vari tipi di pietanze. Questo tipo di forno utilizza delle particolari onde elettromagnetiche che interagiscono con le molecole...
Economia Domestica

5 preparazioni veloci da fare con il frullatore a immersione

Al giorno d'oggi il lavoro tra i fornelli viene reso più facile e accessibile ai più grazie a degli strumenti sempre più all'avanguardia. Tra questi sicuramente troviamo il frullatore a immersione, che ci permette di sveltire e velocizzare la preparazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.