Come disporre i mobili in una cucina ad angolo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Arredare la cucina non è una passeggiata, poiché ci sono tantissimi mobili da sistemare e tante cose da tenere in considerazione. Il problema maggiore si presenta proprio quando si deve progettare la disposizione dei mobili in una cucina ad angolo. In questo caso, la scelta per una soluzione angolare è obbligata, anche perché la distribuzione planimetrica dell'appartamento o la posizione degli impianti lo richiedono. Altre volte invece è una vera e propria scelta estetica, stimolante dal punto di vista creativo, per dare un tocco ad effetto all'ambiente. Vediamo quindi insieme come disporre i mobili in una cucina ad angolo in maniera corretta.

26

Occorrente

  • planimetria cucina
  • misure
36

Per scegliere il mobilio giusto, dovete prendere carta e penna e segnarvi le misure. Se è possibile realizzate uno schema della stanza che vi porterete dietro quando andrete alla ricerca dell'arredo giusto. È importante evidenziare eventuali ingombri, aperture, sporgenze, finestre o soffitto ribassato. Per prendere la misura degli angoli, basta misurare 100 cm dallo spigolo su due pareti, unire con una linea immaginaria i due punti a formare un triangolo e misurare il terzo lato. Se i centimetri a disposizione sono pochi, potete collocare i mobili necessari nel poco spazio rimasto, mentre gli altri potete sistemarli in una stanza adiacente.

46

Se l'ambiente è medio-grande, integrato in un soggiorno, l'arredo moderno offre la possibilità di chiudere l'area di preparazione cibo tramite delle ante scorrevoli. Questa soluzione è molto comoda per chi non utilizza molto i fornelli o non vuole la cucina a vista. L'impostazione dell'arredamento parte proprio dallo spigolo. Per un maggiore effetto visivo, potete collocare un piano cottura con associata una cappa angolare. Ai lati potete disporre elementi con cestelli girevoli o estraibili che si adattano perfettamente alla soluzione angolare. Una volta coperto l'angolo, potrete continuare ad aggiungere elementi fino a quando la lunghezza delle pareti ce lo consentirà.

Continua la lettura
56

Non di minore impatto è l'inserimento del lavabo; in questo caso collocate sopra di esso un ripiano che segua la profondità dell'angolazione. Se avete previsto dei tavoli, dovrete tener presente dell'apertura dei cassetti e delle ante, considerando anche la presenza di persone sedute. La lavastoviglie va considerata insieme al lavabo, sia per agevolare l'introduzione degli oggetti da lavare sia per avere un unico scarico per l'acqua. Quando possibile, utilizzate due lavabi, molto più comodi di uno e che siano posti possibilmente, vicino al piano cottura. Lasciate il frigo come ultimo elemento per distanziarlo da fonti di calore, che farebbero salire la bolletta.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se avete previsto dei tavoli, dovrete tener presente dell'apertura dei cassetti e delle ante, considerando anche la presenza di persone sedute.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come disporre le mensole in cucina

Arredare casa è sempre una sfida non indifferente. Sono tanti i parametri da tenere in considerazione. Si spazia dal desiderio di disporre dello spazio effettivo, per finire con un occhio (preponderante) al budget. Vi possono essere diverse modalità...
Arredamento

Consigli per creare un angolo cucina in un open space

Se la nostra casa si compone di un open space decisamente grande dal punto di vista della quadratura, non c'è niente di meglio che arredarla con degli angoli dedicati, che non solo si rivelano ideali dal punto di vista estetico e del design, ma diventano...
Arredamento

Cucina: come scegliere i mobili sotto lavello

Quando siamo alle prese con la realizzazione o ristrutturazione di una casa, la scelta della mobilia diventa divertente e complicata al tempo stesso: dobbiamo ponderare bene le scelte, affidandoci sì al nostro gusto personale ma selezionando mobili che...
Arredamento

Come arredare la cucina con mobili decapè

Il design shabby chic è costituito da oggetti d'epoca o trovati, tessuti romantici e colori tenui. La cucina è un luogo ideale per portare un look shabby chic nella vostra casa perché una stanza arredata con mobili decapé ha un tocco leggero, luminoso...
Arredamento

Come rinnovare i mobili della cucina

I mobili della cucina definiscono lo stile di uno spazio fondamentale della casa. Il tempo come l'usura ne compromettono sensibilmente l'estetica. Pertanto, molti ricorrono ad un mobilio più moderno, funzionale e personalizzato magari dai prezzi contenuti....
Arredamento

Come disporre le piante sul terrazzo

Ecco pronta una vera e propria guida, tramite la quale poter imparare come e cosa fare per disporre, nel modo corretto ed anche sensato, le piante sul proprio terrazzo, in maniera tale da poter averlo bello, fiorito ed anche molto utile. Avere un terrazzo...
Arredamento

Come disporre un divano angolare

Il salotto è il primo ambiente che un ospite incontra quando si reca in visita nella nostra abitazione. Moderno o antico che sia, il suo arredamento è un vero e proprio biglietto da visita per l'intero appartamento. Inoltre, lo sfruttiamo molto soprattutto...
Arredamento

5 idee per arredare una cucina all'americana

Se per il nostro ambiente cucina abbiamo intenzione in base alla quadratura della stanza arredarlo in stile americano, allora è importante sapere che ci sono molte idee da sviluppare; infatti, a parte la classica disposizione dei mobili che in genere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.