theWOM

Come disfarsi di vecchi mobili

Tramite: O2O 03/09/2021
Difficoltà: media
18

Introduzione

In molti casi ci si può trovare ad avere a che fare con mobili piuttosto datati, rovinati o scalfiti dal tempo, con la conseguente esigenza di rinnovare l'arredamento della propria abitazione. Nella guida che segue, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come disfarsi nel migliore dei modi di vecchi mobili, tenendo presente che esistono diverse soluzioni a riguardo. Liberarsi dei vecchi mobili infatti non è particolarmente complicato, a condizione però che il tutto si faccia nel pieno rispetto delle normative vigenti e salvaguardando al tempo stesso l'ambiente circostante.

28

Occorrente

  • Tessera nominativa per l'isola ecologica
  • Mobili vecchi
  • Foto dei mobili vecchi da inviare alle ditte o ai negozi
  • PC
  • Connessione ad internet
38

Conferire i mobili all'isola ecologica

Qualora ci siano nella propria abitazione uno o più mobili completamente inutilizzabili, è bene sapere che è possibile conferire questi ultimi presso l'isola ecologica più vicina. In tal caso, è necessario spezzare le assi del singolo mobile per renderlo pienamente trasportabile all'interno della propria automobile. Successivamente, ci si reca direttamente all'isola ecologica per lasciare il mobile agli addetti semplicemente esibendo l'apposita tessera nominativa. C'è da sapere comunque che in alcuni comuni ci sono delle aziende municipalizzate che vengono a ritirare i mobili direttamente a domicilio per poi portarli all'isola ecologica. In quest'ultima circostanza, c'è un limite sia in termini di quantità che di costi da sostenere, ragione per cui è necessario prenotare il servizio per tempo. Chi ha l'esigenza di conferire i mobili nell'isola ecologica inoltre, ha la possibilità di rivolgersi a ditte specializzate di sgomberi che effettuano questo tipo di servizio.

48

Vendere i mobili usati a ditte specializzate

Chi vuole disfarsi di vecchi mobili ha inoltre la possibilità di vendere gli stessi direttamente a ditte specializzate, a condizione che siano in buono stato. Queste ditte infatti effettuano il servizio di ritiro direttamente a domicilio e con pagamento immediato. L'utente solitamente deve provvedere a contattare per telefono la ditta interessata, inviando successivamente per email le foto e le descrizioni dei mobili che intende vendere, le quali devono essere il più dettagliate possibile. In seguito, dopo aver concordato il prezzo, viene deciso il giorno del ritiro con il relativo pagamento che è immediato, tenendo presente che il trasporto è interamente a carico della ditta. Il vantaggio della vendita dei mobili vecchi a ditte specializzate sta nel fatto che non occorre attendere che i medesimi vengano venduti per poter ricevere il compenso in denaro.

Continua la lettura
58

Portare i mobili usati nei negozi specializzati

Una terza possibilità per chi vorrebbe disfarsi di vecchi mobili, prevede di portarli direttamente nei negozi specializzati, a patto però che i mobili in questione siano di un certo valore. I negozi che ritirano i mobili usati sono tanti nelle varie province e a tal proposito è utile effettuare un'accurata ricerca su internet per individuare quello più vicino alla propria abitazione. È bene sapere comunque che questi negozi, dopo aver ritirato il mobile, si riservano la possibilità di pagarlo soltanto dopo averlo effettivamente venduto. Nel caso in cui si disponga di mobili antichi, è possibile rivolgersi ad un negozio di antiquariato.

68

Usufruire del servizio di permuta dei mobili usati

Per finire, chi intende liberarsi dei mobili vecchi per acquistarne di nuovi, può usufruire del servizio di permuta dei mobili usati. In primo luogo si dovranno prendere degli specifici accordi con l'azienda per effettuare una prima valutazione dei mobili. In alcune circostanze, qualora dalle foto non risulti possibile una corretta valutazione, si rende necessario un sopralluogo presso l'abitazione della persona interessata. Dopo aver stabilito il valore monetario del mobile, si va a sottrarre detto importo a quello totale della vendita di permuta, visto e considerato che tale sistema prevede l'acquisto del nuovo mobile attraverso un apposito sconto dato dalla vendita del vecchio. In merito al guadagno dei vecchi mobili, non c'è alcun limite, perché più risulterà il guadagno, più sarà lo sconto inerente alla spesa finale.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare di lasciare i mobili vecchi per strada, si rischia di incorrere in pesanti sanzioni.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

5 consigli per vendere mobili usati online

Una delle opzioni più semplici per vendere mobili usati è farlo online. Ci sono alcune piattaforme come Wallapop che consentono la vendita e l'acquisto di prodotti di seconda mano e sono molto facili da usare.Inoltre, oltre a Wallapop, ce ne sono altre...
Ristrutturazione

5 consigli per acquistare mobili usati online

La tecnologia ha permesso a tante persone di risparmiare sui loro acquisti. In internet, infatti, è possibile trovare innumerevoli siti attraverso i quali gli utenti possono mettere in vendita gli oggetti che non vengono utilizzati, evitando quindi di...
Ristrutturazione

Come smontare i mobili per un trasloco

Il momento in cui dobbiamo effettuare un trasloco, oltre all'imballaggio di piccoli oggetti in scatole di cartone, ci sono alcuni mobili che essendo voluminosi, vanno smontati accuratamente. Tutto ciò comporta un lavoro non indifferente. Le viti andranno...
Ristrutturazione

Come riparare graffi su mobili in legno

I mobili tradizionalmente si fanno in legno, anche se negli ultimi anni hanno preso piede soluzioni differenti come quelle basate sull'allumino e la plastica. Purtroppo i mobili realizzati in massello o in laminato, seppur belli da vedere, hanno alcuni...
Ristrutturazione

Come riparare le gambe di legno dei mobili

Come tutti gli oggetti, anche i mobili, prima o poi tenderanno a rompersi, soprattutto le gambe in legno, che siano di una sedia, di un comò o di una poltrona, il legno potrebbe rompersi. Cosa fare in caso di rottura? Potremmo risolvere il problema in...
Ristrutturazione

Come restaurare mobili di legno rovinati

I mobili di legno specie di buona qualità nella maggior parte dei casi vengono tramandati da una generazione all'altra. In linea di massima sono semplici e lineari, anche se ce ne sono alcuni come ad esempio quelli antichi che vantano delle modanature...
Ristrutturazione

Come restaurare i mobili in vimini

Se in casa avete dei mobili in vimini che si presentano piuttosto danneggiati e con alcune parti screpolate, potete intervenire con dei restauri appropriati e con dei materiali di facile reperibilità. Il lavoro non è difficile, e richiede soltanto un...
Ristrutturazione

Come Rinnovare Una Vecchia Vetrinetta

In casa succede spesso di tenere nello scantinato o in soffitta, mobili vecchi, che ci dispiace gettare, perché ci siamo affezionati o sono ricordi di persone care. Anche se il tempo ha rovinato la loro bellezza, possiamo recuperarli ed inserirli nel...