Come disegnare un tendaggio drappeggiato sul muro

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Oggi giorno per abbellire le pareti di un'abitazione esistono un' infinità di decori. È naturale che tra i tanti, solitamente si sceglie quel che più piace e si addice a tutto ciò che si è prediletto per arredare casa. Ed ecco che a tal proposito, in particolar modo, andremo a vedere insieme come poter disegnare un tendaggio drappeggiato sul muro per capire se questa tecnica d'applicazione potrebbe interessarci al punto di volerla attuare.

25

Occorrente

  • Parete bianca.
  • Matita.
  • Foglio di carta.
  • Righello.
  • Stampante.
  • Colori acrilici o a tempera.
  • Internet.
  • Legante acrilico.
  • Ago.
  • Nastro adesivo.
  • Terra di Siena.
  • Pezzo di stoffa quadrata.
35

Prima di ogni cosa si deve decidere il disegno da voler effettuare, considerando che potremmo utilizzare la tecnica "trombe l'oeil", il cui termine, di origine francese, significa "inganna l'occhio", proprio perché i dipinti sui muri, in tal caso si realizzano per ottenere illusioni ottiche e creare, in tal modo, la sensazione di trovarsi in spazi più grandi o diversi dalla realtà. Se si è bravi a disegnare basta decidere il da farsi direttamente sulla parete interessata, oppure, diversamente si potrebbero acquistare affreschi fai d te, applicabili da chiunque in maniera semplice.

45

Internet potrebbe aiutarci, se non fossimo capaci ad inventare e realizzare un nostro dipinto, cercando disegni tendaggi drappeggiati sul muro e scegliendo quel che più ci piace, al punto di selezionarlo, stamparlo o riprodurlo su carta e riportarlo, in scala, seguendo le misure che vogliamo dargli, nella parete che vogliamo abbellire con questa tecnica, tenendo conto che la stessa converrebbe fosse bianca, priva di umidità e crepe, elementi che, sicuramente non farebbero riuscire perfettamente il nostro lavoro e preparata con una mano di legante acrilico che dev'essere ben asciutto, prima di eseguire la nostra decorazione, usando, giustamente prodotti specifici e di ottima qualità, sempre per avere risultati davvero soddisfacenti.

Continua la lettura
55

Una volta che abbiamo deciso la grandezza del disegno, dobbiamo dividere il bozzetto in una griglia, tracciando quadrati di uguale misura, al fine di moltiplicare la dimensione di ognuno di quest'ultimi per il numero scelto, usando la quadrettatura delle coordinate cartesiane, appoggiando il disegno su una coperta e forando i contorni dello stesso con un ago (tecnica dello "spolvero"), tanto che il foglio, così bucato dovrà, in seguito essere appoggiato, fissato e bloccato al muro con del nastro adesivo. Ecco che, a tal punto, dobbiamo preparare un pigmento inorganico usato in pittura (la terra di siena) al fine di impiegarlo con una stoffa di cotone quadrata che, tamponando il disegno crivellato e profilando la figura considerata, darà vita al decoro voluto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come fare degli espositori portalibri da muro

Indispensabili in casa ed in ufficio, gli espositori da muro, diversamente dalle librerie, consentono di individuare con immediatezza copertine ed intestazioni. Con il progetto giusto, si possono realizzare tante idee originali, colorate e di indiscussa...
Ristrutturazione

Come finire un muro di sostegno con travi di legno

In questo tutorial vengono date delle indicazioni su come finire un muro di sostegno con travi di legno. Il lavoro da eseguire non è difficile, ma nemmeno da sottovalutare. Infatti, bisogna effettuare ogni passaggio senza tralasciare alcun dettaglio...
Ristrutturazione

Come costruire un muro portante

Per dare vita ad un edificio, è necessario iniziare dalle fondamenta. Un muro portante è essenzialmente lo 'scheletro' della costruzione. Esso prende infatti la funzione di sorreggerne l'intero peso evitandone il crollo. Su di esso non possono essere...
Ristrutturazione

Come ricavare un armadio a muro

Gli armadi a muro non servono soltanto a dare un bell'aspetto estetico ad una camera da letto, ma sono in grado di soddisfare una moltitudine di esigenze, offrendo spazio sufficiente per stoccare di tutto, dai vestiti alla biancheria. L'armadio a muro...
Ristrutturazione

Come abbattere un muro

I muri vengono classificati in base alla loro natura ed alla loro collocazione. Esistono muri che sono utilizzati per la recinzione esterna delle abitazioni e quelli interni agli edifici. Questi ultimi, a loro volta, si suddividono in muri maestri e...
Ristrutturazione

Come ricoprire un muro esterno con la pietra tecnica

Un muro esterno di casa danneggiato o scrostato è sempre una grande scocciatura. Oggi, però, non è più un grosso problema, infatti può essere facilmente recuperato e rinnovato senza dover ricorrere necessariamente a interventi drastici o particolarmente...
Ristrutturazione

Come ricostruire uno spigolo di un muro

Capita molto spesso che lo spigolo di un muro si rompa. Questo può succedere durante un trasloco: un mobile urta uno spigolo e quest'ultimo si sgretola. In altri casi i muri dell'abitazione sono vecchi e cominciano a sfaldarsi. In ognuna delle situazioni,...
Ristrutturazione

Come costruire un muro di legno

Per diversi motivi di utilità ed estetica può capitare di dover modificare l'aspetto esterno della propria abitazione, ad esempio per costruire un portico innalzando una parete oppure per formare un muro in legno più che altro di sostegno per rinforzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.