Come dipingere una stanza con la pittura spray

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si vuole rendere più vivo un ambiente si pensa subito ad una nuova verniciatura che comporta di conseguenza anche una levigatura. Per fare ciò però occorre un determinato tempo ma non sempre le persone ne hanno tanto a disposizione e quindi viene presa in considerazione l'idea di utilizzare la pittura spray, le bombolette però costano di più ma impegnano anche meno tempo. La guida che si andrà a leggere di seguito darà modo di capire come dipingere una stanza con la pittura spray, si avrà così una buona copertura senza dover per forza carteggiare.

26

Occorrente

  • Pittura spray
  • Teli di plastica
  • Fogli di giornale
  • Nastro adesivo di carta
  • Maschera anti-polvere
  • Occhiali protettivi
  • Tuta
  • Vernice base
36

Coprire i mobili

Le bombolette spray quando vengono utilizzate tendono a diffondere ovunque la pittura quindi è buona cosa andare a spostare tutti i mobili della stanza che si intende verniciare e ricoprirli per una maggiore sicurezza. Per fare ciò si adoperano dei teli di plastica che andranno messi anche sul pavimento per lo stesso motivo dei mobili, mentre per gli oggetti che non possono spostarsi, tipo gli interruttori delle luci, li si ricopre con dei fogli di giornale. Per il soffitto invece si potrà utilizzare del nastro adesivo di carta così si evita di rovinarlo.

46

Fare uno strato di vernice base

Indossiamo una maschera anti-polvere, un paio di occhiali protettivi e una tuta. Eviteremo così di inalare queste sostanze. Predisponiamo un fondo di vernice base sulle pareti, altrimenti saranno necessari ulteriori strati per ottenere una copertura adeguata. Quando eseguiremo questo primo strato, teniamo il barattolo di vernice da 6 a 12 centimetri di distanza dalla parete. Quindi applichiamo la pittura spray in linee orizzontali regolari, sovrapponendo per circa il 50%. Per ogni dubbio possiamo consultare le informazioni riportate sulla vernice spray. Capiremo così quanto tempo è necessario attendere prima di applicare lo strato di vernice successivo. Diverse marche di pittura richiedono diversi tempi di asciugatura, ma solitamente è necessario aspettare all'incirca una o due ore.

Continua la lettura
56

Applicare un secondo strato di vernice

Stando sempre a 5 centimetri dal muro si andrà a passare il secondo strato di vernice e poi si lascerà asciugare prima di iniziare con la terza mano laddove serva. Va detto che le bombolette di vernice spray possono adempiere al loro compito anche con una sola passata sempre considerando che venga applicata il 50% di sovrapposizione. Tuttavia, per i colori molto scuri, può essere necessaria una terza mano. Attendiamo almeno 48 ore prima di rimuovere tutte le coperture e riportare i mobili nella stanza. Anche se la vernice è asciutta al tatto, può comunque macchiare i mobili. Soprattutto se questi sono a contatto prolungato con le pareti verniciate.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Proteggiamo bene gli occhi e indossiamo dei capi vecchi o da lavoro
  • Teniamoci sempre alla giusta distanza dal muro durante l'applicazione della vernice spray

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come dipingere il cielo stellato nella stanza dei bambini

Abbellire casa è qualcosa che piace a tutti e dà un immediato senso di soddisfazione. Ci sono parti che lasciano più spazio alla fantasia e altre che diventano bellissime con poco. Nella stanza dei bambini è certamente possibile sbizzarrirsi a 360...
Ristrutturazione

Come realizzare una pittura lucida per le pareti

Con l'arrivo della primavera, tutta la casa si rinnova: oltre alle normali pulizie domestiche, è buona cosa dipingere le pareti delle stanze per eliminare eventuali macchie di sporco e di umidità formatesi durante il periodo invernale. Le camere più...
Ristrutturazione

Come scegliere la pittura per interni

Il colore delle pareti può incidere, sia positivamente che negativamente, sul nostro umore; per questo motivo quando si esegue la riverniciatura di una stanza è importante scegliere il colore delle pittura in base a diversi fattori. Oltre a questo,...
Ristrutturazione

Come pitturare una stanza

Rifare la tinteggiatura delle pareti è senza dubbio un'operazione molto semplice. Infatti, basta saper scegliere con cura ciò che serve per il lavoro. A tal proposito, in questa guida, fornirò degli utili indicazioni su come pitturare una stanza, ed...
Ristrutturazione

Come dipingere i rivestimenti in vinile

Il vinile è un tessuto che viene utilizzato per rivestire vari oggetti, come ad esempio tappezzerie, tovaglie, abiti, piastrelle. Ma non solo: davvero vasta è infatti l'utilizzazione che si può fare del vinile. Questo tessuto può anche essere arricchito...
Ristrutturazione

Come applicare la pittura decorativa a vento di sabbia

Capita spesso di rinnovare la nostra casa, cambiando decorazioni e colori. In particolare, oggi, si andrà a vedere un tipo di pittura diverso dal metodo tradizionale, cioè, la pittura a vento di sabbia. Questa tipologia di pittura, solitamente, è quel...
Ristrutturazione

Come Calcolare La Quantità Necessaria Di Vernice Per Pitturare Una Stanza

Sicuramente, a molti di noi sarà capitato di trovarsi a scegliere la vernice per colorare una stanza. Per via della crisi degli ultimi anni, si sceglie sempre più frequentemente di fare questo tipo di lavoro per la casa in modalità fai da te. Questo...
Ristrutturazione

Come applicare la pittura a emulsione

La pittura a emulsione è ampiamente impiegata sia nel campo dell'arte che del bricolage. Qualunque sia il tipo di utilizzo di questo particolare tipo di pittura, è importante sapere che, affinché l'applicazione vada a buon fine e riesca a dare un risultato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.