Come dipingere una parete con vernice magnetica

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Una delle novità nel mondo della ristrutturazione e della colorazione è la vernice magnetica, un prodotto di eccellente qualità che può venire applicata direttamente sulle pareti interne, in moda da poter appendere senza problemi e senza danneggiare la superficie con chiodi o ganci poster, quadri, fotografie e tutto quello che suggerisce la fantasia. La vernice è composta da acqua e colorante, totalmente innocui per qualsiasi tipologia di materiale. La vernice magnetica, presenta minuscole particelle di polvere di ferro perfettamente mescolate tra loro. Quando si dipinge con la vernice magnetica, è necessario terminare con uno strato di primer scuro. I magneti sono attratti da questi bit e pezzi di ferro. La maggior parte delle istruzioni, suggeriscono che la miscelazione della vernice deve essere molto accurata, perché è importantissima per ottenere una maggiore aderenza con il muro, in quanto le particelle di ferro tendono a depositarsi sul fondo delle pareti.
Ecco come dipingere una parete con vernice magnetica.

25

La vernice magnetica può essere acquistata in qualsiasi negozio di bricolage o nei colorifici ben forniti. La quantità dipende dalla dimensione della parete da dipingere. Per non rischiare di restare senza prodotto, prendete le misure dell'area interessata e fatevi consigliare dal personale. Una volta che avete tutto il materiale a portata di mano, stendete a terra dei teli di cellophane, per non macchiare i pavimenti. Indossate dei guanti e, se soffrite di allergie, una mascherina protettiva.

35

Una volta che avete terminato l'applicazione della vernice magnetica, potete dipingere sopra questa, con un qualsiasi colore di vostro gusto, per cambiare tinta alla parete. La base è piuttosto resistente, quindi non preoccupatevi di quanti strati realizzerete, sicuramente non si staccherà dalla parete. Aspettate 24 ore prima di iniziare a decorare la superficie.

Continua la lettura
45

La peculiarità della vernice magnetica è che non richiede alcun tipo di fissaggio per tutto quello che desiderate appendere alla parete. Ricordatevi però di non applicare oggetti troppo pesanti o che potrebbero cadere causando danni, come quadri provvisti di cornice e specchi. Per un effetto di grande stile, provate a giocare con le colorazioni, realizzando fantasie rigate o pareti bicolore. La superficie finita della vernice magnetica non dovrà risultare perfettamente liscia. Si ricorda infine, di completare con tre strati di primer magnetico e di applicarlo con un rullo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come dipingere una parete a strisce orizzontali o verticali

Durante i lavori di pitturazione si vuole realizzare qualcosa di innovativo. Dipingere una parete a righe è una moda che attualmente sta avendo molto successo: a seconda degli ambienti si accosta bene al soggiorno, alle camere ed anche ai bagni, che...
Ristrutturazione

Come dipingere una parete con l'effetto a retina

Molto spesso per eseguire dei lavoretti in casa preferiamo affidarci alle mani di professionisti per ottenere un lavoro perfetto, pagando però in alcuni casi cifre elevate. Tuttavia se questi lavori non risultano molto complicati, potremo provare a realizzarli...
Ristrutturazione

Come dipingere una parete ad effetto pennellato

Molte sono le tecniche che chiunque volesse oggigiorno dipingere la propria casa in modo originale può utilizzare. Infatti, si va dalle tecniche più immediate, come può essere la pittura semplice o la carta da parati, alle più complesse, come la patinatura...
Ristrutturazione

Come dipingere una parete con figure geometriche

Quando si decide di affrescare le stanze di casa si è sempre alla ricerca di idee e ispirazioni, che portino una sferzata di novità all'ambiente in cui si vive e si trascorre buona parte della giornata. Le figure geometriche offrono ottimi spunti per...
Ristrutturazione

Consigli per usare al meglio un rullo di vernice

Capita a tutti prima o poi di dover dare una mano di pittura in casa per evitare di chiamare un pittore oppure l'imbianchino. Inoltre l'arte del fai da te è anche un modo per distrarsi dalle attività della routine quotidiana. Prima però di mettersi...
Ristrutturazione

Come applicare la vernice iridescente

Per dipingere un'abitazione con vernici di ogni tipo o per dipingere particolari oggetti, spesso è necessario usare delle particolari vernici dotate di colori iridescenti e molto vistosi. Le tinte iridescenti, vengono spesso utilizzate per tingere macchine,...
Ristrutturazione

Come applicare la vernice riflettente

La scelta di una vernice adatta per coprire una superficie può risultare molto spesso ostica, soprattutto se non si conoscono le basi del mestiere. Una scelta su cui molti ricadono è quella di applicare una vernice riflettente che, seppur più costosa,...
Ristrutturazione

Come dipingere le pareti con lo smalto

Se non siete amanti delle solite piastrelle da inserire nel bagno o in cucina, la pittura o vernice a smalto, può essere una perfetta sostituta. La vernice a smalto è una varietà di pittura che permette di ottenere degli effetti suggestivi e un impatto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.