Come dipingere un pavimento in calcestruzzo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se avete bisogno di dare un tocco più personalizzato al pavimento di qualsiasi ambiente, come per esempio il garage, sappiate che è possibile scegliere tra differenti tipologie di lavorazioni da poter apportare. Tra queste c'è quella che comprende la pittura da pavimento. Se per esempio possedete un garage che ha un pavimento in cemento e preferite evitare di ammattonarlo, con la pittura da pavimento sarà tutto molto più semplice. Utilizzando tale prodotto otterrete senza dubbio un ambiente che sarà molto più rustico. Per sapere come fare, nella seguente guida vi saranno date le indicazioni per dipingere un pavimento in calcestruzzo. Vediamo insieme come procedere.

27

Occorrente

  • pittura per calcestruzzo
  • rullo a pelo corto
  • raschietto in gomma
  • abrasivo
37

Come prima cosa rimuovete tutta la polvere che si trova depositata sul pavimento sul quale andrete a lavorare. Per poterlo pulire meglio distribuite della segatura di legno a grana molto fine sul pavimento stesso. Questa deve essere leggermente inumidita, in modo tale che successivamente sarà molto più facile e pratico raccoglierla con la scopa. In questo modo eliminerete tutta la polvere e il pavimento resterà perfettamente asciutto e privo di alcun tipo di sporco.

47

Ora che il pavimento è pulito, verificate se risulta essere liscio. Prima di usare la pittura per il pavimento, per fare in modo che possa aderire meglio, è importante lavorare il pavimento stesso con la carta vetrata. Usando tale utile strumento iniziate a grattare sul pavimento per renderlo abbastanza ruvido. Dopo aver fatto ciò stendete una mano di fissatore con un rullo o una spatola di gomma. Arrivati a questo punto prendete il colore predisposto a questi lavori. Ricordatevi di informarvi a riguardo direttamente in un centro colori.

Continua la lettura
57

In questa terza fase occupatevi di stendere per bene la pittura per pavimenti. Per svolgere tale operazione e ottenere un buon lavoro, è consigliabile partire dall'angolo più lontano dalla porta e procedere in direzione di quest'ultima. Per poter stendere bene il prodotto è meglio usare una spatola di gomma oppure un rullo a pelo corto. Da ricordare, però, che le spatole di gomma sono disponibili soltanto presso ferramenta o in negozi addetti alla vendita di articoli industriali. Stendete la pittura con calma e con molta cura, cercate di stenderla sempre nello stesso verso. Laddove il colore inizia a schiarirsi è bene fare un'ulteriore passata, non bisogna assolutamente andare di fretta. Cercate di fare un lavoro molto accurato per avere risultati impeccabili.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di fare un lavoro molto accurato per avere risultati impeccabili.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come Preparare la base per un pavimento in PVC sul calcestruzzo

Se abbiamo appena preparato un massetto a base di calcestruzzo per la posa di un pavimento, è importante sottolineare che non deve necessariamente essere piastrellato; infatti, si può anche applicare il PVC che ritorna utile, funzionale e soprattutto...
Ristrutturazione

Come dipingere un pavimento di legno

Se tempo addietro avete deciso di posare un pavimento di legno, ed ora vi appare scolorito e disidratato, potete rimetterlo a nuovo tinteggiandolo. Per eseguire questo lavoro è necessario però adottare delle tecniche specifiche atte a rendere la superficie...
Ristrutturazione

Come rimuovere il gesso dalle pareti di calcestruzzo

Quando si deve procedere alla ristrutturazione totale di un'abitazione, è necessario intervenire con tecniche specifiche molto costose, per far tornare un ambiente nuovo, funzionale e ordinato. La prima cosa a cui si pensa dopo una revisione della pavimentazione,...
Ristrutturazione

Come decorare il calcestruzzo

Come vedremo nel corso di questa guida, con un po' di pazienza e soprattutto con un po' di dimestichezza manuale, è possibile decorare il calcestruzzo con l'uso dei giusti materiali edilizi, realizzando un lavoro davvero particolare ed elegante, senza...
Ristrutturazione

Come lisciare un massetto in calcestruzzo

Se avete intenzione di realizzare un massetto in calcestruzzo ed intendete poi renderlo liscio per la successiva posa di piastrelle o di un parquet, avete a disposizione alcuni metodi funzionali e non difficili da adottare. Si tratta infatti di tipologie...
Ristrutturazione

Come Costruire un pilastro con blocchetti di calcestruzzo

Se abbiamo bisogno di costruire una struttura in muratura che necessita almeno di un pilastro di sostegno, tipo una casetta nel giardino da utilizzare come deposito per gli attrezzi, possiamo comodamente realizzarla con un minimo di spesa ed usando dei...
Ristrutturazione

Come realizzare una fondazione di calcestruzzo

Come ben sappiamo, la fondazione è la struttura di base di una costruzione, grande o piccola che sia. Essa ha la principale funzione di trasmettere al suolo il carico totale di un edificio, di un oggetto o di un manufatto e le altre forze di cui esso...
Ristrutturazione

Come realizzare una stradina in calcestruzzo

Realizzare una stradina in calcestruzzo è un lavoro che può sembrare complesso e fuori dalla portata di molti. In realtà è un lavoro piuttosto semplice, che tuttavia richiede un po' di fatica. Se hai voglia di metterti in gioco e provare, eccoti una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.