Come dipingere le pareti della cucina

Tramite: O2O 06/07/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

La scelta del colore delle pareti della cucina è fondamentale per creare quell'atmosfera accogliente e domestica che, a prescindere dal tipo di arredamento che si è scelto, un ambiente così importante si propone di avere. Le possibilità sono tante, e variano in base al tipo d'effetto desiderato, alla grandezza dell'ambiente ed al gusto personale, essenziale in tutti gli spazi della casa. Da sempre sinonimo di condivisione e convivio capirete, grazie a questa guida, come dipingere le pareti della cucina seguendo alcuni parametri interessanti.

27

Occorrente

  • Vernici
  • Pennelli
  • Spugna
37

Valutare la grandezza dell'ambiente

Per prima cosa, valutate la grandezza dell'ambiente. Se la vostra cucina è collocata in uno spazio ristretto, il consiglio è quello di prediligere dei colori pastello come ad esempio il verde o il turchese. In questo modo, eviterete di rendere l'ambiente cupo ed anonimo e, soprattutto, darete il giusto tocco di luminosità alla vostra cucina.

47

Scegliere il colore in base all'arredamento

Oltre a ciò, scegliete il colore in base all'arredamento: sia che abbiate scelto dei mobili in legno, laccati o in acciaio, cercate sempre di ricreare, rispetto ai colori delle pareti, un effetto a contrasto. A tal proposito, utilizzate delle tinte chiare se avete dei mobili colorati e, viceversa, delle tonalità più scure (come ad esempio il blu o il rosso) se il vostro arredamento tende al bianco, al beige o addirittura al grigio.

Continua la lettura
57

Definire la tecnica da utilizzare

Una volta considerati spazi e colori, pensate alla tecnica da utilizzare. In questo caso, non dovrete far altro che valutare il vostro grado di abilità. Mentre i meno esperti dovranno optare per tinte semplici come quelle monocromatiche, i più avvezzi potranno cimentarsi in tecniche di pittura più complicate e dunque di maggior effetto. Tra queste compaiono sicuramente le tinture bicromatiche, pluricromatiche ed effetti particolari come lo spatolato. Oltre a conferire maggior pregio e raffinatezza, quest'ultima tecnica contribuirà a rendere l'ambiente cucina ancora più luminoso.

67

Affidarsi a degli strumenti alternativi

Affidatevi, per un tocco di originalità in più, a degli strumenti alternativi. Oltre a vernici e pennelli classici, il consiglio è quello di utilizzare delle apposite spugne naturali. In questo modo, darete vita ad una tecnica assolutamente d'effetto che è lo spugnato. Nel dettaglio, si tratta di un tipo di tinteggiatura non uniforme, irregolare ma al tempo stesso originale. Per realizzarla, non dovrete far altro che applicare prima uno strato neutro di bianco e, successivamente, passare il colore scelto con la spugna. Il risultato sarà il tipico quanto particolare effetto bucherellato. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come dipingere le pareti con il compressore

Se dovete dipingere le pareti di casa vostra e la sola idea di usare pennellessa o rullo vi spaventa, in questa guida troverete degli ottimi consigli. Infatti una nuova tecnica permette di imbiancare con facilità anche alle persone che hanno poca esperienza...
Ristrutturazione

Come dipingere le pareti della palestra

Aprire un'attività non è sicuramente una cosa semplice, soprattutto quando non si ha la più pallida idea di come allestire i vari spazi affittati o acquistati. Ovviamente l'allestimento o l'arredamento e la scelta dello stile di un ambiente, dipendono...
Ristrutturazione

Come dipingere le pareti con lo smalto

Se non siete amanti delle solite piastrelle da inserire nel bagno o in cucina, la pittura o vernice a smalto, può essere una perfetta sostituta. La vernice a smalto è una varietà di pittura che permette di ottenere degli effetti suggestivi e un impatto...
Ristrutturazione

Come dipingere le pareti di una scala interna

Se la vostra casa è su due livelli e quindi corredata di una scala interna, potete dipingere le sue pareti in svariati modi, curando il fattore estetico ma anche ottimizzando il risultato, nel caso l'accesso al piano superiore sia piuttosto stretto...
Ristrutturazione

Come dipingere le pareti a righe

Se si vogliono rinnovare alcuni ambienti della propria abitazione si possono pitturare le varie pareti con un nuovo colore. Per effettuare questa operazione è opportuno chiedere l'intervento di un pittore esperto. Se invece si vuole risparmiare qualcosa...
Ristrutturazione

Come rigenerare un muro rovinato senza dipingere le pareti

Generalmente nella propria casa si desidera avere i muri sempre puliti, integri e splendenti del loro colore naturale. Il tempo, l’umidità, gli agenti atmosferici e le muffe prima o poi fanno la comparsa sulle pareti e creano un inconfondibile alone...
Ristrutturazione

Come dipingere le pareti di una stanza con la velatura

La velatura è un procedimento particolare che viene effettuato per dipingere le pareti di una stanza: applicando questa tecnica decorativa si ottiene un effetto che ricorda i vecchi muri a calce. Essa consiste sostanzialmente nell'asportare con uno straccio...
Ristrutturazione

Come dipingere le pareti del bagno

Il bagno, croce e delizia. La maggior parte di noi considera il bagno, oltre che per il suo ovvio utilizzo, un'ambiente dove trovare dei momenti di tranquillità e di riflessione. Spesso però ci si trova ad avere dei piccoli problemi che molti credono...