Come dipingere le pareti con lo smalto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se non siete amanti delle solite piastrelle da inserire nel bagno o in cucina, la pittura o vernice a smalto, può essere una perfetta sostituta. La vernice a smalto è una varietà di pittura che permette di ottenere degli effetti suggestivi e un impatto estetico unico. In commercio ne esistono di molteplici tipi, con una vastissima gamma di colori, composti da resine e pigmenti e la loro caratteristica principale è quella di poter sostituire le piastrelle, sia nei bagni che nelle cucine, ottenendo una superficie completamente lavabile ed impermeabile. Di seguito vedrete come dipingere le pareti con la vernice a smalto.

26

Occorrente

  • Vernice a smalto (a base d'acqua) del colore preferito
  • Pennello o rullo
  • Acqua
  • Secchio
  • vaschetta con griglia di sgocciolamento
36

I punti particolarmente deteriorati, le crepe e i buchi dovranno essere preventivamente tappati con dello stucco. Prima di iniziare a passare un tipo di vernice a smalto, bisogna sempre procedere con la copertura di pavimento, battiscopa, infissi, prese di corrente e interruttori ecc. Con appositi teli e nastri isolanti. Se il muro è vecchio occorrerà spennellare del fissativo o “primer” in tutta la parete, che fungerà da aggrappante per la vernice a smalto favorendo una stesura più uniforme.

46

Eseguita questa operazione occorrerà lasciar asciugare bene la parete per poi procedere alla stesura dello smalto. Per dipingere la parete con questo tipo di materiale è possibile usare sia il pennello che il rullo, quest’ultimo è più pratico, ma meno preciso ed uniforme, mentre il pennello è meno agevole, ma conferisce un risultato migliore avendo cura d’usare un pennello più piccolo nelle rifiniture, come ad esempio vicino alle prese della corrente o negli spigoli.

Continua la lettura
56

Si procede versando nell'apposita vaschetta la quantità di vernice che si è precedentemente diluita con acqua, in un secchio a parte, secondo le modalità e le proporzioni indicate in base alla marca acquistata. Dopo, si intinge il pennello cercando di eliminare la vernice in accesso e cercando di avere la giusta quantità di vernice sulle setole. Queste ultime, non devono mai gocciolare troppo, ma nemmeno essere particolarmente asciutte perché darebbero un effetto graffiato e non liscio. Si inizia da una parte verniciando delle aree di circa 1 mq. Alla volta, dando pennellate in senso regolare dal basso verso l’alto. Terminata la pittura dell’intera parete occorrerà lasciarla asciugare per poi procedere alla stesura della seconda mano. Dovendo dipingere pareti interne è consigliabile dotarsi di smalto all'acqua evitando così di disperdere nell'ambiente odori poco piacevoli e poco salutari.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tappate ogni buco sul muro con lo stucco prima di stendere la vernice.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come dipingere le pareti con il compressore

Se dovete dipingere le pareti di casa vostra e la sola idea di usare pennellessa o rullo vi spaventa, in questa guida troverete degli ottimi consigli. Infatti una nuova tecnica permette di imbiancare con facilità anche alle persone che hanno poca esperienza...
Ristrutturazione

Come dipingere le pareti con effetto legno

Come vedremo nel corso di questa guida, esistono una serie di suggerimenti utili che vi consentiranno di dipingere le pareti della vostra casa con effetto legno; un effetto molto chic ed unico nel suo genere, capace di conferire alla casa un tocco decisivo...
Ristrutturazione

Come dipingere le pareti con uno straccio

Come vedremo nel corso di questa guida, con un po' di fantasia e con un minimo di dimestichezza manuale, è possibile donare alle pareti di casa un effetto particolare e chic, dipingendole con uno straccio. In questo modo, realizzeremo un effetto davvero...
Ristrutturazione

Come dipingere le pareti della cucina

La scelta del colore delle pareti della cucina è fondamentale per creare quell'atmosfera accogliente e domestica che, a prescindere dal tipo di arredamento che si è scelto, un ambiente così importante si propone di avere. Le possibilità sono tante,...
Ristrutturazione

Come dipingere le pareti della palestra

Aprire un'attività non è sicuramente una cosa semplice, soprattutto quando non si ha la più pallida idea di come allestire i vari spazi affittati o acquistati. Ovviamente l'allestimento o l'arredamento e la scelta dello stile di un ambiente, dipendono...
Ristrutturazione

Come dipingere le pareti di casa con colori contrastanti

Quando si acquista una nuova casa, molto spesso si ha voglia di cambiare completamente il colore delle pareti e lo stile di un appartamento. Ogni abitazione, ha bisogno di essere sicuramente personalizzata attraverso l'utilizzo di colori differenti da...
Ristrutturazione

Come dipingere le pareti di una scala interna

Se la vostra casa è su due livelli e quindi corredata di una scala interna, potete dipingere le sue pareti in svariati modi, curando il fattore estetico ma anche ottimizzando il risultato, nel caso l'accesso al piano superiore sia piuttosto stretto...
Ristrutturazione

Come dipingere le pareti a righe

Se si vogliono rinnovare alcuni ambienti della propria abitazione si possono pitturare le varie pareti con un nuovo colore. Per effettuare questa operazione è opportuno chiedere l'intervento di un pittore esperto. Se invece si vuole risparmiare qualcosa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.