Come dipingere la cameretta dei bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se quella che cercate è un'idea su come dipingere la cameretta dei bambini, questo è il posto giusto. Perché quando si parla di bambini ciò che conta non è solo una questione di gusto, ma anche e soprattutto di benessere e di buonumore. La loro cameretta deve rispecchiare l'allegria e l'affetto dei genitori. I bambini devono sentirsi al sicuro in camera, allegri e soprattutto ben voluti. Volete scoprire come dimostrarlo con i colori? Leggete allora queste pagine.

24

Non è necessario ricreare tutto il paradiso terrestre fra quattro mura per dare un'idea di serenità e di allegria. Bastano poche mosse che, coordinate con una gradita dose di buon gusto, accontenteranno grandi e piccini. Per dipingere la cameretta dei bambini, iniziamo quindi con lo scegliere il colore di fondo. Meglio se sono due da mettere in contrasto. Evitiamo rosa e celeste se non vogliamo risultare troppo retorici e privi di originalità. Via libera al giallo acido abbinato con il bianco optical o al tortora, al viola e perché no anche al corallo. Osiamo negli accostamenti senza paura di risultare troppo eccentrici. Teniamo d'occhio solo i colori dei mobili. Stiamo attenti che rientrino nelle stesse tonalità del colore scelto per le pareti e non stonino.

34

Adesso passiamo alla fase della decorazione. Le righe orizzontali sono la cosa più chic che possiamo regalare alla cameretta dei bambini. Realizziamole solo su una o due pareti della camera. Magari quelle ad angolo. Per farlo, basta acquistare della carta adesiva, ritagliare delle strisce della dimensione di 50 - 60 cm di larghezza ed incollarle alla parete per tutta la sua lunghezza. In modo da formare delle righe orizzontali. Basterà adesso dipingere tra gli spazi vuoti con uno dei due colori prescelti e poi, una volta asciugata la pittura, basterà rimuovere la carta. L'effetto sorpresa è assicurato.

Continua la lettura
44

Adesso passiamo alla terza fase. Quella della personalizzazione. Scegliete una frase particolarmente significativa. Un motto celebre, una regola di vita o un vostro pensiero. Con la matita scrivetelo in bella grafia a caratteri piuttosto grandi su una striscia che si trovi all'altezza di almeno un metro e sessanta. Poi con un pennarello ricalcate bene in bella grafia quella frase. Naturalmente scegliete un pennarello che sia di uno dei due colori di cui è dipinta la cameretta, in modo che si crei un contrasto di sole due tonalità. Se questa idea su come dipingere la cameretta dei bambini vi è piaciuta, cosa aspettate? Correte a realizzarla!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere un orologio da appendere nella cameretta dei bambini

Se avete appena terminato di restaurare ed impostare l'arredo per la cameretta dei vostri bambini, non potete esimervi dall'inserire nel contesto un orologio. Quest'ultimo, si può scegliere tra i tanti modelli disponibili in commercio oppure realizzarne...
Arredamento

10 cose che non dovrebbero mai mancare nella cameretta dei bambini

Oltre ad arredare perfettamente tutte le camere della casa, non bisogna mai tralasciare e dimenticare di arredare in maniera perfetta anche le camerette dei bambini. Nella camera dei bambini bisogna organizzare determinati oggetti e determinati elementi...
Arredamento

Come tinteggiare la cameretta dei bambini con sfondo marino

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial, è importante decorare una camera con le giuste tecniche decorative, per evitare di appesantire eccessivamente l'ambiente o al contrario rendere la casa troppo semplice e banale. Se sei interessato...
Arredamento

Come utilizzare il Feng Shui per arredare la cameretta dei bambini

Il Feng Shui, letteralmente vento e acqua, è l'antichissima disciplina orientale, che insegna a organizzare attorno a noi un ambiente armonioso, in simbiosi con il Ch'i, il respiro della natura: arredando la casa secondo le regole del Feng Shui, rispecchieremo...
Arredamento

Come arredare la cameretta dei bambini in maniera istruttiva

Quando si va ad abitare in un nuovo appartamento, è importante anche dedicarsi un po' all'arredamento della camera dei bambini. Le camere dei bambini, devono sempre essere ben curate e ben studiate se si vuole creare un ambiente rilassante ma anche istruttivo....
Arredamento

Come illuminare la cameretta dei bambini

Il problema di come illuminare la cameretta dei bambini è un tema importantissimo, che va affrontato all'inizio, quando si progetta, insieme alla scelta dell'arredamento. Se infatti vogliamo adoperare una scelta audace abbiamo bisogno di un impianto...
Arredamento

Come arredare la cameretta dei bambini in sicurezza

Come vedremo nel corso di questa guida, per arredare la camera di un bambino in modo adeguato, è necessario seguire una serie di dritte basilari che consentono di arredare in modo funzionale e al contempo in sicurezza, per rendere la camera del bambino...
Arredamento

Come arredare la cameretta della bambina

Quando si organizza uno spazio non troppo ampio come quello occupato da una cameretta, le idee da mettere in pratica possono essere molteplici. Soprattutto se la stanza è da destinarsi ad una bambina, esistono numerose varianti. Innanzitutto è importante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.