Come dipingere il camino in metallo

Tramite: O2O 28/11/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

In commercio è possibile acquistare caminetti di vario genere, sia per quanto riguarda il materiale e sia per quanto riguarda il loro utilizzo. I caminetti infatti, possono essere a legna, termocamini, a pellet, in muratura oppure in metallo; è possibile Inoltre, se si possiede una buona tecnica nel fai da te, personalizzare il proprio camino. Prima di dipingere un camino in metallo, è necessario tenere presente determinati fattori. Innanzitutto, poiché le superfici metalliche non sono porose, è importante levigarle, in modo da ottenere un'adeguata adesione della vernice. Sfortunatamente, la durabilità del metallo rende impossibili i metodi di abrasione basati sull'attrito, ciò significa che dovrete applicare un tipo speciale di primer come base, in maniera che il metallo assorba perfettamente la vernice. Inoltre, poiché i caminetti generano molto calore, è importante utilizzare uno specifico tipo di vernice in grado di resistere alle alte temperature. In questa guida sarà illustrato come dipingere un camino in metallo.

26

Occorrente

  • Colori acrilici
  • Bombolette a spray
  • Vernice
  • Spazzole
36

Colori acrilici

Un camino in metallo può essere dipinto utilizzando i colori acrilici; levigate per bene la superficie in metallo. Rimuovete la polvere e i detriti con una spazzola e utilizzate una base di primer trasparente. Dopodiché applicate una mano di colore acrilico a vostra scelta e lasciate che si asciughi perfettamente. Applicate una seconda mano di colore (potete anche realizzare delle decorazioni se siete bravi con l'utilizzo dei pennelli) e disegnate delle linee geometriche oppure dei rombi o dei cerchi. Una volta che la pittura sarà ben asciugata applicate una mano di sigillante e attendete che si asciughi alla perfezione prima di toccare la superficie in metallo.

46

Bombolette a spray

Un camino in metallo può essere anche dipinto utilizzando delle bombolette a spray, apposite per dipingere sul metallo. Pulite la superficie del caminetto e realizzate una base a tinta unita con una bomboletta a spray, spruzzandola a dovuta distanza. Con le bombolette è possibile creare anche delle aerografie oppure dei disegni se si ha abbastanza manualità, l'importante è sigillare il tutto con un sigillante, in modo che si possa proteggere il dipinto e che la superficie non si macchi.

Continua la lettura
56

Vernice

Un altro metodo per dipingere un camino in metallo, consiste nell'utilizzo della vernice: applicate una base di vernice sulla superficie del camino e utilizzate una vernice apposita per dipingere il metallo. Una volta realizzata la base, con un pennello largo a setole morbide, potete tranquillamente stendere la prima mano di vernice; attendete che si asciughi e applicate la seconda mano. Infine, sigillate il tutto con una vernice trasparente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come Tinteggiare I Mattoni Del Camino

Tutti noi amiamo stare seduti davanti al camino in inverno, con il fuoco acceso e magari una tazza di cioccolata calda da sorseggiare mentre ci rilassiamo. Tuttavia anche questa funzionale struttura richiede una certa manutenzione in quanto la fuliggine...
Ristrutturazione

Come installare il camino elettrico

Il camino non è solo un elemento di riscaldamento dell'abitazione ma esso rappresenta un valido elemento di design che, se fatto a dovere, dona un valore aggiunto alla casa non indifferente. Esistono tante tipologie e modelli da poter installare, ma...
Ristrutturazione

Come realizzare un camino ventilato

Tra i vari sistemi di riscaldamento per la casa il camino è sicuramente uno tra i più utilizzati, specialmente nelle case in campagna, ma anche negli appartamenti in città. Si tratta di un mezzo utilizzato da sempre, che se viene fatto funzionare adeguatamente...
Ristrutturazione

Come trasformare un camino in una stufa a pellet

Se nella vostra casa è presente un vecchio camino a legna dotato di canna fumaria, potrete pensare di sostituirlo con una stufa a pellet, un termocamino. In questo caso, sfrutterete il vantaggio di avere già un foro in cui inserire i moderni camini...
Ristrutturazione

Come costruire un camino con il cartongesso

Quando si sceglie di far inserire nella propria casa un camino prefabbricato, si deve innanzitutto decidere se optare per elementi prodotti in ghisa, in cemento o in altre composizioni, da rifinire poi tramite la copertura preferita. È però possibile...
Ristrutturazione

Come scegliere il camino prefabbricato

Questo articolo ci spiegherà come scegliere al meglio un camino prefabbricato per la nostra casa: la scelta può  non essere semplice perché può riguardare vari materiali diversi per adattarsi o meno alla tua casa. Dovremo prendere in considerazione...
Ristrutturazione

Come coibentare un tetto in metallo

Essere proprietari di una qualsiasi costruzione provvista di un tetto in metallo rappresenta senza dubbio una soluzione molto utile e funzionale. Si pensi ad esempio ad un magazzino o ad un box: luoghi utilissimi per tutte quelle aziende che desiderano...
Ristrutturazione

Come ricostruire il comignolo di un camino

Il comignolo è la parte terminale della canna fumaria, esattamente quella che è posizionata sopra al tetto di un'abitazione. Questo elemento ha lo scopo di disperdere i fumi provenienti dal suo interno evitandone il ritorno e favorendo il tiraggio verso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.