Come dipingere i muri di casa da solo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questo articolo vedremo come dipingere i muri di casa da solo. I muri di casa nostra, come le persone, sentono i segni del tempo ed anche loro hanno un'apparenza che, col passare degli anni, accumula macchie e rughe sulla pelle. Per dipingere il vostro muro, non è obbligatorio chiamare delle società specializzate, ma potrete farlo tranquillamente anche da soli, ottenendo risultanti oltre che soddisfacenti anche più gratificanti, perché, come dice il proverbio: chi fa da se, fa per tre! Vediamo insieme come potrete fare. Buon lavoro!

27

Occorrente

  • teli
  • scotch
  • carta vetrata
  • stucco
  • pennello
  • rullo
37

La prima cosa che dovrete fare è andare in un negozio specializzato, anche magari chiedendo al proprietario qualche consiglio utile relativamente alle vernici ed attrezzi migliori da usare e maggiormente validi, oppure potrete chiedere a qualcuno che vi possa essere di aiuto che sappia già quello che ti servirà. Vi dovrete ricordare di acquistare teli grandi che coprano i mobili riparandoli da gocce di colore eventuali, in modo da non rischiare di rovinarli. Inoltre, vi occorrerà anche dello scotch, stucco, carta vetrata, pennello e rullo con vaschetta. Vi occorreranno anche altri utensili, quelli però che esistono in ciascun appartamento che possono essere: stracci, giornali, una scala ed una scopa.

47

Quando avrete comprato tutto il materiale che vi serve, potrete cominciare a preparare il vostro piano di battaglia in tal modo: mettete al centro della stanza i mobili che si possono spostare, poi li dovrete ricoprire col telo apposta, così facendo sarete agevolati nei vostri spostamenti, essendo più liberi. Non dovrete tralasciare il pavimento, ricopritelo con della carta di giornali, insieme ad interruttori eventuali, finestre, porte, fissate tutto con lo scotch evitando che si possano spostare. Coprite in modo accurato ciascuna superficie che abbia bisogno di protezione.

Continua la lettura
57

Prima di iniziare a divertirvi dipingendo i muri di casa da solo, vi dovrete assicurare che i muri siano tutti puliti, perciò spazzateli con una scopa ed uno strofinaccio in modo da togliere polvere eventuale e sporcizia che si è sedimentata sopra. Se i vostri muri sono rovinati in modo particolare, dovrete raschiarli con la carta vetrata fino a farli diventare lisci in modo sufficientemente uniforme. Ora, vi potrete dedicare alla preparazione del colore che avete scelto, perciò dovrete seguire le istruzioni che troverete sopra al barattolo, diluendo la pittura. Cominciate sempre dalla parte più alta, perciò dal soffitto, usate il rullo che avrete ben strizzato, ed il pennello lo potrete usare per le parti da rifinire come ad esempio gli angoli. Una volta che avrete passato il colore dappertutto, ed in modo omogeneo, attendente l'asciugatura.

67

Giunti a questo punto date una seconda mano di colore rendendolo più luminoso e compatto, perciò una volta che si è asciugata la vernice passata in precedenza, potrete continuare anche con un'altra passata di pittura. Togliete ora le sbavature o gocce rimaste, con il solvente o con la carta vetrata, per finire dovrete scoprire i vostri mobili e riordinate tutto quanto come erano nella loro posizione iniziale, ricordandoti di pulire il pavimento in caso di gocce che sono trapelate tra i fogli di giornali.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Comincia a dipingere dalla stanza meno importante
  • Non avere fretta nei passaggi

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come isolare i muri esterni

Per isolare i muri esterni di una casa sia dal punto di vista termico che acustico, ci sono a disposizione diverse tecniche e la scelta dipende dai tipi di materiali utilizzati per la costruzione dell'abitazione e dal genere di immobile. In riferimento...
Ristrutturazione

Come coprire i buchi nei muri

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di restaurazioni. Nello specifico, come avrete potuto comprendere attraverso la lettura del titolo che accompagna questa guida, ora andremo a spiegarvi Come coprire i buchi nei muri.Se dobbiamo restaurare...
Ristrutturazione

Come isolare i muri e risparmiare

La coibentazione delle pareti influisce molto sull’economia energetica. Muri ben isolati impediscono la dispersione del calore, permettendo di risparmiare sul costo della bolletta. Inoltre, eliminano la presenza di eventuale umidità e muffa, migliorando...
Ristrutturazione

Come fare la giunzione di due muri

Talvolta può rendersi necessario fare la giunzione di due muri, questa evenienza si verifica principalmente in due situazioni, ossia quando si unisce un muro nuovo con uno vecchio già esistente o quando un muro deve fare un angolo. Quando un muro confluisce...
Ristrutturazione

Come decorare i tuoi muri con foto e poesie

In questa bella guida, che abbiamo deciso di presentare, vogliamo proporre come poter decorare i tuoi muri di casa o di un ufficio, con l'aiuto dell'utilizzo di foto e poesie, che saranno veramente in grado di rendere il tutto unico e speciale. Iniziamo...
Ristrutturazione

Come impermeabilizzare i muri controterra

I famosi muri controterra, anche se non si direbbe, sono spesso soggetti a umidità, poiché a stretto contatto con il terreno; quindi anche un piccolo errore nella costruzione può far si che tutta la struttura si rovini o presenti problemi di base....
Ristrutturazione

Come costruire muri esterni

Le murature esterne, sono delle particolari opere murarie che vengono realizzate per proteggere gli ambienti interni della nostra abitazione, dagli agenti atmosferici e dall'alternarsi dei climi freddi e caldi.Per questo motivo, queste tipologie di muri...
Ristrutturazione

Come fare muri di sostegno

Come vedremo nel corso di questa guida, i muri di sostegno, come indica lo stesso termine, sono dei manufatti costituiti da mattoni e/o altri materiali, la cui realizzazione richiede una certa competenza nel settore edilizio. Nonostante possa sembrare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.