Come differenziare correttamente l'immondizia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In molte zone d'Italia, la raccolta differenziata è una realtà in continua espansione; pensate che in alcuni paesi questo tipo di raccolta ha raggiunto l'80% sul totale dei rifiuti prodotti. Differenziare correttamente l'immondizia, significa non solo fare del bene all'ambiente, ma fare del bene anche alle nostre finanze. Vediamo alcuni consigli su come differenziare correttamente.

26

Occorrente

  • Sacchetti e contenitori per la raccolta differenziata
36

Dividere i rifiuti in contenitori e sacchetti

La spazzatura prodotta quotidianamente nelle nostre case può essere divisa in varie categorie: organico, plastica, vetro, carta, metallo, olio esausto e indifferenziata. Per procedere ad una corretta differenziazione, la maggior parte delle aziende addetta al ritiro e allo smistamento dei rifiuti, forniscono direttamente ai cittadini i vari contenitori a ciò preposti, compresi i relativi sacchetti. Contenitori e sacchetti sono di colori diversi, in modo da essere facilmente distinguibili, e ognuno riporta la categoria di rifiuti che vi possono essere gettati.

46

Differenziare i rifiuti

Iniziamo quindi la descrizione dei vari tipi di immondizia da differenziare. I rifiuti organici vanno depositati in un sacchetto e sono: scarti alimentari (verdure e bucce di frutta), gusci di uovo, cenere dei barbecue, avanzi di cibo etc. L'immondizia come carte e cartone comprende vecchi giornali, libri, quaderni, imballaggi di vario genere, depliant pubblicitari e scatole di cartone di alimenti. Per i rifiuti tipo plastica e metalli, si può optare per un solo sacchetto smistandolo poi nel contenitore sotto casa e in esso si sversano bottiglie di bevande, di detersivi, vasetti di yogurt, vaschette di gelati e sacchetti di plastica oltre che lattine, tubetti di dentifricio e scatolami come tonno, carne, mais e legumi, sacchetti dei biscotti, carta d'alluminio.

Continua la lettura
56

Differenziare il vetro

Per la raccolta differenziata del vetro, anche in questo caso si può utilizzare un sacchetto di plastica o meglio una scatola di cartone che da maggior sicurezza e come raccolta si intende tutto ciò che è realizzato in vetro e che bisogna correttamente smaltire. In questo caso si possono differenziare bottiglie per l'acqua, bibite, bicchieri etc. Ricordiamo che per il riciclo del vetro vanno eliminati i tappi e eventuali parti in ceramica. Infine parliamo dei rifiuti indifferenziati ovvero quelli che vengono così definiti in quanto non riciclabili, ma che hanno un proprio ente che si occupa dello smaltimento. Un esempio di raccolta indifferenziata sono oggetti di gomma, spugne, penne, spazzolini da denti, lamette da barba, pannolini e assorbenti, carta da forno e polvere. Con questo sistema anche la nostra casa avrà un suo punto di raccolta ed è sufficiente sversare ogni sacchetto nel contenitore condominiale, per salvaguardare l'ambiente, la salute e dare un esempio di elevato senso civico.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Differenziate il più possibile.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come smaltire correttamente il tetrapak

La raccolta differenziata si sta diffondendo sempre di più in tutte le città italiane. Però spesso non è facile capire come smaltire correttamente ogni tipo di rifiuto. Certo, alcune cose sono ovvie. Carta, vetro e lattine sono facilmente riconoscibili....
Pulizia della Casa

Come caricare correttamente la lavatrice

Prima di caricare la lavatrice, è buona regola selezionare i capi che andremo a lavare. Evitando così lavaggi sbagliati, dispendio di energia, di detersivo e, anche di tempo. Il corretto caricamento della lavatrice è necessario per evitare incidenti...
Pulizia della Casa

Come usare l’asciugatrice correttamente

L'asciugatrice rappresenta un elettrodomestico insostituibile per la casa, infatti tanti la preferiscono perché facilita il lavoro e, perché si presenta molto utile, specie in inverno quando asciugare la biancheria diventa un problema non indifferente....
Pulizia della Casa

Come conservare i medicinali correttamente

Tutti hanno in casa una piccola scorta di medicinali da utilizzare nei momenti di bisogno. Non sempre però i farmaci sono conservati correttamente. Una buona conservazione è indispensabile per tutelare la propria salute, ma anche per mantenere le proprietà...
Pulizia della Casa

Come utilizzare correttamente una vasca ad ultrasuoni

L'azione pulente che si genera in una vasca di lavaggio ad ultrasuoni, deriva dalla cavitazione prodotta da onde sonore ad alta frequenza. A pulire le superfici degli oggetti quindi non sono direttamente gli ultrasuoni, ma la cavitazione conseguente....
Pulizia della Casa

Consigli per pulire correttamente l'aspirapolvere

L'aspirapolvere è un elettrodomestico estremamente utile nelle pulizie di casa. Non riesce ancora a soppiantare del tutto scopa e paletta, ma permette una pulizia migliore dei nostri pavimenti. Aspira polvere e residui di ogni tipo mantenendoli all'interno...
Pulizia della Casa

Come sbattere correttamente i tappeti

La cura e la manutenzione dei notri tappeti è un qualcosa di molto importante se vogliamo che i tappeti si conservino alla perfezione nel tempo. Oltre a curare e mantenere i nostri tappeti utilizzando prodotti appositi, dovremo sbatterli correttamente...
Pulizia della Casa

Come lavare correttamente il pavimento di casa

Lavare il pavimento di casa è l'attività più temuta dalle casalinghe. Nello stesso tempo lavare il pavimento è necessario per tenere la casa pulita. Non dobbiamo però limitarci a lavare il pavimento di casa, ma a pulirlo correttamente. Infatti potrebbero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.