Come difendere i cassetti della biancheria dalle tarme

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Ad ogni cambio di stagione ci ritroviamo a dover affrontare il dilemma su come riporre in maniera sicura gli indumenti nei cassetti. Ritrovarseli mangiucchiati dalle fameliche tarme rappresenta infatti un'esperienza poco piacevole ed un pericolo perennemente in agguato. Una volta per tutte impariamo allora con questa guida come difendere la nostra biancheria dall'attacco di questi invisibili aggressori.

28

Occorrente

  • buste di plastica sigillabili
  • contenitori ermetici
  • teli e pezzuole puliti in cotone
  • Optional: legno di cedro, lavanda, naftalina
38

Indumenti in cashmere, lana, fibre di origine animale e pellicce sono tutti soggetti all'attacco delle tarme. Qualora tirandoli fuori dai cassetti al cambio di stagione aveste la sorpresa di ritrovarvi con capi rovinati dai tipici forellini, purtroppo dovrete affrontare il problema della presenza di tarme dei tessuti nel vostro armadio. Per debellarle nella maniera adeguata occorre innanzitutto riconoscerne la tipologia. Se notate minuscoli insetti che volano in giro per casa, probabilmente non si tratta di tarme dei vestiti bensí di parassiti quali tarli ed acari, quelli che infestano farina e derivati dal grano. Le tarme dei tessuti non amano la luce e sono talmente riservate che quasi sicuramente non riuscirete mai a vederle. Inoltre le tarme adulte non fanno alcun male. I responsabili dei danni alla biancheria sono infatti le larve di due tipi di insetti: le tarme dei vestiti e la tignola dei tappeti. Questi parassiti odiano la luce, quindi raramente attaccano indumenti che indossiamo spesso. Si annidano invece negli abiti che riponiamo negli armadi, nei cassetti e nei tappeti nascosti sotto il mobilio, specialmente se ci sono residui di cibo o comunque odori che li attraggono. La miglior difesa contro questi parassiti è l'igiene.

48

Per prevenirne la diffusione dovete innanzitutto lavare con acqua ad alte temperature o a secco tutta la biancheria infestata che non eliminate; anche il congelamento debella questi parassiti. Mettete i capi in una busta di plastica sigillata, privatela dell'aria contenuta e riponetela nel congelatore per qualche giorno. Quindi prelevate la busta, lasciate che i capi contenuti tornino alla temperatura ambiente e ripetete l'operazione. Se dovesse formarsi condensa lasciate arieggiare la biancheria prima di riporla nei cassetti. Un altro strumento per combattere le tarme sono le trappole repellenti adesive (tipo quelle per topi), che emettono feromoni.

Continua la lettura
58

Ogni settimana aspirate con cura tutti i tappeti ed eseguite una pulizia profonda della casa. Ad ogni cambio di stagione, prima di riporre nei cassetti gli indumenti che avete indossato, lavateli in lavatrice ad alte temperature o a secco. Li priverete di eventuali uova di tarme, residui di sudore e di cibo, che potrebbero attrarre ed alimentare i parassiti. Le tarme non si cibano di capi in tessuto sintetico o cotone, ma dovreste comunque lavare anche questi, se li riponete insieme ai capi in lana, cashmere o misti con fibre animali. Se dovete riporre cappotti che non avete indossato, non vale la pena portarli in lavanderia: basta esporli alla luce solare e spazzolarli vigorosamente, specie sotto il colletto e lungo le cuciture. In ogni caso consiglio di riporli separatamente dalla biancheria pulita e lavata.

68

Mai mettere via i capi nei cassetti senza proteggerli. Le migliori difese contro l'assalto delle tarme sono le buste di plastica richiudibili (con zip, lampo o a pressione), indispensabile che si possano sigillare. Per i capi piú ingombranti quali le coperte ed i piumini, anche i contenitori in plastica ermetici (provvisti di coperchio a tenuta) sono un ottimo strumento contro l'invasione delle tarme nei cassetti ed in generale nell'armadio: se l'aria non puó entrare, nemmeno le tarme possono. Per proteggere poi i capi dalla condensa che potrebbe formarsi all'interno della plastica, avvolgete gli indumenti in pezzuole o teli di cotone pulito prima di riporli. Per conservare singoli capi o piccola biancheria quali calze, intimo, foulard potete tranquillamente ricorrere alle buste per alimenti sigillabili, avendo l'accortezza di assicurarne ulteriormente la chiusura e quindi la tenuta con qualche giro di scotch per pacchi.

78

Una volta garantita la pulizia e la corretta conservazione della biancheria, potete completare l'operazione antitarme con prodotti deterrenti. In commercio ne esistono svariati, da quelli naturali a quelli chimici, ciascuno con differenti gradi d'efficacia. Prima di scegliere è giusto conoscerne pro e contro. Partiamo da quelli naturali come il legno di cedro rosso. Il cedro contiene olii naturali che uccidono le larve delle tarme dei tessuti. Per sfruttarne le proprietá inserite nei cassetti palline di cedro, profumatori 100% naturali ed atossici o foglietti salvalana a base di cedro rosso. Tenete peró presente che da solo non basta a proteggere la biancheria, perché non è efficace contro i parassiti dei tappeti e, per quanto riguarda le tarme, ne uccide solo le larve giovani, non le adulte o le uova. Inoltre col tempo il suo effetto svanisce insieme al suo profumo. Anche la lavanda è un rimedio naturale che gode di vecchia fama, privo peró di evidenza scientifica. I sacchettini riempiti di fiori e/o imbevuti col suo olio essenziale appesi nell'armadio o depositati nei cassetti si dice proteggano i capi in lana; in ogni caso di sicuro lasciano un buon odore ma anche la lavanda, da sola, non elimina larve e uova di tarme.

88

Infine un rinomato antitarme chimico: la naftalina. Sotto forma di palline, cartoncini o cristalli è un prodotto che puó contrastare le infestazioni, ma con molte conseguenze negative: contiene pesticidi che possono essere dannosi sulle persone e gli animali. Funziona rilasciando un gas tossico, quindi deve essere usata in contenitori a chiusura ermetica; in qualsiasi forma la acquistiate non va mai riposta sciolta nei cassetti ed andrebbe maneggiata con guanti per proteggere le mani, evitando di inalarne l'odore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare le tarme dai cassetti

La tarma indica una specie appartenente alla famiglia dei Lepidotteri le cui larve si nutrono specialmente di tessuti, in particolare la lana poiché contiene una sostanza chiama cheratina la quale attira questo tipo di insetto. Non è raro, quindi, ritrovarsi...
Pulizia della Casa

Come eliminare le tarme dagli armadi

Le tarme sono piccoli parassiti che possono infestare qualsiasi ambiente della casa, ma che prediligono il buio degli armadi per cibarsi indisturbate dei vostri vestiti. È difficile riuscire a vederle, dal momento che rimangono nascoste nelle crepe e...
Economia Domestica

Come sterminare le tarme una volta per sempre

A volte può succedere che si indossa un indumento e si nota che è bucato o danneggiato. Questo significa che in casa sono presenti delle tarme; piccoli insetti simili alle farfalle che si nutrono di tessuti come: lana, seta e cotone. Le tarme non sono...
Pulizia della Casa

5 trucchi per eliminare le tarme dai vestiti

Le tarme, pur non essendo particolarmente pericolose per la salute dell’uomo, possono provocare danni a molti capi di lana, pelle, cotone o tessuti di diverso genere. Le larve, responsabili dei numerosi danni, amano il buio e prediligono i tessuti sporchi,...
Pulizia della Casa

Come Eliminare Odori E Tarme Dall'Armadio

Le nostre nonne usavano dei prodotti come la naftalina per poter eliminare le tarme e i cattivi odori dall'armadio. Oggi in commercio esistono numerosi prodotti molto meno aggressivi e sicuramente più gradevoli in grado di risolvere questo problema....
Pulizia della Casa

Come creare da sé un metodo naturale per allontanare le tarme dagli armadi

Quante volte, ci capita di riporre i vestiti estivi o invernali dentro l'armadio e i cassetti, pensando di doverli reindossare da un momento all'altro e invece alla fine stanno lì per un'intera stagione dimenticando di non averli conservati con le adeguate...
Pulizia della Casa

5 modi per eliminare le tarme

A volte può capitare di notare che i nostri vestiti, riposti con cura negli armadi e nei cassetti, risultino rovinati senza apparente motivo. Probabilmente si tratta di tarme. Le tarme sono una sorta di piccole farfalle, che nello stadio larvale si nutrono...
Pulizia della Casa

Come creare un anti tarme naturale

Se siamo in autunno e e ci tocca fare il cambio di stagione dei nostri armadi, possiamo incorrere in alcune sorprese. Mettendo via i top ed i costumi, per riprendere in mano felpe e maglioni, può capitare di trovare i maglioni di lana pieni di forellini,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.