Come deodorare una stanza

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sono molteplici le cause che possono generare cattivi odori in una stanza, come la cena della sera precedente, animali domestici, biancheria sporca, contenitori per rifiuti, ecc. Trovare la fonte del cattivo odore e sbarazzarsi di esso è il primo passo da fare per deodorare l'ambiente. Alcuni prodotti chimici sono in grado di eliminare i cattivi odori ma, spesso, contengono delle sostanze artificiali che, una volta inalate, irritano soprattutto i soggetti allergici. Deodorare la camera con prodotti naturali che possediamo nella nostra dispensa come l'aceto, la frutta, il bicarbonato di sodio e la vaniglia, è il modo ideale per mantenere la stanza profumata come dovrebbe.

26

Occorrente

  • Aceto
  • bicarbonato di sodio
  • olio essenziale
  • caffè macinato
  • calzino
36

Utilizzare l'aceto per i cattivi odori in cucina e nel bagno

Se i cattivi odori provengono dalla cucina e sono dovuti a fritture o a cibi cucinati con molte spezie, utilizziamo l'aceto per eliminarli: posizioniamo piccoli contenitori di aceto distillato bianco intorno alla cucina in modo che il suo forte odore assorbirà gli sgradevoli odori di cibo rancido. Se, invece, la stanza da deodorare è il bagno versiamo una tazza di aceto all'interno del water e lasciamo riposare per cinque minuti circa: trascorso il tempo, strofiniamo la tazza e poi sciacquiamo. L'aceto può essere usato anche per rimuovere un odore emesso da un lavello o da una vasca.

46

Acquistare gli oli essenziali per profumare le stanze

Naturalmente i cattivi odori possono annidarsi anche nelle stanze quindi è conveniente lavare bene i mobili e gli altri complementi d'arredo almeno una volta al mese con bicarbonato di sodio che aiuta anche ad eliminare gli agenti patogeni. Dopo la pulizia, per rinfrescare l'aria nella stanza acquistiamo degli oli essenziali che si trovano in commercio in diverse profumazioni, come eucalipto, cannella e lavanda: basta diluire poche gocce di olio in acqua e porlo dentro dei contenitori da posizionare in vari punti della stanza. Per rimuovere la muffa, mettiamo del caffè appena macinato in un calzino ed appendiamolo in un armadio o dentro un cassetto.

Continua la lettura
56

Arieggiare la stanza

Quando in una stanza si annidano molti cattivi odori, di fumo, per la presenza di animali o per cibi cotti, si può deodorarla in modo da rinfrescare e deodorare l'ambiente. Apriamo, innanzitutto, le finestre e le tende per fare entrare un po' d'aria fresca: questo è un modo rapido in caso di cattivi odori in una stanza, soprattutto se essi provengono da una fonte che è già stata rimossa, come ad esempio un sacchetto della spazzatura. Se nella stanza ci sono tappeti, mescoliamo il bicarbonato di sodio con la farina e setacciamo il composto sopra il tappeto prima di passarci l'aspirapolvere. Il bicarbonato di sodio neutralizza gli odori mentre il deodorante lascia un persistente e gradevole profumo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come fare un deodorante naturale per ambienti con il bicarbonato di sodio

Ci sono odori in casa che molte volte risultano spiacevoli e non si riesce ad eliminarli con i normali deodoranti. Potete, però, provare una ricetta del tutto naturale che viene preparata con il bicarbonato di sodio, il quale è un ottimo elemento che...
Pulizia della Casa

Rimedi casalinghi per i cattivi odori in bagno

La casa può essere spesso invasa dai cattivi odori: prima o poi capita a tutti di entrare, per esempio, in bagno, e doversi tappare il naso per via di odori poco piacevoli, nonostante magari la pulizia sia fatta con regolarità e accuratezza. Sono molteplici...
Pulizia della Casa

Come pulire e deodorare col bicarbonato

Per effettuare le pulizie di casa, molte persone sono convinte che bisogna fare uso di prodotti chimici. Per intenderci, quelli che troviamo in bella mostra sugli scaffali di negozi e grandi magazzini. Nulla di più sbagliato, infatti è possibile pulire...
Pulizia della Casa

Detersivi ecologici fai da te per la pulizia del WC

I sanitari del bagno, in particolare il wc, richiedono una pulizia costante e attenta sia per motivi estetici ma soprattutto per motivi igienici. Un wc sporco è l’ambiente ideale per la proliferazione di germi e batteri, ma con i giusti ingredienti...
Economia Domestica

Profumi per l'ambiente: le migliori soluzioni naturali

I profumi per l'ambiente possono essere realizzati sfruttando tante soluzioni naturali capaci di inondare le stanze di fragranze piacevoli ed evitando, al contempo, l'utilizzo di sostanze artificiali che possono rivelarsi fastidiose per la salute. Economici,...
Pulizia della Casa

Come usare il bicarbonato per lavare i vestiti

Il bicarbonato di sodio, utilizzato per svariati motivi in diversi ambiti, si può usare efficacemente pure per lavare i vestiti. L' acido di sodio noto come bicarbonato, rappresenta un ottimo rimedio casalingo per eliminare dagli indumenti sia le macchie...
Pulizia della Casa

10 profumi naturali per la casa

In commercio esistono diversi modi per deodorare l'ambiente di casa, come i diffusori spray per rinfrescare l'aria, le candele, i pout-pourri e molto altro ancora. In natura esistono piante ed essenze con aromi davvero molto profumati e intensi. La vostra...
Pulizia della Casa

10 prodotti naturali per la pulizia del forno

Quando si parla di pulizie domestiche, sicuramente tutte noi avremo il nostro detersivo o prodotto sgrassante preferito, quello che ci permette di avere ogni superficie brillante e splendente, magari anche con un buon profumo di pulito. Facciamo molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.