Come decorare una porta con carta da parati

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La carta da parati dona un tocco di classe alle nostre case con le molteplici e colorate fantasie. Non tutti sono però a conoscenza del fatto che la carta da parati può essere utilizzata, oltre che per la decorazione delle pareti, anche per rivestire vecchi mobili, oggetti d'arredamento e porte. Decorare una porta con la carta da parati è un'operazione abbastanza semplice. Seguendo infatti piccoli accorgimenti una porta anonima o semplicemente vecchia, si porrà, all'interno della vostra casa, come un vero e proprio oggetto di arredamento estremamente originale. Nella seguente guida vi guideremo, passo dopo passo, nel compimento di tale operazione.

27

Occorrente

  • carta da parati
  • colla
  • pennello
  • forbici
  • centimetro
37

Occorre innanzitutto pulire accuratamente la superficie della porta e misurarne il perimetro ricordando che ogni rotolo di carta da parati ha delle dimensioni standard. A questo punto potrete tagliare la quantità di carta da parati necessaria ricordando sempre di lasciare un margine di almeno 2 cm per ogni lato. Tale tolleranza è fondamentale perché ci permetterà, alla fine, di poter rifinire la porta in ogni dettaglio. Procedete allora alla preparazione della colla. In commercio ne esistono diverse in base al peso e al tipo della carta, voi la sceglierete seguendo le indicazioni che troverete sull'involucro della carta da parati.

47

Stendete su un piano da lavoro la carta che avete ritagliato, con un pennello cospargete di colla il lato che andrà ad aderire alla parete e lasciatela agire per qualche minuto. Procedete quindi con l'applicazione della carta partendo dall'alto, lasciando i 2 centimetri in eccesso sul limite superiore della porta. Lentamente, fate aderire con le mani la carta alla porta. Favorite l'adesione passando sulla superficie della porta una spugna o uno straccio asciutto ed esercitando una lieve pressione per rimuovere increspature e bolle d'aria.

Continua la lettura
57

La larghezza del rotolo della carta da parati non consente di rivestire una porta con un unico ritaglio, avrete quindi sicuramente preparato altri teli da applicare per completare il rivestimento. Applicateli facendo attenzione che i bordi della carta combacino perfettamente e ripetete le operazioni precedenti. A questo punto, il lavoro è quasi giunto al termine: con un taglierino o un cutter ritagliate le parti eccedenti di carta e pulite gli eccessi di colla. La procedura non è per nulla complessa ed è assolutamente creativa. La porta rivestita con carta da parati è dunque pronta a rendere unica la vostra abitazione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Importante è essere precisi e conservare gli avanzi di carta per i piccoli ritocchi che possono rendersi necessari.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come abbinare una carta da parati 3D

Arredare un appartamento non è mai una cosa semplice a cui pensare dato che dovrete occuparvi di varie cose, dalle più importanti fino ad arrivare alla cura dei dettagli. La casa è il luogo in cui passerete più tempo dopo il lavoro, dunque è bene...
Arredamento

Come rinnovare la casa con la carta da parati ecologica

La carta da parati ecologica è presente in commercio in fantasie e modelli differenti; questo tipo di carta può essere utilizzato anche per arredare un mobile, le porte, il soffitto oltre che le pareti. La carta ecologica viene realizzata con fibre...
Arredamento

Come scegliere la carta da parati per il salotto

La carta da parati oggi non viene molto utilizzata in quanto si predilige la pittura. Ma oggi è anche vero che esistono delle carta da parati molto apprezzate che si abbinano molto bene anche con gli ambienti moderni: esistono ditte che in materia si...
Arredamento

Come scegliere la carta da parati per una casa poco illuminata

Arredare la propria abitazione non rappresenta soltanto un compito impegnativo, ma molto di più. È anche un piacevole passatempo per rendere la propria dimora più gradevole e confortevole. Scegliere i mobili, le decorazioni ed i colori per le pareti...
Arredamento

Come arredare la casa con la carta da parati adesiva

Nata con l'intento di ricreare gli sfarzosi arazzi dei palazzi nobiliari, la carta da parati ha avuto un'evoluzione che l'ha portata ad essere dapprima disegnata a mano, e in seguito realizzata in serie con macchinari, grazie alla standardizzazione dei...
Arredamento

5 modi per decorare una porta blindata

La maggior parte delle nostre abitazioni possiede una porta blindata, quella di ingresso per meglio intenderci. Anche se ovviamente, esistono porte blindate specifiche da porre a protezione di una singola stanza, in cui ad esempio conserviamo oggetti...
Arredamento

Come scegliere il porta carta igienica

Se dobbiamo scegliere il porta carta igienica è importante farlo attenendoci al design impostato nella stanza da bagno, ma anche valutarne la robustezza e la praticità d'uso dettata principalmente dalla facilità di inserire il rotolo di carta. In commercio...
Arredamento

Guida alle carte da parati

La carta da parati dà un tocco di stile alla nostra casa, aggiungendo una decorazione elaborata alle pareti. Sceglierla e attaccarla è semplice se conosciamo il metodo giusto. Ecco un breve tutorial alle principali carte da parati, per acquistare quella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.