Come decorare un ufficio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'ufficio è il luogo in cui spesso si passa la gran parte della giornata, proprio per questo è importante riprodurre un arredamento adeguato, attraverso l'uso dei colori e dei complementi di arredo capaci di rendere il lavoro un po' più piacevole e produttivo, organizzando al meglio lo spazio disponibile e aggiungendo un proprio tocco personale, per sentirsi a proprio agio durante le attività lavorative. Nel corso di questo tutorial dunque, vedremo come sia possibile decorare un ufficio per renderlo elegante e funzionale, senza investire cifre economiche esagerate.

26

Tieni conto della tua professione

Per arredare adeguatamente il tuo ufficio innanzitutto, dovrai tenere conto della tua professione attuale. Se svolgi la professione di avvocato o di ragioniere ad esempio, dovrai utilizzare elementi che ti consentiranno di valorizzare la tua immagine di professionista, come ad esempio quadri dallo stile classico, tele raffiguranti immagini di processi antichi, grafici e statuette della giustizia (la stessa cosa per altre professioni, usa elementi in grado di richiamare la tua attività). Se sei un fotografo o un grafico (o in generale lavori nel campo artistico), il tuo ufficio dovrà essere colorato e stravagante (dovrai prediligere l'uso di elementi come fotografie antiche e colorate, donne famose e paesaggi artistici).

36

Scegli i colori della stanza

Per decorare un ufficio in modo raffinato è importante scegliere i colori della stanza, prediligendo i colori brillanti per gli studi d'arte e gli asili, e i colori neutri per gli studi strettamente professionali (come il beige, il bianco e il marrone). Per gli asili in particolare, puoi scegliere il rosso, l'azzurro e il verde.

Continua la lettura
46

Prediligi mobili in legno

Per quanto riguarda i mobili in particolare, ti consiglio di prediligere mobili in legno, tenendo conto che il legno scuro e il mogano conferiscono all'ambiente un senso di professionalità, mentre legni chiari come il pino e la quercia sono più adatti agli ambienti formali come una reception (per gli asili e gli altri ambienti strettamente informali ti consiglio di scegliere mobili in legno colorato).

56

Sistema qualche pianta decorativa

L'ultimo suggerimento che ti consiglio di seguire, consiste nel sistemare qualche pianta decorativa all'interno dell'ufficio. Se nel tuo studio è presente una buona illuminazione (con sufficiente luce naturale) puoi scegliere qualsiasi pianta di appartamento (come ad esempio l'edera, l'asparagina e la sansevieria). Altrimenti ti consiglio di prediligere il bamboo, una pianta capace di sopravvivere anche con poca luce naturale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come decorare e personalizzare una parete di casa

Decorare le pareti di casa, con qualsiasi cosa incontri il nostro gusto, senza dubbio ci rende felici e soddisfatti di aver realizzato dei veri e propri capolavori. Fino a qualche anno fa decorare e personalizzare una parete di casa presentava dei costi...
Ristrutturazione

Come decorare una porta bianca

Se sei un amante del fai da te e desideri scoprire come sia possibile decorare una porta utilizzando tecniche semplici e basilari, ti consiglio di leggere con attenzione questo tutorial, in quanto ti indicherò con alcuni brevi passaggi come sia possibile...
Ristrutturazione

Come decorare una stanza con materiale riciclato

Decorare una o più stanze della casa non è difficile, specie se ci affidiamo al riciclo creativo; infatti, con il legno, il vetro e la plastica, tanto per citare alcuni tra i materiali più comuni, è possibile ottenere eleganti ed originali oggetti...
Ristrutturazione

5 idee creative per decorare le pareti

Le pareti di una casa, devono sempre essere abbinate non solo all'arredamento ma anche allo stile vero e proprio di un'abitazione. Decorare le pareti, è un lavoro abbastanza semplice, ma se non si ha abbastanza personalità e fantasia, possono restare...
Ristrutturazione

Come decorare con la tecnica stencil

Una delle tecniche maggiormente utilizzate negli ultimi anni è la c. D tecnica degli stencil. Questa particolare tecnica decorativa in pratica, consiste nel decorare un oggetto o una parete con una determinata fantasia, utilizzando un'apposita mascherina...
Ristrutturazione

Come dipingere e decorare una credenza in laminato

Hai bisogno di rinnovare l'arredamento della tua casa? Ti sei stufato della solita credenza in laminato che hai in cucina ormai da anni? Non c'è problema! Potrai recuperare la tua vecchia credenza in pochi e semplici passi. Il laminato è un rivestimento...
Ristrutturazione

5 idee creative per decorare le piastrelle del bagno

Come vedremo nel corso di questa guida, lo stile di arredamento e le modalità per decorare una casa, non devono mai essere lasciati al caso. È importante scegliere i giusti elementi e la giusta fantasia per decorare la casa e in particolare il bagno....
Ristrutturazione

Come decorare le pareti di una mansarda

Come vedremo nel corso di questo tutorial dedicato alla decorazione degli interni, decorare le pareti di una mansarda è semplice ed economico, basta un minimo di dimestichezza manuale per valorizzare le sue pareti e rendere la mansarda accogliente ed...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.