Come decorare un giardino in pendenza

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una zona in pendenza può costituire una sfida anche per il giardiniere più esperto. In questo caso, il terrazzamento rappresenta un'ottima soluzione a questo problema: esso, infatti, può essere molto elegante se si installa un muro di pietra divisorio. Questa parete in pietra non solo aggiungerà un elemento decorativo in più, ma riscalderà anche il suolo poiché tratterrà i raggi solari, consentendo dunque una migliore coltivazione di piante e fiori. Proprio a tal riguardo, nei passi successivi di questa guida, vi illustrerò molto dettagliatamente come decorare un giardino in pendenza.

26

Occorrente

  • quattro pali
  • spago
  • materiale per la costruzione del muro
  • composto organico
  • terriccio
  • rastrello
36

Posizionare la base dei terrazzamenti

Come prima cosa, dovrete decidere se iniziare il vostro progetto in primavera o in estate, ossia quando il terreno sarà più morbido e facile da scavare. Una volta effettuata la scelta, potrete cominciare a posizionare la base dei terrazzamenti con linee rette, in maniera tale da ottenere un aspetto più decorativo. Per delineare i confini, dovrete collegare i quattro pali di ciascun letto con lo spago ed avvolgere il filo intorno al fondo dei paletti e le cime alle estremità basse, dopodiché dovrete regolarlo verso l'alto o verso il basso fino a quando non sarà a livello in ogni direzione. Lo spago segnerà l'altezza della parte superiore del muro di sostegno.

46

Scavare delle piccole trincee

Successivamente, dovrete scavare delle piccole trincee di venti pollici di profondità lungo i confini del fondo ed ai due lati di ogni livello. In seguito, dovrete posare il materiale per la parete fino a raggiungere l'altezza dello spago. In questo caso, dovrete ripetere l'operazione su ciascun lato, adeguandoli alla pendenza del giardino. Dopo aver fatto ciò, dovrete riempire accuratamente ogni sezione con una miscela realizzata da metà composto organico ed un'altra metà da terriccio.

Continua la lettura
56

Lisciare la superficie del terreno

Arrivati a questo punto, dovrete lisciare la superficie del terreno con un rastrello assicurandovi, inoltre, che il muro si appoggi saldamente alla base e che non superi i venti centimetri di altezza. Prima di procedere con la piantumazione, dovrete studiare attentamente il tipo di terra e le variazioni climatiche della zona. Scelte le tipologie che si adattano meglio, potrete iniziare a seminare degli alberi a fusto alto nella sezione superiore del pendio, per poi scendere di gradazione, concludendo con arbusti nel livello più basso. Questo stratagemma, vi permetterà di ottenere un piacevole effetto simmetrico ed assicurerà la giusta quantità di luce a tutte le piante presenti. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

5 consigli per decorare la fontana da giardino

La fontana da giardino rappresenta un elemento dell'ambiente esterno fondamentale. Visivamente è un piacere per gli occhi ma anche per lo spirito: il fluire dell'acqua infatti, regala armonia e quiete allo spirito. Molti sovrani chiamavano le maestranze...
Esterni

Come decorare un giardino per una festa

Come vedremo nei pochi passi di seguito, lo stile di arredamento, gli accessori e le decorazioni di un giardino, non devono mai essere lasciati al caso, soprattutto se il nostro intento è quello di invitare i nostri amici e/o colleghi ad una festa all'aperto....
Esterni

5 idee creative per decorare il giardino con le farfalle

Avete un bel giardino dove amate passare il tempo libero? Vi piace stare all'aperto sorseggiando una bibita con i vostri amici? La bella stagione invita sempre a trascorrere dei bei momenti in mezzo al verde, e cosa c'è di meglio che decorare il vostro...
Esterni

Come decorare il giardino con lampade solari

Come vedremo nel corso di questa guida, le lampade solari da giardino sono elementi funzionali oltre che decorativi; adatti per conferire all'ambiente esterno un tocco particolare di eleganza e raffinatezza. È sufficiente infatti posizionare queste lampade...
Esterni

Come decorare il giardino in stile orientale

Come vedremo insieme nel corso di questo tutorial, arredare gli spazi esterni della casa in modo elegante e originale è spesso semplice ed economico, basta infatti seguire i giusti consigli di arredamento per rendere il proprio spazio verde elegante...
Esterni

Come decorare il giardino per Natale

Con l'arrivo del Natale, la voglia di uscire fuori tutte le luci e le decorazioni natalizie, si fa sempre più viva. Abbellire l'interno e l'esterno di una casa e renderla magica proprio come l'atmosfera natalizia, è davvero importante sia per sentire...
Esterni

Come decorare un giardino contemporaneo

Un ottimo stile di arredamento per la propria casa presuppone grande cura non soltanto per gli ambienti interni, ma anche per quelli esterni, come giardini e terrazzi di proprietà. Seguendo le indicazioni dei più moderni architetti e designer, è oggi...
Esterni

Come decorare un giardino pavimentato

Avere un giardino all'interno della propria abitazione è sicuramente una grande fortuna. Il giardino riesce a dare uno spazio in più all'esterno di ogni casa e riesce ad essere uno sfogo piacevole dove poter trascorrere il tempo libero in mezzo alla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.