Come decorare un dondolo shabby

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato al fai da te, con un minimo investimento economico e una minima competenza manuale con il decoupage, è possibile decorare gli oggetti in stile shabby, scegliendo in particolare un dondolo o altri oggetti in legno consistente (la tecnica decorativa in questione può essere infatti utilizzata per decorare qualsiasi oggetto in legno, l'importante è seguire tutti i passaggi in modo corretto). Vediamo dunque di seguito come decorare un dondolo shabby, in pochi e semplici passi e senza errori.

27

Occorrente

  • Carta abrasiva
  • Pasta rilievo
  • Pennelli
  • Colore acrilico, marrone e bianco
  • Colla per decoupage
  • Pettine piccolo per capelli
  • Colla spray
  • Vernice a base di acqua
  • Stencil in stile shabby
37

Carteggia la superficie del dondolo

La prima cosa da fare per decorare un dondolo in stile shabby, consiste nel carteggiare adeguatamente la sua superficie. Per effettuare questo lavoro puoi usare una carta vetrata con una grana grossa, da comprare presso un comune negozio di ferramenta. A questo punto puoi passare alla fase successiva.

47

Stendi un colore acrilico bianco

Dopo aver carteggiato perbene il dondolo devi stendere un colore acrilico bianco, alternando 2 passate, una a distanza dall'altra. Una volta asciutto, dopo almeno 6 ore, potrai stendere la pasta rilievo e procedere ad effettuare delle scalanature e dei solchi sul dondolo, aiutandoti con un pettine piccolo per i capelli. Adesso puoi passare alla fase successiva, ovvero alla decorazione vera e propria del dondolo shabby.

Continua la lettura
57

Scegli uno stencil in stile shabby

Tieni conto che per decorare un dondolo in stile shabby, è necessario scegliere uno stencil che riproduca fedelmente questo stile. Per trovare lo stencil più adatto puoi recarti presso un negozio di decoupage, prediligendo disegni e motivi romantici e raffinati, come ad esempio stencil raffiguranti cuori intrecciati con fiori (come rose e tulipani), fiori con farfalle, lettere e motivi in corsivo. Scegli i colori in base ai tuoi gusti personali.

67

Applica lo stencil

Dopo aver scelto lo stencil per il tuo dondolo, procedi alla sua applicazione, usando una colla spray. Successivamente stendi sullo stencil la pasta rilievo, lascia asciugare e poi rimuovi delicatamente lo stencil. A questo punto devi soltanto dipingere la superficie del dondolo. Puoi acquistare la colla e gli altri strumenti necessari presso un negozio di decoupage o presso un centro commerciale rinomato.

77

Dipingi la superficie del dondolo

Durante questa fase devi dipingere tutta la superficie del dondolo, prediligendo innanzitutto un colore acrilico marrone (subito dopo ti consiglio di passare un colore acrilico bianco, per rendere la superficie più soft). Dopo circa 7-8 ore, quando il colore si sarà completamente asciugato, ti consiglio di carteggiare in alcuni punti del dondolo, ad esempio ai lati, in modo da far emergere il colore marrone sottostante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come decorare le uova di Pasqua in modo naturale

Come vedremo nel corso di questo tutorial, nonostante possa sembrare difficile, decorare le uova di Pasqua in modo naturale è semplice ed economico, basta infatti un po' di impegno e fantasia per realizzare delle uova pasquali davvero originali e fantasiose,...
Economia Domestica

Come decorare la tavola con materiali di riciclo

Come vedremo nel corso di questa guida, decorare la tavola con materiali di riciclo è semplice ed economico, basta un po' di pazienza e fantasia per arricchire la propria tavola con elementi apparentemente banali ma in grado di stupire i nostri ospiti,...
Economia Domestica

5 idee per decorare con il limone

Il limone, con la sua buccia di un giallo brillante o di una particolare tonalità di verde, è un frutto che può essere utilizzato per creare tante decorazioni, il fatto poi che il suo interno sia costituito da spicchi, è un'altra caratteristica che...
Economia Domestica

Natale: 5 idee per decorare casa spendendo poco

Il Natale è senza dubbio la festa più attesa da tutti: i bambini sono impazienti di incontrare Babbo Natale e di scartare i regali, mentre gli adulti si occupano di cucinare per la cena e il pranzo con parenti e amici. In ogni caso l'elemento che caratterizza...
Economia Domestica

10 consigli per decorare la tavola per il pranzo di Natale

Se in occasione del Natale abbiamo intenzione di invitare parenti ed amici a pranzo, molto importante è decorare la tavola; infatti, si tratta di un accorgimento originale in tema con la festività e soprattutto elegante. In questa lista ci sono in merito...
Economia Domestica

8 idee per decorare la tavola per San Valentino

È risaputo che San Valentino è la festa degli innamorati: molte persone sfruttano questo giorno per dimostrare al partner l'amore che si prova verso l'altro. Ciò dipende anche dal carattere della persona, c'è chi è più timido e introverso e chi...
Economia Domestica

6 bouquet di fiori per decorare ogni ambiente della casa

I fiori sono disponibili in natura di svariate tonalità e colori, e oltre ad ammirarli nel giardino o nei vasi di un balcone o terrazzo, è possibile anche sfruttarli per creare dei fantastici bouquet decorativi per la casa. Nello specifico si tratta...
Economia Domestica

Come decorare in economia la casa a Natale

L'atmosfera natalizia si respira ovunque: per strada, nei negozi e, soprattutto, in casa! Decorare la propria casa in occasione del Natale è davvero gratificante ma, in tempo di crisi, anche dei semplici addobbi possono risultare una spesa extra che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.