Come decorare un bagno per bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete una casa abbastanza spaziosa potete riflettere sull'opportunità di creare e dedicare un bagno ai più piccoli. Non sarà molto difficile, ma dovrete ingegnarvi per renderlo simpatico e accogliente al fine di permettere che i vostri bambini si divertano durante una pratica che probabilmente può annoiare qualcuno di loro. Oltre che fantasioso, il bagnetto dovrà essere anche molto pratico e dotato di servizi necessari ai neonati. Ecco degli utili consigli su come decorare un bagno per bambini.

26

Se avete bimbi molto piccoli sarà bene provvedere ad acquistare due oggetti necessari: un fasciatoio e una vasca da bagno per neonati. Di conseguenza sarà importante risparmiare una zona dedicata alla cura dei pargoli e dove la mamma abbia tutto lo spazio necessario, dotandola anche di cassettiere per l'occorrente.

36

Se esiste una regola da rispettare affinché i vostri figli apprezzino il risultato finale sarà quella di abbondare con i colori. Non esiste bambino a cui non piacciano le stanze colorate: lasciate perdere i colori monotematici come il rosa e l'azzurro ma abbondate con colori forti, vivi e allegri quali il rosso, il giallo, il verde, l'arancio, il turchese. Potrete ricorrere al bianco come colore di fondo e abbinargli ampie zone colorate.

Continua la lettura
46

Proprio a proposito dei sanitari e degli altri elementi del bagno potreste ricorrere a quelli pensati appositamente per loro, ergonomici e che tengono conto delle dimensioni ridotte dei loro fruitori. Si tratta di mobiletti molto carini che troverete facilmente nei negozi di arredamento specializzati e che sicuramente faranno contenti e felici i piccoli, vista la loro particolarità e la loro originalità.

56

Visto che conoscete bene i gusti dei vostri pargoli potreste far loro un bel regalo acquistando tendine da doccia o adesivi e decorazioni da attaccare a mobili e piastrelle che raffigurino il loro personaggio preferito dei cartoni animati, o il loro animaletto preferito e così via.

66

Decorate il bagno per bambini utilizzando semplicemente una pittura delicata oppure dai colori pastello. Acquistate i pezzi del bagno a forma di giocattoli. Intorno la vaschetta per il bagno applicate dei pesciolini colorati. Acquistate una tenda di gomma tutta colorata, degli specchi con forme di animali. Mettete sulla vasca delle papere gonfiabili e applicate sul muro dei pesciolini simpatici e multi-colorati. Se la grandezza della vasca lo consente, Acquistate un piccolo scivolo e installatelo da un lato, in modo tale che i bimbi possano divertirsi maggiormente durante il bagnetto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

5 idee creative per decorare le piastrelle del bagno

Come vedremo nel corso di questa guida, lo stile di arredamento e le modalità per decorare una casa, non devono mai essere lasciati al caso. È importante scegliere i giusti elementi e la giusta fantasia per decorare la casa e in particolare il bagno....
Ristrutturazione

Come decorare il tuo bagno senza spendere troppi soldi

Tutti quanti vorrebbero possedere una casa magnifica, ricca di decorazioni e fronzoli che la rendano unica e speciale. Il problema però è spesso rappresentato dalle difficoltà economiche che molti sono costretti ad affrontare. Decorare infatti la propria...
Ristrutturazione

Come decorare delle piastrelle da bagno con dei panni telati da cucina

Le piastrelle del bagno spesso vanno cambiate non perché sono rotte o fuori moda, ma soltanto per una questione di gusto o per esigenze di arredo. In alternativa alla sostituzione, c'è tuttavia la possibilità di abbellirle, e renderle più gradevoli...
Ristrutturazione

Come realizzare un gradino in bagno

Spesso quando siamo alle prese con la ristrutturazione del bagno, ci vengono delle idee da mettere in atto, come quella di realizzare un gradino in bagno. Ma è sempre possibile e poi un gradino in bagno può essere pericoloso quando ci sono persone anziane,...
Ristrutturazione

Come abbellire le piastrelle del bagno

Le piastrelle del bagno vanno spesso cambiate non perché siano rotte o fuori moda, ma soltanto per una questione di gusto o per esigenze di arredo. In alternativa alla sostituzione, c'è tuttavia la possibilità di abbellirle, e renderle più gradevoli...
Ristrutturazione

Come rivestire di mosaico la vasca da bagno

Anche se non siete degli artisti, potete tranquillamente pensare di rivestire di mosaico il vostro bagno ed in particolare la vasca, facendola così diventare una vera e propria opera d'arte. Amici e parenti in visita nella casa, potranno quindi ammirare...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un bagno con vasca idromassaggio

Sono molti i motivi che possono portare a dover ristrutturare un bagno: dalla rottura di un tubo alla voglia di rimodernare l'ambiente. Tutti vorrebbero avere nel proprio bagno una vasca idromassaggio, ma essendo un'invenzione relativamente recente, la...
Ristrutturazione

Come posare le piastrelle nel bagno

Piastrellare il pavimento del bagno può essere un progetto di manutenzione della casa gratificante ed economicamente efficace, quando si hanno i materiali adatti e si pianifica bene. Le piastrelle sono sicuramente il rivestimento migliore per le stanze...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.