Come decorare un armadio in stile shabby chic

Tramite: O2O 30/01/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Lo stile shabby chic è ormai diventato un cult nelle case moderne, e proprio per questo motivo, sono davvero tantissimi i mobilifici che producono mobili e decorazioni con questo stile, il cui termine significa letteralmente "elegante trasandato". Si tratta infatti, di una tipologia di arredo con mobili e suppellettili vecchi e sbiaditi, dalla luminosa tonalità pastello che risultano anche abbastanza economici. Nella seguente guida, vi illustrerò come decorare un armadio in pieno stile shabby chic. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Cementite
  • Tela abrasiva a grana media
  • Carta di lucido
  • Vernice
  • Cera d'api
  • Panno di lana
  • Pennello
37

Come prima cosa, l'armadio, anche se di legno grezzo, può tranquillamente assumere le caratteristiche dello stile shabby chic con l'utilizzo di alcuni prodotti ed attrezzi. Infatti, oltre al colore pastello che potete scegliere tra il verde acqua, il rosa e il bianco (tra i più diffusi), avrete bisogno anche di un qualcosa che funga da turapori e da isolante. In questo caso, l'ideale è della cementite bianca, che va applicata su tutta la superficie a pennello. Il legno prima di essere cosparso di cementite, va lavato e carteggiato, dopodiché procedete ad una prima mano con questo isolante, attendete l'essiccazione, quindi passatene una seconda e alla fine una terza, in modo da ottenere uno spessore tale da somigliare ad una laccatura.

47

Dopo questa operazione preliminare, la superficie dell'armadio (sia sui laterali che sulle ante), va nuovamente carteggiata con una tela abrasiva a grana sottile, in modo che sotto il palmo della mano deve risultare liscia e setosa. A questo punto, passate una mano di vernice e dopo un paio d'ore, procedete con un'altra. La prima va fatta a zig zag, per evitare che risultino striature, mentre quella finale, va eseguita dall'alto verso il basso. Terminato il lavoro di verniciatura, lasciate asciugare fino al giorno successivo.

Continua la lettura
57

Adesso, visto che la decorazione dell'armadio in stile shabby chic si avvia alla conclusione, potete procedere con il lavoro di rifinitura che comprende una fase di smerigliatura con carta abrasiva (la più sottile che esiste in commercio), denominata in gergo triplo zero o carta di lucido. Infine, cospargete la superficie con della cera d'api, lasciate in posa per un'ora circa, dopodiché con un panno di lana, strofinate l'intera parte, ottenendo un elegante effetto perlato che conserva a lungo i colori, li rende particolarmente vivi e vi consegna un armadio perfettamente adeguato allo stile shabby chic, di cui la vostra casa si avvarrà. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come decorare una tavola natalizia in stile "shabby chic"

Per non ripetere ogni anno le stesse decorazioni natalizie anche nella preparazione della tavola, c'è un'idea formidabile ed elegante per risolvere il problema. Lo stile Shabby Chic può aiutarci infatti nell'adornare di bianco e di beige tutto l'ambiente...
Arredamento

Come arredare una cameretta in perfetto stile Shabby chic

Lo stile shabby chic, così morbido e sognante, fatto di colori pastello, mobili eleganti e arredamento giocoso è particolarmente indicato per le camerette dei bambini. Molto popolare ed apprezzato, lo stile shabby chic è facile da realizzare e poco...
Arredamento

Come arredare una camera da letto in stile shabby chic

Se il vostro desiderio è di avere una camera da letto improntata in stile shabby chic, potete abbinare dei mobili particolari e nel contempo decorare anche le pareti della stanza con vernici, parati di stoffa oppure del legno laccato o al naturale....
Arredamento

Come arredare l'ingresso in stile shabby chic

Lo shabby chic è uno stile perfetto per coloro che amano il vintage. Trapunte sbiadite e mobili della nonna sono tutti elementi in grado di trasformare lo stile della nostra casa in shabby chic (uno stile che si può adattare perfettamente a tutta la...
Arredamento

Come creare un mobile shabby chic

Negli ultimi anni spopola lo stile shabby chic, nato in Inghilterra. Si tratta di un vintage che non nasconde l'usura degli anni ma anzi ne fa il proprio punto di forza. Quell'aria così romantica e vissuta si abbina a colori chiari e delicati. Bianco,...
Arredamento

Come decorare una veranda in stile shabby

Come vedremo nel corso di questo tutorial dedicato alla casa, la veranda rappresenta un piacevole spazio in cui rifugiarsi dalla routine quotidiana, a prescindere che si tratti di un ambiente adiacente alla casa o una semplice estensione della stessa,...
Arredamento

Come abbinare gli stili di arredamento moderno e shabby chic

Come vedremo insieme nel corso di questa guida dedicata all'arredamento, lo stile shabby chic rappresenta oggi uno stile molto apprezzato e frequente. Nonostante possa sembrare difficile da abbinare infatti, questo peculiare stile di arredamento si concilia...
Arredamento

Shabby chic: 5 trucchi per trasformare la casa

Lo stile shabby chic è una linea che prevede arredi e accessori decisamente trasandati, ma romantici e pratici. Se amate questo particolare stile, potrete utilizzarlo per il vostro appartamento. Naturalmente, la scelta più veloce e facile risulta essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.