Come decorare le uova di Pasqua in modo naturale

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Come vedremo nel corso di questo tutorial, nonostante possa sembrare difficile, decorare le uova di Pasqua in modo naturale è semplice ed economico, basta infatti un po' di impegno e fantasia per realizzare delle uova pasquali davvero originali e fantasiose, anche da regalare ad amici e parenti. Vediamo dunque insieme come sia possibile decorare le uova di Pasqua in breve tempo ed in modo assolutamente naturale.

24

Colora le uova con la frutta

Il primo modo intelligente per decorare le uova di Pasqua in modo naturale, consiste nel colorarle con la frutta. Decidi dunque il colore che desideri usare e colora le uova in modo naturale, semplicemente immergendole nel liquido colorato per 20 minuti. Se desideri realizzare delle uova viola ad esempio puoi usare i mirtilli (un frutto che ti consentirà di decorare di viola le uova, semplicemente immergendole in una ciotola ricca di acqua bollita precedentemente, con all'interno i mirtilli). Puoi usare questo procedimento per colorare le uova con qualsiasi colore, ad esempio con il rosso (usando succo di lampone), e con il rosa (usando le bietole rosse). Se non possiedi un minimo di dimestichezza manuale ti consiglio di iniziare con i coloranti alimentari, facendo delle prove prima di passare alla decorazione vera e propria delle uova.

34

Dipingi con un pennello

Il metodo di decorazione più fantasioso per le uova pasquali, è sicuramente quello che richiede l'uso di un pennello per dipingere le uova. Ti consiglio dunque di acquistare un pennello e di dipingere le uova utilizzando coloranti naturali (come ad esempio il liquido di frutta o di verdure bollite). Se ti piace l'idea puoi usare anche coloranti alimentari (facilmente reperibili in commercio presso i negozi di alimenti). Tieni conto che in commercio è possibile trovare degli appositi pennelli per decorare gli alimenti (come ad esempio i biscotti, le torte e anche le uova di Pasqua). Per decorare le uova usa un po' di fantasia e originalità, cercando di riprodurre disegni astratti (ad esempio linee, strisce, macchie e puntini).

Continua la lettura
44

Usa appositi kit di decorazione

Ecco l'ultimo sistema che ti consiglio di usare per decorare adeguatamente le tue uova senza ricorrere a colori artificiali: l'uso di appositi kit di decorazione. Tieni conto che attualmente in commercio è possibile trovare piccoli strumenti che consentono di ottenere piccole decorazioni originali, ad esempio cuori, fiori e altri disegni, semplicemente appoggiando la sagoma scelta sopra l'uovo da decorare, in modo da colorare poi con i coloranti alimentari. Per acquistare questi kit ti consiglio di recarti presso un negozio di decoupage, per acquistare sagome, stickers e pennelli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come riciclare la carte delle uovo di Pasqua

Quando nel giorno di Pasqua si riceve un uovo di cioccolata, la prima cosa a cui si pensa è scoprire quale sorpresa contiene. La curiosità è incontenibile, sia se si tratta di bambini che di adulti. Tutto sommato non si pensa però mai a cosa farne...
Economia Domestica

Come riciclare la carta dell'uovo di Pasqua

Durante il periodo di Pasqua vi ritrovate invasi dalla carta dell'uovo di Pasqua? C'è ne sono di mille colori diversi e la consistenza è piuttosto ottima, poiché resiste bene agli strappi. Oggigiorno il tema del riciclo è molto diffuso, per tale ragione...
Ristrutturazione

Come decorare le uova di Pasqua utillizzando la tecnica del patchwork

Esistono diverse tecniche per realizzare delle decorazioni sugli oggetti preferiti. È possibile anche creare graziosi pensierini da regalare nel periodo di Pasqua con delle uova. Queste ultime si possono decorare utilizzando la tecnica del patchwork;...
Arredamento

Come apparecchiare la tavola delle feste

Apparecchiare la tavola delle feste è un'arte che necessita di buon gusto e creatività. La combinazione armoniosa o meno di colori e decorazioni può decretare il successo o il fallimento di un pranzo od una cena eleganti. Principio base quando si decora...
Arredamento

5 consigli per apparecchiare la tavola

Quando si organizza un pranzo o una cena di un certo tipo, il galateo, impone delle precise regole anche per apparecchiare la tavola. Posate differenti, bicchieri di plastica, piatti scheggiati, non sono di certo ammessi su una tavola quando si hanno...
Arredamento

10 consigli per arredare la nursery del bebè

Se siete in dolce attesa oppure avete già un pargoletto che comincia a parlare, camminare e con tanta voglia di giocare, non c'è niente di meglio che arredare la nursery con gusto e renderla nel contempo anche funzionale per voi stesse. In riferimento...
Arredamento

Come addobbare la casa per una festa di bambini

È ormai risaputo che chi ha dei bambini in casa, spesso organizza piccole feste per il proprio figlio ed i suoi amici; si può organizzare dalla classica festa per il compleanno del proprio figlio, a feste in occasione di ricorrenze particolari, come...
Economia Domestica

Come riciclare il cioccolato avanzato

Durante il periodo di Pasqua non c'è niente di meglio che gustare delle deliziose uova di cioccolato. Tuttavia terminato questo periodo può capitare di ritrovarsi con del cioccolato in eccesso e di non sapere bene che cosa farne. Invece di gettarlo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.