Come decorare le porte interne di casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come vedremo nel corso di questa breve guida, decorare gli interni di una casa e in particolare i complementi di arredo, è semplice ed economico, basta un po' di impegno e un minimo di dimestichezza manuale con il decoupage per realizzare dei progetti originali e fantasiosi, capaci di stupire i nostri ospiti, oltre che rinnovare elegantemente la nostra casa. Se in particolare siete interessati a scoprire come sia possibile decorare le porte interne di casa con pochi e semplici passi seguite con attenzione i consigli di seguito, vi indicherò come procedere adeguatamente.

25

La rinnovazione della porta

Tenete conto innanzitutto, che le porte interne della casa sono sicuramente elementi di arredo importanti e capaci di rinnovare totalmente lo stile di un'abitazione, senza investire cifre economiche considerevoli, semplicemente ricorrendo a varie e fantasiose tecniche decorative, chiamate comunemente tecniche di decoupage. Basta poco per rinnovare efficacemente lo stile della nostra casa.

35

Lo spostamento della porta

Per realizzare adeguatamente il nostro progetto decorativo innanzitutto, è necessario spostare la porta interna dai cardini, in modo da posizionarla sopra un tavolo robusto, in posizione orizzontale (solleviamo dunque la porta e adagiamola delicatamente sopra una base piana, ad esempio un grosso tavolo).

Continua la lettura
45

La sverniciatura della porta

Prima di procedere alla decorazione vera e propria della porta interna, è necessario procedere alla sverniciatura della porta e alla levigatura, usando appositi strumenti (per la sverniciatura della porta vi consiglio di usare appositi liquidi facilmente reperibili nei negozi di ferramenta o nei colorifici, la levigatura invece può essere effettuata con la carta abrasiva). A questo punto potete stuccare la porta e passare la nuova vernice.

55

La decorazione della porta

Dopo aver stuccato la porta e passato la vernice si può procedere con la decorazione vera e propria della porta, effettuando il lavoro a mano (se avete una certa dimestichezza manuale), in alternativa è possibile acquistare apposite mascherine di stencil e decalcomanie, molto adatte per le decorazioni d'interni. Scegliete le decorazioni per la porta in base allo stile della vostra casa e soprattutto in base alla collocazione della porta (se si tratta di una stanza di adolescenti ad esempio, si possono scegliere motivi floreali o fantasie astratte). Al termine vi consiglio di passare sopra la porta una piccola quantità di flatting o vernice protettiva. Ne ricaverete un effetto sorprendente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come tinteggiare le pareti Interne di una casa

La tinteggiatura rappresenta una delle attività "fai da te" preferite da molti. Riuscire a fornire un nuovo colore alle pareti delle case non è impossibile. Tramite qualche consiglio si potrà eseguire un ottimo lavoro, divertendosi ed ovviamente risparmiando...
Ristrutturazione

Come rinnovare le vecchie porte

Le porte sono un elemento imprescindibile di ogni edificio, sia nella loro forma classica, che in versione scorrevole o orientale. Le porte sono inoltre un elemento di design spesso trascurato, ma che può contribuire in modo significativo a determinare...
Ristrutturazione

Come restaurare le porte di casa

Tra i vari lavori che periodicamente devono essere svolti all'interno di una casa, uno dei più temuti e, probabilmente, quello più rimandato, è la manutenzione delle porte di casa. Queste ultime, dopo anni di intenso utilizzo, finiscono per essere...
Ristrutturazione

Come posare la moquette intorno alle giunzioni delle porte

Realizzare una copertura pavimento utilizzando la moquette rappresenta la soluzione ideale per chi desidera rendere gli ambienti della propria casa più caldi, eleganti ed accoglienti. Ma posare la moquette non è affatto semplice, perché oltre ad esperienza...
Ristrutturazione

Come rivestire delle scale interne

Per chi possiede una scala interna e si vuole pensare ad un reale rivestimento bisogna prima conoscere quali possono essere i materiali più utili all'occasione. Primo aspetto riguarda sicuramente l'uso di materiali antiscivolo, quindi da evitare sicuramente...
Ristrutturazione

Come rivestire le pareti interne con i mattoni

Le pareti di mattoni venivano realizzare nelle vecchie costruzioni rustiche ed erano lasciate allo stato grezzo per evitare di sostenere ulteriori costi per l'intonacatura. Oggi, invece, i muri interni di mattoni sono diventati una vera e propria tendenza,...
Ristrutturazione

Come recuperare porte molto rovinate

Se abbiamo delle porte in legno molto compromesse non bisogna scoraggiarsi. Spesso esse possono essere recuperate e si può realizzare qualcosa di molto interessante ed originale. A volte il primo pensiero è quello di rinunciare a questa idea e comprare...
Ristrutturazione

Come riparare porte e finestre attaccate da umidità

Nelle case esistono tutta una serie di fonti che sono capaci si far innalzare l'umidità relativa presente nell'aria. Le zone che trasmettono il freddo al suo interno generalmente sono i muri perimetrali situati in prossimità di porte e finestre, parti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.