Come decorare le piastrelle da cucina in stile provenzale

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'ambiente domestico è uno dei luoghi più importanti di ognuno di noi poiché costituisce luogo di ritrovo, riposo e di recupero rispetto alle vicende che scandiscono il vivere quotidiano. Nello specifico però, l'ambiente domestico più vissuto e a volte più discusso è proprio la cucina, che delle sue caratteristiche molteplici ne fa una virtù, divenendo non solo il luogo dove consumare un pranzo o la cena, ma il momento ottimale per dialogare coi propri familiari o amici, per poter condividere la'visione di un film in compagnia. Proprio per questi motivi diventa indispensabile curare questa parte della nostra abitazione, cercando di renderla un punto di ritrovo accogliente ed esteticamente apprezzabile dai nostri invitati. In questa occasione vedremo come decorare le piastrelle da cucina in stile provenzale, rinfrescando visivamente l'ambiente. La procedura richiede basilari competenze artistiche e un po' di precisione, al fine di ottenere un lavoro ottimale. Detto ciò non mi rimane che augurarvi buona lettura e buon lavoro!

26

Occorrente

  • gommapiuma
  • pennarello
  • forbici o taglierino
  • piastrelle di ceramica
  • colori per ceramica a freddo
  • piattino
  • coltellino o spatolina
36

Le piastrelle possono essere decorate sia prima della messa in posa che quando sono già sul muro. Nel primo caso potete utilizzare i colori per ceramica, che vengono fissati con la cottura in forno. Se siete abili disegnatori ed avete una buona manualitá, con un po' di pazienza si possono realizzare decorazioni a prova di polvere abrasiva. Dopo aver decorato le singole piastrelle, lasciatele asciugare 12 ore; quindi mettetele nel forno a 150° C per circa un'oretta. Le ceramiche sottoposte a questo trattamento possono essere impiegate anche per il pavimento.

46

Decorare piastrelle già a parete con i timbri è sicuramente più semplice. In questo caso potete utilizzare i colori per ceramica a freddo, che non necessitano di cottura, anche se con questa tecnica è preferibile decorare parti meno soggette a usura, che non devono venire lavate spesso e che comunque non si ricoprano di unto e residui di fritture, come spesso avviene nelle nostre cucine. Se non volete acquistare un timbro, potete semplicemente crearlo da soli. Disegnate la sagoma di un cuore su un pezzetto di gommapiuma con un pennarello e ritagliatelo aiutandovi con una forbice o incidendo con un taglierino.

Continua la lettura
56

Applicate il cuore ad un supporto comodo da maneggiare, in maniera da lasciare il cuore in rilievo: potete usare un pezzetto di compensato o una vecchia spugna. Versate un po' di colore in un piatto di plastica. Raccoglietelo con la lama lunga del coltellino e stendetelo sul cuore di gommapiuma. Il coltellino può sostituire il pennello quando il colore è abbastanza consistente.

66

Tenete presente che, finché il colore è fresco, potete rimuovere eventuali errori, usando un panno imbevuto di alcol. Iniziate a stampigliare sulle piastrelle con movimenti rapidi e decisi. Lasciate asciugare almeno 24 ore, prima di lavare le ceramiche.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come decorare un bauletto in legno con effetto provenzale

Come vedremo nei pochi passi di questo tutorial, se avete una certa dimestichezza manuale con il decoupage e avete un po' di tempo a disposizione per decorare i vostri oggetti, vi consiglio di seguire con attenzione i consigli di seguito, vi fornirò...
Ristrutturazione

Come restaurare un mobile in stile provenzale

Se in cantina o in un mercatino dell'antiquariato abbiamo acquistato un mobile antico e nello specifico in stile provenzale, possiamo cimentarci in una fase di restauro senza necessariamente affidarci nelle mani di un esperto del settore. Come vedremo...
Ristrutturazione

5 idee creative per decorare le piastrelle del bagno

Come vedremo nel corso di questa guida, lo stile di arredamento e le modalità per decorare una casa, non devono mai essere lasciati al caso. È importante scegliere i giusti elementi e la giusta fantasia per decorare la casa e in particolare il bagno....
Ristrutturazione

Come scegliere le piastrelle a stencil adatte all'ambiente

Le piastrelle a stencil sono degli adesivi decorativi che possono essere attaccati direttamente sulle normali piastrelle di ceramica, di porcellana o di qualsiasi altro materiale. Si tratta di un sistema particolarmente utilizzato da coloro che desiderano...
Ristrutturazione

Piastrelle a specchio: pro e contro

Una delle soluzioni più di tendenza nella realizzazione o ristrutturazione di una casa sono le piastrelle a specchio. Per le personalità più vanitose e i narcisisti dichiarati, le piastrelle a specchio sono consigliate, non solo come rivestimento,...
Ristrutturazione

5 modi per posare le piastrelle

Se nella nostra casa intendiamo cimentarci nella posa delle piastrelle sia in bagno che in cucina, possiamo optare per diverse soluzioni che riguardano principalmente svariati tipi di collanti, ma tuttavia è importante sottolineare che in alcuni casi...
Ristrutturazione

Come posare le piastrelle nel bagno

Piastrellare il pavimento del bagno può essere un progetto di manutenzione della casa gratificante ed economicamente efficace, quando si hanno i materiali adatti e si pianifica bene. Le piastrelle sono sicuramente il rivestimento migliore per le stanze...
Ristrutturazione

Come rinnovare le fughe nelle piastrelle e pavimenti

Sia sui pavimenti che sulle pareti, in tinta unita o fantasia, le piastrelle creano una bella decorazione, di cui una delle caratteristiche principali, è costituita dalla durata, dato che è difficile logorarle. Alle volte, però, può accadere di dover...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.