Come decorare le pareti con i graffiti

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se intendete decorare le pareti della vostra casa con la tecnica dei graffiti, potete eseguire questo tipo di lavoro tanto amato dai giovani d'oggi, seguendo delle linee guida ben precise che vanno dalla preparazione della superficie alla finitura, passando poi per un processo intermedio di disegno e colore. In riferimento a ciò, ecco dunque le istruzioni su come procedere.

25

Occorrente

  • Carta abrasiva
  • Decalcomanie o stickers adesivi
  • Matita
  • Figure stampate dal web
  • Pastelli a cera o tempere
  • Vernice per quadri
  • Flatting spray o gelatina
  • Gessetti di svariati colori
35

Scegliere il tipo di disegno

Un primo modo che avete a disposizione per eseguire dei graffiti su una o più pareti della vostra casa, consiste nello scegliere il tipo di disegno. Quest'ultimo lo potete realizzare sia a mano libera se avete una certa praticità in merito, che utilizzando una carta copiativa se intendete riprodurne uno opportunamente stampato dal web, come ad esempio delle figure geometriche da affiancare le une alle altre fino a completare il graffito in base alle dimensioni che vi siete prefissati. In ogni caso della carta abrasiva è consigliata, per ottenere la parete perfettamente liscia e setosa.

45

Usare decalcomanie o stickers adesivi

In alternativa a quanto descritto nel passo precedente della guida, potete invece risparmiare del tempo e creare i disegni applicando sulla parete interessata degli adesivi da usare come sagoma, delle decalcomanie a freddo oppure degli stickers. In tutti i casi potete sbizzarrirvi tra diverse tipologie di figure ed immagini, usando i suddetti materiali decorativi da ricalcare sui contorni con una matita, per poi rimuoverli a lavoro ultimato e procedere con la colorazione delle parti interne. Una volta impostato il tipo di graffito sulla parete, potete fare alcuni interventi di finitura, come ad esempio usando un punteruolo per rifinire le sagome esterne delle figure giusto per dare al disegno finale un'immagine tridimensionale o comunque simile ad un bassorilievo.

Continua la lettura
55

Utilizzare colori di svariate tonalità

A questo punto dovete utilizzare colori di svariate tonalità, ideali per regalare al disegno vivacità e soprattutto profondità, specie se si tratta di un paesaggio campestre o marino o semplicemente di figure e lettere stilizzate. Come colori potete usare sia dei pastelli a cera che delle tempere, e alla fine il graffito va protetto con della vernice per quadri o anche con del flatting trasparente in formato spray. Infine se preferite creare un graffito con i tradizionali gessetti quindi non indelebili, allora basta usare quelli di svariati colori e facilmente reperibili in una qualsiasi cartoleria o nei colorifici. In tal caso come protezione potete usare della gelatina facilmente removibili in qualsiasi momento, e senza che rilasci antiestetiche macchie ed aloni sulla parete.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come decorare le pareti con i piatti di ceramica

Come vedremo nel corso di questo tutorial, lo stile decorativo della casa non deve mai essere lasciato al caso, è importante scegliere i giusti elementi decorativi da collocare soprattutto sulle pareti, per abbellire e rendere l'ambiente circostante...
Arredamento

Come decorare le pareti con arazzi e tappeti

Se avete una casa arredata in stile antico, non c'è niente di meglio che decorare le pareti con arazzi e tappeti. La procedura non è affatto difficile; infatti, tenendo conto che in entrambi i casi si tratta di tessuti e filati molto sottili e non rigidi,...
Arredamento

10 idee originali per decorare le pareti del soggiorno

Il soggiorno è una delle stanze che più viviamo in casa e proprio qui possiamo svolgere infinite attività. Ad esempio possiamo rilassarci dopo una giornata frenetica, leggere un libro, giocare ai videogiochi, ricevere gli ospiti, fare merenda, fare...
Arredamento

Come decorare le pareti in stile shabby chic

Se desideri restaurare la tua casa adottando una modalità semplice ed economica, ti consiglio di leggere con attenzione questo tutorial dedicato al fai da te, in quanto ti fornirò alcuni consigli su come decorare una parete adottando uno stile originale...
Arredamento

Come decorare le pareti con la boiserie

La boiserie è una tecnica decorativa molto funzionale per le pareti di una casa o di altri ambienti, basata sulla geometria di incisioni, intarsi e profili con diversi tipi di contrasti e colori. È molto utile per arricchire il design dell'arredamento...
Arredamento

Come decorare le pareti con pannelli 3D

I pannelli decorativi 3D sono un'ottima soluzione per dare un tocco di classe agli ambienti domestici. Si utilizzano per rivestire vaste aree o semplicemente una sola parete. Grazie alle sue caratteristiche forme ed ai giochi di luce, risultano particolarmente...
Arredamento

10 idee originali per decorare le pareti del bagno

Il bagno è un ambiente importante per la nostra casa. Ogni casa, anche la più esclusiva, non potrebbe essere definita tale, se non avesse un bel bagno a completamento di essa. È proprio nelle scelte dei sanitari, delle rubinetterie, dei rivestimenti...
Arredamento

Come arredare con le pareti in vetrocemento

Il vetrocemento viene utilizzato per finestre e pareti decorative, sia nell'edilizia residenziale che commerciale. I costruttori possono decorare utilizzando blocchi di vetrocemento singoli verniciati oppure con blocchi composti, per creare decorazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.