Come decorare le pareti con i fregi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se abbiamo terminato dei lavori nella nostra casa e quindi anche tinteggiato le pareti, su queste ultime possiamo applicare dei fregi, in modo da renderli adeguati al design impostato e quindi ideali per un arredamento classico. In riferimento a ciò, ecco una guida su come decorare le pareti con i fregi.

25

Occorrente

  • Fregi angolari piccoli
  • Fregi a pallino
  • Puttini e fiaccole
  • Colla per piastrelle
  • Fregi di gesso
  • Fregi a fiaccole stile impero
35

I fregi possiamo sceglierli di diverse tipologie optando per quelli in gesso, in legno oppure in ottone color oro, argento o bronzo. In base alla loro natura, usiamo dei materiali appropriati per fissarli sulle pareti. I fregi in gesso si possono infatti fissare con del normale collante per piastrelle, mentre quelli in legno con colla vinilica e qualche chiodino. I fregi in ottone invece si applicano con dei chiodini, che in genere vengono forniti insieme. A questo punto, vediamo nel dettaglio come disporre al meglio i fregi sulle pareti di casa.

45

Una prima idea decorativa per un ambiente in stile classico riguarda la parte alta, e precisamente quella che si erge in prossimità del soffitto. I fregi in gesso possono quindi ritornare utili di forma triangolare, e si applicano in genera proprio nelle giunture delle 4 pareti. Per ottimizzare il risultato anche al centro del soffitto, possiamo fissare un cerchio sempre di gesso che abbia gli stessi richiami dei suddetti angolari. Terminata la parte alta delle pareti, altri fregi li possiamo usare per svariate tipologie di decorazioni. Ad esempio quelli in legno, si adattano bene per guarnire una porta oppure una libreria ricavata in una nicchia. I fregi in questo caso, si applicano ai due angoli alti. Quelli in ottone servono invece per decorare i frontali delle suddette porte e cornici, e ideali sono quelli allungati come ad esempio delle fiaccole in tipico stile impero oppure dei nastrini. Esaurita la descrizione delle modalità di fissaggio di fregi piccoli su pareti e strutture varie ad esse collegate, vediamo adesso come sfruttare quelli di grandi dimensioni e con figure diverse.

Continua la lettura
55

Se quindi ad esempio abbiamo una parete molto larga possiamo applicare dei fregi definiti "a pallino" ovvero sottili e lineari, adatti quindi come guarnitura della parte alta di un divano oppure per delimitare la parte bassa con quella alta della parete stessa. Per le porte invece, ci sono dei fregi molto belli e ben rifiniti che possono fungere da cimasa. In questo caso, si può optare per un triangolo di grosse dimensioni finemente lavorato, oppure per puttini a bassorilievo che fanno "pendant" e sorreggono un tipico fiocco in stile impero. Quest'ultimo è quello che offre maggiori opportunità di decorazione, e nei centri per il bricolage o nei negozi di ferramenta si possono scegliere tantissime figure e soggetti, e renderli ideali per il design classico che abbiamo impostato in casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

10 idee per decorare le pareti di casa con creatività

Quando si vuole ristrutturare una casa è importante anche dedicarsi al design delle pareti, per creare un ambiente personalizzato e adatto alle proprie passioni e ai propri gusti. Le pareti di casa possono essere personalizzate in migliaia di modi ed...
Arredamento

5 semplici idee per decorare le pareti

Quando avete l'esigenza di tinteggiare le pareti, le potrete anche decorare, cercando di evitare di fare un lavoro definitivo. Se la parete infatti è in condizioni discrete, si potrà abbellire in un modo elegante e semplice. Nei passi che seguiranno,...
Arredamento

Come decorare le pareti con i piatti di ceramica

Come vedremo nel corso di questo tutorial, lo stile decorativo della casa non deve mai essere lasciato al caso, è importante scegliere i giusti elementi decorativi da collocare soprattutto sulle pareti, per abbellire e rendere l'ambiente circostante...
Arredamento

5 idee per decorare le pareti della tua camera da letto

Come tutti sappiamo. La camera da letto è il nostro spazio più intimo, più personale, e lo è ancor di più se lo condividiamo con la nostra dolce metà. È una camera dove trascorriamo buona parte del nostro tempo e che utilizziamo per ritrovarci....
Arredamento

Consigli per decorare le pareti del bagno

Sognate un bagno glamour e alla moda spendendo poco? Attraverso questi semplici consigli imparerete a decorare le pareti del vostro bagno per renderlo ancora piú accogliente. Grazie a questi accorgimenti trasformerete il vostro bagno e vi sembrerà di...
Arredamento

Come decorare le pareti con gli stickers

Se intendiamo decorare le pareti della nostra casa senza usare delle vernici, possiamo applicare degli stickers, scegliendoli tra il tipo normale ovvero da cospargere sul retro di colla, oppure per quelli autoadesivi. In tutti casi si tratta di un lavoro...
Arredamento

Come decorare le pareti bianche

Le pareti bianche sono moderne, semplici da realizzare e facili da pulire, ma spesso anche anonime e tristi. Per rendere una stanza, caratterizzata da parete bianche, innovativa ed esclusiva non c'è bisogno di molto, ma solo di un po' di creatività....
Arredamento

Come decorare una casa con le pareti bianche

Come vedremo nel corso di questo tutorial, lo stile decorativo di una casa può essere caratterizzato dall'uso di diversi elementi particolari; elementi decorativi che consentono di abbellire le pareti, il soffitto e persino i complementi d'arredo (in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.