Come decorare la tavola con materiali di riciclo

Tramite: O2O 27/10/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come vedremo nel corso di questa guida, decorare la tavola con materiali di riciclo è semplice ed economico, basta un po' di pazienza e fantasia per arricchire la propria tavola con elementi apparentemente banali ma in grado di stupire i nostri ospiti, semplicemente ricorrendo al riciclo creativo e dunque risparmiando sulle decorazioni da collocare sopra il nostro tavolo. Vediamo dunque di seguito come sia possibile decorare la tavola con materiali di riciclo.

26

Usa i bicchieri come portacandele

Il primo modo per decorare piacevolmente la tua tavola con materiali di riciclo consiste nell'usare dei bicchieri come portacandele. Per realizzare questo progetto è sufficiente prendere dei bicchieri ed inserirvi dentro dei fiori finti, ad esempio una rosa glitterata, in modo da capovolgere il bicchiere sopra la tavola e collocarvi sopra una candela profumata. Le candele possono essere sistemate al centro della tavola, senza esagerare.

36

Colloca dei vasi cilindrici ricchi di fiori

Se ti piace l'idea, puoi collocare vicino alla candele uno o due lunghi vasi cilindrici, ricchi di acqua e fiori. Si tratta di un metodo molto elegante per decorare la tavola, usando fiori finti riciclati e semplici vasi di vetro. Per realizzare questo progetto devi necessariamente scegliere un vaso cilindrico in cui versare acqua quasi fino al vertice del vaso, in modo da sistemarvi dentro dei piccoli fiori di plastica leggeri (se preferisci puoi usare i fiori secchi, l'importante che siano molto leggeri e in grado di galleggiare dentro il vaso). Ne ricaverai un oggetto elegante e chic.

Continua la lettura
46

Decora i bicchieri con il pizzo

Nonostante possa sembrare un'idea bizzarra e difficile da realizzare, decorare i bicchieri con il pizzo è in realtà una modalità molto elegante per decorare la tua tavola con elementi di riciclo. Per realizzare questo progetto è sufficiente usare qualche striscia di tessuto in pizzo da attorcigliare intorno ai bicchieri dei tuoi commensali, con l'aiuto di un po' di colla vinilica. Puoi comprare le strisce in pizzo presso una comune merceria o presso i negozi dedicati al fai da te e al decoupage.

56

Ricorri ad altre fonti informative

Per acquisire ulteriori idee e suggerimenti su come decorare la tua tavola ricorrendo al fai da te e all'uso di materiali di riciclo, ti consiglio di ricorrere ad altre fonti informative, ad esempio riviste cartacee dedicate alla casa e alle decorazioni, o pagine web dedicate all'argomento. Queste fonti informative saranno in grado di fornirti idee interessanti su come decorare risparmiando, fornendoti una moltitudine di idee da attuare senza spendere cifre economiche considerevoli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come decorare la tavola per la festa dei 18 anni

Arrivare a 18 anni per tanti ragazzi rappresenta un vero e proprio traguardo. Raggiungere la maggiore età significa infatti poter prendere la patente, poter fare sicuramente più tardi la sera, sentirsi carichi di responsabilità leggermente più importanti,...
Economia Domestica

8 idee per decorare la tavola per San Valentino

È risaputo che San Valentino è la festa degli innamorati: molte persone sfruttano questo giorno per dimostrare al partner l'amore che si prova verso l'altro. Ciò dipende anche dal carattere della persona, c'è chi è più timido e introverso e chi...
Economia Domestica

Come decorare la tavola per una Comunione

La comunione rappresenta in genere un momento importante per la vita di una persona, perché oltre ad essere ad un sacramento, rappresenta l'entrata di un fedele nella comunità cristiana, e proprio per questo molte persone desiderano festeggiare questo...
Economia Domestica

Come decorare la tavola nel giorno del ringraziamento

Tra le feste direttamente importate dagli Stati Uniti, la giornata del ringraziamento è senza dubbio una delle più sentite, suggestive e conosciute. Questa ricorrenza, che deve essere festeggiata con il coinvolgimento delle persone più care, può davvero...
Economia Domestica

Come decorare la tavola per un Battesimo

Il Battesimo è uno degli eventi più importanti in una famiglia, l'arrivo di un bimbo o di una bimba porta sempre gioia e allegria. In tempi di ristrettezze economiche però, prima di valutare la prenotazione al ristorante di una sala appositamente allestita...
Economia Domestica

Festa del papà: come decorare la tavola a tema

La festa del papà del 19 marzo è oggi uno degli eventi più in voga nelle famiglie italiane. In questa occasione per organizzare un pranzo o una cena, non c'è niente di meglio che decorare la tavola a tema. Si tratta in pratica di apparecchiarla con...
Economia Domestica

Come decorare la tavola in stile tropical

Le decorazioni esotiche conquistano chi le osserva, indipendentemente che piacciano poco o molto. Lo stile tropical profuma di libertà, essenza, freschezza, dona luce e pace. Insomma, questo stile fa tornare alle origini di una terra che appartiene al...
Economia Domestica

5 modi per decorare la tavola con le rose

Le rose sono fiori amati sia dalle donne che dagli uomini e che più di tanti altri donano sempre una spetto curato e raffinato ad ogni ambiente. Le rose sono anche prefetto per decorare la tavola, sia per accogliere degli ospiti a pranzo o a cena, sia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.