Come decorare la casa con i fiori appesi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ravvivare casa è un lavoro che molte persone svolgono con gioia, applicando decori, tingendo pareti, attaccando quadri ed acquistando oggetti dal design frivolo. Tra le svariate tecniche per decorare gli ambienti domestici, però, la più simpatica e la più amata prevede l'impiego di vasi sospesi pieni di piante e fiori. Questi ultimi poi, possono essere sapientemente selezionati per adornare con gusto ogni tipo di spazio, da quelli in stile country alle sale dalle linee raffinate, in cui festeggiare matrimoni o compleanni. Nella guida seguente vedremo assieme come far sbocciare la primavera in casa, usando tanta fantasia ed i fiori appesi! Scegliendo i giusti mix floreali, riusciremo infatti ad abbellire i corridoi, illuminare i soggiorni, dare un tocco glamour alle sale da pranzo e profumare naturalmente tutta la propria dimora.

27

Occorrente

  • Vasi, contenitori riutilizzabili, terriccio, tiranti, agganci, fiori singoli o piante
37

Acquistare agganci resistenti e contenitori appropriati

Prima di pensare ad adornare casa con i fiori appesi, bisogna preoccuparsi di scegliere vasi ed agganci sufficientemente resistenti. Noi vi consigliamo di partire sempre dalla scelta dei contenitori, in modo da poter selezionare i tiranti e le viti più appropriate in un secondo momento. Ma quali sono questi contenitori? Tutti quelli che la fantasia vi suggerisce: bottiglie di vetro, teiere, pentole di terracotta, imbuti, casseruole in metallo, barattoli, caschi da moto e persino teste di bambolotti o manichini in materiale plastico. Se intendete arredare un ambiente giovane e fresco, orientatevi sul riciclo creativo sfruttando le bottiglie colorate, se i vostri decori floreali servono ad abbellire stanze dalla linea shabby chic, indirizzate le vostre attenzioni ai cestini in vimini laccato, se invece dovete adornare spazi dalle linee raffinate, cercate contenitori in arcopal o vetro.

47

Selezionare il mix floreale adeguato all'ambiente

Quando avrete trovato i contenitori appropriati, dovrete selezionare i mix floreali, adeguandoli al vostro scopo. Ambienti tendenzialmente chiari e sofisticati, gradiscono maggiormente le orchidee, le peonie, le rose e le ortensie. In questo specifico caso, acquistate dei fiori freschi di vostro gradimento ed una spugna floreale. Immergete la spugna in acqua ed attendete che questa si imbeva completamente (ci vorrà qualche minuto). Trasferitela nel vaso e, tramite l'uso di una spatola, eliminate i bordi e le eccedenze. Infilzate quindi gli steli dei fiori e create una bella composizione compatta e sobria. Agganciatela al supporto da voi prescelto e controllate giornalmente il grado di idratazione della spugna. Se intendete arredare spazi indoor con brio, riempite invece il contenitore con terriccio ed un mix di gerani, lobelia e dracaena marginata. Mentre i primi apporteranno la vivace nota cromatica, la dracaena donerà alla composizione una spinta verso l'alto, migliorandone l'estetica. Se infine volete dei fiori che riescano a coniugare sia la semplicità dello stile country che la finezza più rigorosa, orientatevi verso i mix Brascicome, Bacopa, Asparagus Sprengeri e Verbena, Begonia, Fiore di Zaffiro.

Continua la lettura
57

Valutare differenti stili di arredamento con i vasi

I vasi pieni di fiori e piante, possono essere posizionati in qualsiasi angolo della propria casa, così da creare particolari giochi cromatici all'interno degli ambienti. Per tale ragione valutate bene differenti stili di arredamento prima di fare la vostra scelta: in alcuni casi, posizionare 3, 4, 5 vasi al centro della stanza, magari a differenti altezze, può spezzare la monotonia di un arredamento troppo semplice e monocromatico, in altri, invece, possono essere usati per donare personalità a pareti vuote, pallide, prive del seppur minimo decoro. Si possono persino ancorare i vasi-pensili agli attaccapanni o alle assi dei soppalchi, se si vive in case piccole e vi è la necessità di ottimizzare gli spazi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Curate giornalmente le composizioni, togliendo le foglie secche o i fiori appassiti. Utilizzate fertilizzanti se la tipologia di pianta lo richiede e non esponete agli ambienti esterni le vostre composizioni se queste sono realizzate con fiori e piante che temono il clima di stagione
  • Oltre ai mix floreali, è possibile ottenere grandiosi risultati con le composizioni monocolturali, che apporteranno una singola nota cromatica ma anche minori difficoltà nella cura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come decorare casa con i fiori secchi

Come vedremo nel corso di questa guida, con un po' di fantasia e un minimo di dimestichezza manuale, è possibile decorare la nostra casa usando degli elementi semplici e poco costosi, in modo da conferire agli ambienti quel tocco in più di eleganza...
Arredamento

Come decorare la casa con i fiori finti

Per una casa davvero accogliente e piena di vita, fiori e piante costituiscono un complemento essenziale. Rendono l'ambiente più vivibile, dando un tocco di naturalezza alle stanze. Non tutti, però, hanno il cosiddetto "pollice verde". Piante e fiori...
Arredamento

Come decorare la casa con fiori e piante

Dopo aver acquistato o preso in fitto una casa, il compito più complesso è quello di arredare e decorare la casa non solo con i vari mobili ed utensili, ma anche e soprattutto con i fiori e le piante. Molti trascurano questi elementi in realtà molto...
Arredamento

Come decorare con fiori e candele

Se ami arredare la tua casa con originalità e stile ti consiglio di leggere con attenzione questo tutorial, in quanto ti fornirò alcuni consigli per arredare qualsiasi ambiente casalingo con fiori e candele, piccoli oggetti che regaleranno alla tua...
Arredamento

5 idee per decorare la casa con i fiori e le foglie dell'estate

L'estate ormai ci ha lasciato, ma forse possiamo evitare di dirle addio del tutto. Molti fiori e foglie estive infatti stanno ancora bene a casa nostra. Decorano in modo originale e creativo senza costare una fortuna, lo sapevi? Magnolie, ortensie, rose,...
Arredamento

10 idee per decorare la casa con i fiori secchi

Da sempre i fiori sono ritenuti un importante elemento decorativo per la casa, poiché danno un tocco di colore, eleganza e freschezza. Molto spesso l’utilizzo di fiori freschi può essere poco pratico, dato che richiedono tante cure e appassiscono...
Arredamento

Come utilizzare fiori finti per decorare una stanza

Fiori e piante sono essere viventi che sono in grado di dare vitalità e colore a spazi aperti e chiusi. Un giardino oppure un cortile senza foglie e petali è un vero mortorio. Piante e fiori rendono qualunque luogo bello da vedere; infatti mettono di...
Arredamento

Come arredare e decorare il balcone con i fiori

Per poter godere di una splendida vista bucolica, non è necessario possedere vasti giardini! Infatti, anche il balcone più piccolo e poco appariscente, può trasformarsi in uno splendido angolo fiorito. Per rendere il nostro balcone una vera e propria...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.