Come decorare il tavolo della sala da pranzo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come vedremo insieme nel corso di questo interessante tutorial dedicato all'arredamento della casa, decorare un tavolo da pranzo per i propri ospiti è semplice ed economico, basta seguire una serie di consigli basilari per regalare un tocco di colore e vivacità alla tavola, per renderla adatta ad una cena speciale e suggestiva con gli amici. Vediamo dunque insieme come sia possibile decorare un tavolo della sala da pranzo, optando per i colori e i complementi di arredo adeguati ad ogni occasione.

26

Scegli colori sgargianti e combinati

La prima cosa da tenere in considerazione per decorare adeguatamente un tavolo da pranzo, consiste nello scegliere colori sgargianti e combinati tra di loro. Per decorare la tua tavola puoi abbinare colori come il bianco e il rosso, il bianco e l'azzurro, il verde e il giallo. Se ti piace l'idea ad esempio, puoi optare per l'abbinamento rosso e bianco, alternando questi colori anche per la scelta dei piatti e dei tovaglioli (sistemando un piatto rosso sopra un piatto bianco). I tovaglioli invece, potranno essere sistemati all'interno dei bicchieri o adagiati sopra il piatto.

36

Usa un centrotavola a tema

Per valorizzare la tavola al meglio inoltre, ti consiglio di usare un centrotavola a tema, diverso ed adeguato all'occasione ricorrente. Se si tratta di una cena di San Valentino ad esempio, puoi collocare al centro della tavola un recipiente rosso ricco di rose rosse e bianche, lo stesso discorso se si tratta di una cena di Natale o di altre festività, ad esempio Pasqua, festa della mamma, festa dei lavoratori (scegli dunque il centrotavola in base all'occasione ricorrente, arricchendo l'oggetto con accessori ed elementi decorativi a tema).

Continua la lettura
46

Sistema sul tavolo accessori e complementi di arredo

Per rendere la propria tavola elegante e raffinata non basta usare una tovaglia bianca e candida, è necessario arricchirla ulteriormente con accessori e complementi di arredo fuori dal comune, come ad esempio candele profumate e candelabri in ferro lavorato, dalle forme particolari e fuori dal comune. Puoi trovare questi oggetti presso i negozi di antiquariato o presso i grandi centri commerciali rinomati (presso i grandi centri puoi trovare anche oggetti colorati e facilmente abbinabili ai colori prevalenti della tavola).

56

Prendi spunto da riviste cartacee

Per acquisire ulteriori suggerimenti ti consiglio di prendere spunto da riviste cartacee dedicate all'arredamento della casa. Queste ed altre fonti, soprattutto se corredate da immagini, saranno in grado di darti idee interessanti su come rendere la tua tavola chic e originale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Guida ai complementi d'arredo per la sala da pranzo

La sala da pranzo è spesso un luogo di ritrovo per amici e parenti, anche se è un ambiente che non viene sfruttato tutti i giorni. Accessoriata correttamente, questa stanza può dare un ottimo benvenuto per i visitatori; inoltre, completa lo stile del...
Arredamento

Come illuminare la sala da pranzo

La luce è un elemento basilare a cui spesso non viene data la giusta importanza durante le scelte di arredo delle stanze di una casa. Per creare un ambiente confortevole e funzionale, si deve innanzitutto studiare come illuminare ogni angolo della casa,...
Arredamento

Come arredare la sala da pranzo

La stanza in cui consumiamo i pasti, in quanto per definizione luogo di incontro e di condivisione con famiglia e amici, è teatro di alcuni dei momenti più piacevoli e rilassanti della nostra giornata. In questa guida vi daremo consigli su come arredare...
Arredamento

5 idee creative per arredare la sala da pranzo in stile orientale

Arredare casa è un compito per nulla facile e con cui, prima o poi, dovrai confrontarti. Arredare la propria casa seguendo i propri gusti, le proprie tendenze e le proprie aspirazioni è un qualcosa che nessun altro può fare al tuo posto, nemmeno un...
Arredamento

Come arredare un sala da pranzo con mobili vintage

Sia che la casa si trovi periferia, in zona costiera o in città, l'arredamento vintage non risulterà mai essere stonato. Una stanza con mobili d'epoca apparirà più semplice e pulita, alla quale si potrà aggiungere interesse visivo ad un muro bianco...
Arredamento

Come arredare una sala pranzo lunga e stretta

Ti è mai capitato di voler rendere migliore la tua sala da pranzo lunga e stretta? Voler ottenere uno spazio stretto accogliente ed allo stesso tempo confortevole non è un'impresa molto semplice se non si sa come farlo. Questa guida l'abbiamo pensata...
Arredamento

5 idee per una sala da pranzo in stile shabby chic

La traduzione letterale delle parole shabby chic suona come una nota stonata, dato che per shabby si intende qualcosa di malandato, usurato, logorato dal tempo. Se non fosse per l'aggettivo chic che attribuisce al "vecchio" un accenno di eleganza sofisticata,...
Arredamento

7 idee per arredare una sala da pranzo piccola

Gli oggetti e gli accessori di una casa, così come lo stile d'arredamento, sono elementi che non devono mai essere lasciati al caso. Per rendere una casa elegante e raffinata infatti, è importante scegliere le giuste decorazioni e i giusti complementi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.