Come decorare il salotto in stile etnico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se ormai si è stufi del proprio salotto e di vedere tutti i giorni, dopo anni, sempre la stessa ambientazione si può dare un tocco esotico allo stile della stanza più elegante della casa. Leggendo questo tutorial si può avere qualche spunto su come attrezzarsi al meglio per decorare questo ambiente etnico. Basta un po' di pazienza e tanta fantasia per avere la possibilità di rinfrescare il proprio boudoir.

25

Occorre decidere lo stile ed i colori che si vogliono dare agli arredi per comprendere se è il caso di cambiare anche le pareti e il soffitto. In questo caso è possibile cimentarsi in un imbiancamento parziale o totale dei muri con il colore più appropriato. Inoltre, si possono utilizzare adesivi murali per conseguire decorazioni che tendono all'evasione spirituale; è opportuno non esagerare per evitare di cadere nel pacchiano. Bisogna bordare le facciate a 20 cm dal soffitto con dei rilievi in gesso o in legno che richiamano gli oggetti presenti. Poi, si deve applicare del cartongesso per avere delle sporgenze per i faretti o per nascondere i fili elettrici del televisore.

35

Le tende sono importanti in quanto devono armonizzare con: le pareti, la tappezzeria dei sofà, poltrone, eventuali tovaglie, pouff, tappeti, cuscini e centrini. È consigliabile che siano di stoffa leggera per schermare le finestre, ma bisogna far passare la luce. Meglio se in tinta unita o sfumata e senza merletti, altrimenti si dà un tocco troppo retrò. Possono andar bene anche colori sgargianti come il giallo o l'arancione basta che sono tenui o semitrasparenti, specialmente se la stanza volge ad est oppure a sud.

Continua la lettura
45

Senza rifare tutto l'arredamento si possono far rivestire divano e poltrone da un tappezziere oppure è possibile cimentarsi con il fai-da-te. È molto importante scegliere il rivestimento che più si confà allo stile che si ha in mente. Altre sedute si possono realizzare ristrutturando le sedie con la tecnica dell'impagliatura o del "décopatch" (applicando una carta decorativa ed un cuscino con della colla). Allo stesso modo si possono creare dei pouff utilizzando tavolini bassi e cuscini.

55

Per rifinire l'arredamento etnico si possono mettere vasi con canne di bambù e piante con tronco e poche foglie tipo il ficus. Si possono introdurre suppellettili o rinverdire i vecchi mobili senza ingombrare lo spazio. Ad esempio un tavolino basso davanti a sofà e poltrone, un comodino ad angolo tra gli stessi, un mobiletto per il televisore e una piccola credenza o una parete attrezzata. Si possono esporre poche cose carine come: candele, vasellame, libri e soprammobili ricercati dell'etnia africana, orientale, sudamericana, indiana, ecc. Infine, un bel tappeto sotto il tavolino basso e quadri o arazzi alle pareti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare una casa in stile etnico con cuscini e tappeti

Se nella nostra casa intendiamo impostare uno stile di arredo decisamente diverso dai canoni tradizionali, possiamo optare per un design etnico, ovvero decorando gli ambienti con cuscini e tappeti. La soluzione è sicuramente ideale, in quanto regala...
Arredamento

Come arredare l'ingresso in stile etnico

La casa è un luogo sacro per chiunque. Arredare la casa è un momento di ispirazione, tutto ciò che ci piace viene riflessa attraverso la casa stessa. Tra i vari tipi di stile, troviamo quello classico, minimal, moderno e infine lo stile etnico. I principali...
Arredamento

10 idee per arredare in stile etnico

Siete appassionati dello stile etnico e volete conferire alle stanze della vostra casa un tocco esotico e ricercato? Bene! Questa guida fa proprio al caso vostro. Infatti attraverso pochi e semplici innesti, è possibile rendere la propria casa un vero...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile etnico

Lo stile “etnico” solitamente descrive tutti quei suppellettili d’arredamento di fattura artigianale, che provengono da culture differenti dalla nostra, da luoghi lontani e ricchi di fascino. Arredare un intero ambiente in questo stile richiede...
Arredamento

Come arredare il bagno in stile etnico

La casa è il luogo dove passiamo la maggior parte del nostro tempo. Essa viene arredata in base al nostro gusto personale. Lo stile che possiamo scegliere per arredare la nostra casa, sono tantissimi. Infatti troviamo lo stile classico, minimal, shabby...
Arredamento

Come arredare una mansarda in stile etnico

Lo stile etnico cerca di utilizzare oggetti e accessori che rispecchino la cultura tradizionale di popolazioni a noi lontane. Inoltre non segue uno schema preciso, ma lascia molto spazio alla creatività e all'ispirazione, con la possibilità di creare...
Arredamento

Come arredare la veranda coperta in stile etnico chic

Arredare la casa non è più così difficile come una volta; infatti, oggi se non intendiamo farlo con lo stile classico, il moderno o il vintage, possiamo orientarci su delle nuovissime tendenze che sono appropriate per determinati luoghi della casa,...
Arredamento

Come arredare il salotto in stile vintage

Bisogna ammetterlo, il salotto è il luogo in cui ogni individuo esprime tutto sé stesso: basti guardare il salotto di casa nostra per capire il nostro carattere, temperamento persino i nostri desideri e le nostre aspirazioni. Tra i vari stile di arredamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.