Come decorare il giardino in stile orientale

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come vedremo insieme nel corso di questo tutorial, arredare gli spazi esterni della casa in modo elegante e originale è spesso semplice ed economico, basta infatti seguire i giusti consigli di arredamento per rendere il proprio spazio verde elegante e accogliente per i nostri ospiti, seguendo stili di arredamento particolari e fuori dal comune, come ad esempio lo stile orientale, uno stile suggestivo e ricco di elementi stravaganti e appariscenti. Vediamo insieme come sia possibile decorare il nostro giardino in stile orientale.

25

Posiziona gli elementi in modo ordinato

Tieni conto che secondo l'usanza orientale, il giardino è un luogo ideale per dare sfogo alla propria creatività, posizionando tuttavia gli elementi secondo un ordine preciso e mai casuale, in modo da riprodurre un ambiente capace di conferire armonia e benessere al corpo e alla mente. L'elemento principale da prendere in considerazione è sicuramente l'impatto visivo, è importante suddividere lo spazio in modo ottimale, facendo attenzione al benessere delle piante del giardino (per evitare la crescita spropositata dell'erba).

35

Scegli con attenzione i complementi di arredo

Per riprodurre un perfetto giardino in stile orientale inoltre, è necessario scegliere con attenzione i dettagli e i complementi di arredo. Se ami particolarmente lo stile giapponese ti consiglio di sistemare nel giardino grandi templi in pietra, piccole statue orientali (raffiguranti donne giapponesi e divinità) e fontane capaci di riprodurre un perfetto stile zen (un elemento naturale fondamentale per lo stile orientale è sicuramente l'acqua). Se ti piace l'idea, nel tuo giardino puoi allestire una piccola zona zen, ricca di grandi sassi da decorazione, sabbia e vasi in argilla.

Continua la lettura
45

Colloca piante tipicamente orientali

Ricorda che per riprodurre un perfetto stile orientale nel tuo giardino inoltre, devi collocare piante tipicamente orientali, come ad esempio l'azalea, il pino, l'acero e il bambù. Per decorare l'ambiente puoi usare i tradizionali bambù, i cespugli sempre verdi e le felci. Per quanto riguarda le composizioni floreali invece, ti consiglio di evitare i fiori troppo accesi, poco adatti ad un giardino zen (lo stile orientale predilige tonalità neutre e pochi colori). Tieni conto che i fiori di ciliegio sono in genere molto usati per riprodurre lo stile orientale, scegli anche in base ai tuoi gusti personali.

55

Acquisisci spunti da riviste cartacee

Per acquisire nuovi spunti su come arredare il tuo giardino in stile orientale, ti consiglio infine di acquistare apposite riviste cartacee dedicate all'argomento, in modo da ottenere nuovi suggerimenti sugli accessori da usare per arricchire ulteriormente il tuo giardino zen.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come arredare il giardino in stile giapponese

Le case con giardino hanno sempre avuto una marcia in più rispetto alle altre per la presenza di spazi verdi più o meno grandi. Un bel giardino concorre ad abbellire l'abitazione perché ne rappresenta l'estensione a tutti gli effetti. Se amate in particolr...
Esterni

5 consigli per decorare la fontana da giardino

La fontana da giardino rappresenta un elemento dell'ambiente esterno fondamentale. Visivamente è un piacere per gli occhi ma anche per lo spirito: il fluire dell'acqua infatti, regala armonia e quiete allo spirito. Molti sovrani chiamavano le maestranze...
Esterni

Come arredare il giardino in stile barocco

Lo stile barocco rappresenta il vento del cambiamento culturale e artistico che si diffuse intorno al '600. Interessò Roma e altre importanti città italiane quali Firenze e Venezia, per poi espandersi in tutta Europa. Con lo stile barocco si identificano...
Esterni

Come arredare il giardino in stile industriale

In questa guida vi andrò a spiegare come arredare il giardino in stile industriale. Lo stile industriale ricorda un po' il mondo delle industrie per l'appunto. Infatti, esso comprende elementi prettamente industriali. Questi ricordano un po' l'architettura...
Esterni

Come arredare il giardino in stile zen

Calma e pacifica, la cultura giapponese non può che contribuire a dare un tocco di orientale in qualsiasi ambiente sia presente. In particolar modo, curare un giardino in stile zen vuol dire trasmettere energie positive, che si sprigionano attraverso...
Esterni

Come arredare il giardino in stile arabo

Possedete un giardino e siete alla ricerca di qualche idea originale su come arredarlo? Una buona soluzione potrebbe essere quella di organizzarlo seguendo lo stile arabo. Uno stile in cui trame preziose, raffinatezza e buon gusto si sublimano per dare...
Esterni

Come arredare il giardino in stile tropicale

Il giardino è un'area della casa molto importante da curare nel migliore dei modi. Esistono vari modi per arredare il giardino con diversi stili e con particolari accessori e mobili che possono rendere questo spazio verde davvero particolare. Se amate...
Esterni

Come realizzare un giardino in stile zen

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato al verde, realizzare un giardino in stile zen è semplice ed economico, basta seguire una serie di suggerimenti per riprodurre un grazioso angolo di pace nel giardino, semplicemente usando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.