Come decorare con le fette di arance secche

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se dobbiamo organizzare una festa, possiamo utilizzare delle arance come decorazione. Si tratta infatti di tagliare a fette gli agrumi e farli essiccare. Ricavarne simpatici oggetti da appendere alla parete o allo stesso albero di Natale. In questa guida ci occupiamo quindi, di decorare con le fette di arance secche.

27

Occorrente

  • Arance
  • Filo di nylon
  • Filo di ferro cotto
  • Colori a tempera
  • Flatting
  • Vischio o foglie di alloro
37

La prima cosa da fare è prendere le arance. Tagliamole a fette e facciamole essiccare. Per farle essiccare in modo naturale occorrono 5 giorni. In alternativa, possiamo metterle nel forno. Poi conserviamole avvolte in una carta, lasciandole asciugare per almeno un giorno. Per decorare in modo originale la casa, le arance sono ideali per realizzare alberelli di Natale da usare come centrotavola. Oppure una ghirlanda ornamentale da appendere sulla porta d'ingresso.

47

Per fare questi due oggetti decorativi, utilizziamo la seguente tecnica di lavorazione. Le arance tagliate in fase di essiccazione, le fissiamo ad un ramo preso nel giardino. Se intendiamo farlo in modo circolare, prendiamo del filo di nylon. Ad ogni singolo spicchio, applichiamo quest'ultimo partendo dalla base. Giriamo intorno ad esso fino a raggiungere l'apice. Con il filo di nylon ogni singola fetta, si fa passare attraverso un buchetto e va poi attaccata al ramo. Alla fine, ottenuto l'alberello, lo inseriamo in un vaso, magari una ciotola di plastica anch'essa ricoperta come un mosaico con le bucce di arancia. Terminata questa fase, prendiamo delle tempere e creiamo dei chiaroscuri con diverse tonalità di colore. In modo da renderlo particolarmente vivace. Alla fine, con del flatting lucido fissiamo il tutto. Facciamolo essiccare e lo esponiamo come da programma al centro del tavolo. .

Continua la lettura
57

Per realizzare una ghirlanda decorativa, prendiamo un filo di ferro facilmente malleabile. Deve avere uno spessore di 0.5 mm. Andiamo a creare un cerchio e applichiamo le bucce di arancio a spicchio seguendo il diametro ricavato. Come intermezzo tra di loro, utilizziamo del vischio oppure delle foglie di alloro. Anch'esse devono eseere essiccate e colorate. Possiamo usare della vernice spray dorata o argentata. Alla fine, non ci resta che creare stesso con il filo di ferro un gancio da appendere alla porta, utilizzando una ventosa. In questo modo, il profumo ed i colori dell'arancio, renderanno l'ambiente caldo, accogliente e colorato. Un consiglio, facciamo essiccare bene le bucce d'arancia. In modo che non siano mollicce al momento del utilizzo

.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se usiamo il forno per farle essiccare prima, facciamo molta attenzione a non bruciarle in quanto sarebbero inutilizzabili
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come conservare le prugne secche

La prugna è un frutto originario dell' Asia ricco di vitamine (C, B1, B2, A) e sali minerali (potassio, calcio, magnesio e fosforo). Le prugne sono un alimento salutare e apportano numerosi benefici al nostro organismo. Svolgono un' azione antivirale...
Economia Domestica

Come conservare le salsicce secche

Dall’alba della civiltà, la gente ha imparato a conservare la carne utilizzando il sale. Il sale è un conservante naturale molto efficace: grazie alla sua azione disidratante, inibisce la formazione dei microrganismi che causano il deperimento del...
Economia Domestica

Come congelare le fave secche

Le fave sono delle verdure che in estate trovano la stagione ideale per la coltivazione. Chi ama queste verdure sa che possono essere preparate in tanti modi diversi e che si prestano bene a mille ricette. Queste si possono utilizzare anche secche, per...
Economia Domestica

5 idee per decorare con il limone

Il limone, con la sua buccia di un giallo brillante o di una particolare tonalità di verde, è un frutto che può essere utilizzato per creare tante decorazioni, il fatto poi che il suo interno sia costituito da spicchi, è un'altra caratteristica che...
Economia Domestica

Come decorare la tavola di Natale con le candele

Quando arriva il Natale è sempre una festa perché si riunisce tutta la famiglia e ci si ritrova a condividere tante storie. Grandi e piccini stanno tutti intorno alla stessa tavola per vivere i momenti più belli della giornata con le persone che più...
Economia Domestica

Come decorare la tavola con materiali di riciclo

Come vedremo nel corso di questa guida, decorare la tavola con materiali di riciclo è semplice ed economico, basta un po' di pazienza e fantasia per arricchire la propria tavola con elementi apparentemente banali ma in grado di stupire i nostri ospiti,...
Economia Domestica

Come decorare le uova di Pasqua in modo naturale

Come vedremo nel corso di questo tutorial, nonostante possa sembrare difficile, decorare le uova di Pasqua in modo naturale è semplice ed economico, basta infatti un po' di impegno e fantasia per realizzare delle uova pasquali davvero originali e fantasiose,...
Economia Domestica

Come decorare un dondolo shabby

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato al fai da te, con un minimo investimento economico e una minima competenza manuale con il decoupage, è possibile decorare gli oggetti in stile shabby, scegliendo in particolare un dondolo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.