Come decorare casa con mattoni a vista

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Chi non ha mai sognato di vivere in un loft di New York? Ovviamente non possiamo garantire lo stesso panorama ma una cosa è certa: si può benissimo ricreare la stessa atmosfera. Come? Non è difficile se deciderai di decorare una parete di mattoni a vista portando un tocco di urban style in casa tua. Ma non solo. Le parete interne con mattoni in vista danno calore e un senso di familiarità alla casa nonchè un ambiente familiare e anche piacevolmente vintage.

26

Occorrente

  • mattoni
36




Sappi, però, che una parete di mattoni a vista, toglie luminosità all’ambiente. Per evitare che questo accada e per non appesantire troppo, è preferibile decorare con mattoni a vista una sola parete. I mattoni possono rimanere nel loro colore originale rosso/arancio con un effetto più rustico o dipingerli di bianco ma l'effetto risulterà più freddo. Oppure se vuoi esagerare con la creatività o dare un tocco più hippy opta per colori brillanti. Le imperfezioni dei mattoni si possono mascherare facilmente con uno strato di pittura. Questo metodo non è dispendioso e si ottengono risultati davvero sorprendenti. Dai un tocco particolare applicando mattoni su un muro divisorio o per vestire la parete del caminetto.

46


Al posto del mattone si può optare per la piastrella stretta, lunga e laccata per rivestire le pareti di una cucina minimalista. Il colore bianco è ideale poiché si sposa bene con l’acciaio e il grigio opaco degli elettrodomestici. Per il rivestimento della parete possono essere usati i mattoni ma anche listarelle di laterizi dello spessore di circa 1 centimetro, che si trovano facilmente tra gli scarti di lavorazione e hanno un costo molto economico. Per l’applicazione invece possono essere usati effetti decorativi differenti posizionando i mattoni sia orizzontalmente che verticalmente o in modo irregolare magari anche associando mattoni di colori o forme differenti.

Continua la lettura
56

Nessun probleema per scegliere la tonalità data la vasta gamma a disposizione e non solo per quanto riguarda i mattoni, ma anche per la malta che farà da collante. Scegli un arredamento dai toni caldi meglio se in legno scegliendo pezzi di arredo retrò dalle linee semplici e eleganti evitando in tal modo di appesantire l’ambiente. Se lo stile d'arredamento è molto moderno, via libera al bianco e al nero, per un gioco di contrasti ma senza esagerare con il metallo. Qualsiasi combinazione userai sarà sicuramente molto bella. E New York? Basta appendere un poster: a tutto il resto ci pensano i mattoni!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • fá che il risultato sia il più naturale possibile
  • usa mattoncini di diverse dimensioni
  • mantieni la testura e migliora il colore
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come Tinteggiare I Mattoni Del Camino

Tutti noi amiamo stare seduti davanti al camino in inverno, con il fuoco acceso e magari una tazza di cioccolata calda da sorseggiare mentre ci rilassiamo. Tuttavia anche questa funzionale struttura richiede una certa manutenzione in quanto la fuliggine...
Ristrutturazione

Come Praticare un'apertura in un muro di mattoni

Una casa a volte può comportare due tipi di interventi: una manutenzione ordinaria ed una straordinaria. A quest'ultima categoria appartengono i lavori che comportano la demolizione di opere murarie oppure la loro costruzione. Spesso per migliorare la...
Ristrutturazione

Come pavimentare con mattoni autobloccanti

I mattoni autobloccanti rappresentano la soluzione ideale per chi desidera aggiungere una pavimentazione esterna senza dover eseguire dei massicci lavori per l'installazione. Questi mattoni, infatti, poiché vanno incastrati l'uno nell'altro, non necessitano...
Ristrutturazione

Come applicare lo stucco veneziano sui mattoni

La chiave per l'uso dello stucco veneziano sta principalmente nell'applicare degli strati sottili, creando così l'impressione di profondità e lucentezza simile a quella del marmo. Questa tecnica richiede non solo una speciale applicazione dell'intonaco,...
Ristrutturazione

Come Sabbiare Una Volta In Mattoni

Ricordate le favolose case di una volta, in cui il soffitto non è piatto, ma caratterizzato da volte in mattoni? Sono così belle che è un peccato lasciare che si rovinino. Restituire lo splendore originario ad una volta in mattoni può sembrare un...
Ristrutturazione

Come valorizzare le travi a vista

Una bella casa in stile rustico ha bisogno che tutti i suoi punti di forza vengano messi in evidenza. Pietre, pavimenti in cotto, mattoni antichi, tutto può essere fatto spiccare con gusto. Le travi a vista sono sicuramente l'elemento più facile da...
Ristrutturazione

Come ricostruire le fughe tra pietre e mattoni

Alle volte si ha la necessita' di effettuare qualche piccolo lavoro di manutenzione che comporta la demolizione e la successiva ricostruzione di qualche elemento presente nelle nostre abitazioni. Come potrebbe essere un muro fatto si pietre e mattoni....
Ristrutturazione

Come coprire i mattoni con il cartongesso

Il cartongesso è la soluzione ideale per eseguire lavori di ristrutturazione oppure per ricoprire muri che presentano imperfezioni, umidità oppure difetti di costruzione. È un lavoro che richiede molta pratica, ma anche chi vi si accosta per la prima...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.