Come decorare casa con materiali naturali

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Come vedremo nel corso di questo tutorial dedicato alla bellezza della casa, la scelta dei materiali e dei complementi di arredo per la casa non deve mai essere lasciata al caso. È necessario infatti scegliere questi elementi con attenzione, cercando di abbinare stili e colori in modo adeguato, soprattutto per conferire alla casa quel tocco di raffinatezza in più capace di stupire i nostri ospiti e di rendere l'ambiente accogliente per gli abitanti della casa. Nei passi di seguito in particolare, vedremo come sia possibile decorare la casa con materiali naturali, senza spendere cifre economiche esagerate. Segui dunque questa guida per acquisire preziosi suggerimenti sull'argomento.

24

Scegli elementi in rattan

Tieni conto innanzitutto, che uno degli elementi naturali più eleganti presenti in commercio è sicuramente il rattan. Questo materiale può essere tranquillamente usato come base decorativa per mensole, camini e librerie (si tratta infatti di una materia prima poliedrica, capace di scaldare gli interni della casa in modo ottimale, oltre ad essere molto flessibile e capace di adattarsi a qualsiasi stile d'arredamento). Se possiedi un minimo di dimestichezza manuale con il decoupage inoltre, puoi usare il rattan per realizzare degli originali centrotavola (oppure per realizzare la cornice di una specchiera), si tratta di elementi decorativi molto adatti per una casa arredata in stile moderno.

34

Sfrutta la versatilità della juta

Se ti piace l'idea inoltre, per decorare la tua casa con materiali naturali puoi sfruttare la versatilità della juta. Quest'ultimo è un materiale molto flessibile e particolare, capace di prestarsi alla realizzazione di centrini, tappetini e contenitori per la casa. La versatilità della juta rende questo materiale particolarmente adatto alla decorazione di vasi per fiori in legno, capaci di abbellire le tue mensole e i tuoi mobili in modo originale. Ricorda peraltro che la juta, abbinata alle lucine led, è in grado di creare un'atmosfera suggestiva nella casa, arricchendo davanzali e librerie.

Continua la lettura
44

Abbellisci la tua casa con il bambù

La materia prima più amata del momento è sicuramente il bambù. Questo materiale infatti è capace di combinarsi perfettamente con colori neutri o accesi, dando vita a stili di arredamento piacevoli e suggestivi. Tieni conto che in commercio puoi trovare tanti piccoli elementi di arredo in bambù, ad esempio lanterne, cornici e statuette da collocare sopra i mobili e/o sopra le mensole. Scegli gli oggetti decorativi in base ai tuoi gusti personali, evitando tuttavia di appesantire eccessivamente l'ambiente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

5 consigli per arredare casa con materiali naturali

Arredare casa è sempre una grande emozione e un lavoro che non finisce mai. Infatti esistono diversi stili e modi per arredare casa, tanto che la scelta dei materiali è spesso quella più difficile e dispendiosa. Ma per rendere la casa un luogo più...
Arredamento

Come arredare una mansarda con materiali naturali

Come vedremo nel corso di questo tutorial, per rendere una mansarda innovativa è importante scegliere gli elementi d'arredo con attenzione, prediligendo l'uso di materiali naturali per le superfici e per i complementi di arredo. Se stai pensando di rinnovare...
Arredamento

Come arredare con le fibre naturali

Le fibre naturali che vengono utilizzate per la produzione di tessuti sono numerose e si distinguono per l'aspetto e la resistenza del prodotto finito. Il tipo di lavorazione e di tessitura permette inoltre di ottenere trame dall'aspetto diverso, più...
Arredamento

Come arredare la casa con materiali di recupero

Come arredare la propria casa con materiali di recupero? È semplice e rappresenta una scelta eco sostenibile di estrema importanza per non aumentare l'inquinamento, evitando di gravare sull'ambiente con il taglio di alberi, lo spreco di acqua e altre...
Arredamento

Come arredare il giardino con materiali di riciclo

Quando si possiede un giardino esterno, è consigliato aggiungere delle decorazioni per personalizzare ulteriormente lo spazio. Se non volete spendere molto, oppure volete semplicemente dare nuova vita a vecchi oggetti, è bene considerare di utilizzarli...
Arredamento

Come fare un separé con materiali di recupero

Abitazioni suddivise male, con spazi troppo ampi e dispersivi o al contrario con ambienti relativamente piccoli, possono determinare il bisogno di crearsi un angolo sereno in cui lavorare o rilassarsi. Invece di armarsi di calcestruzzo e altri arnesi...
Arredamento

Parete doccia per vasca: tipologie e materiali

Succede spesso che quando ci puliamo dentro la vasca da bagno gli spruzzi dell'acqua arrivano ovunque: sulla specchiera, sulle piastrelle nei mobili del bagno, ecc. Per ovviare a questo inconveniente oggi in commercio esistono delle pareti doccia molto...
Arredamento

Come scegliere tappeti naturali ed ecologici

I tappeti sono presenti in tutte le abitazioni e svolgono un ruolo non più solo funzionale, ma molto spesso anche e soprattutto estetico. I tappeti stanno però subendo un'evoluzione, e al posto dei vecchi tappeti in materie plastiche o acriliche, sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.