Come decorare casa con i colori

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Se il tuo arredamento ti sembra troppo scialbo ed anonimo e senti che manca qualcosa, probabilmente con un tocco di colore potrai aggiustare tutto! Aggiungi piccoli tocchi di colore e trasforma il tuo arredamento piatto in vero stile "pop". Non spaventarti, non serve stravolgere nulla, basta veramente poco per cambiare aspetto alla tua casa: una lampada colorata, tocchi di colore che renderanno la tua casa unica e personale! Vediamo dunque come decorare la nostra casa con i colori!

28

Occorrente

  • oggetti colorati
38

Prima di tutto guardati intorno, cosa c'è che non va? Qual è l'ambiente che senti più impersonale? Quando hai individuato l'area più scialba inizia a valutare se c'è già un colore dominante o se è il caso di cambiarlo o affiancarlo ad un altro colore.
Decora con piccoli accessori colorati attenendoti all'arredo già esistente, questo è il primo passo da fare!

48

Se noti che nel salotto manca un po' di brio possiamo iniziare aggiungendo o cambiando il copridivano o i cuscini. Il lampadario è troppo impersonale? Possiamo prenderne uno nuovo oppure, con un po' di fai da te, modificare quello esistente. I salotti sono i posti ideali per appendere quadri, valutiamo il nostro stile, possiamo prendere una tela a tinta unita, con qualche ideogramma, panorami notturni di città oppure macrofotografie di fiori ed animali.

Continua la lettura
58

La cucina ed il bagno sono gli ambienti più difficili da decorare perché i mobili sono quelli che hai scelto e non conviene assolutamente cambiarli. Ma il colore si può inserire anche qui! Avete mai pensato di cambiare le stoviglie? Adesso in commercio esistono di ogni colore e forma! Non c'è che l'imbarazzo della scelta! In bagno c'è già uno stile? Accessori e asciugamani lo rispettano? A volte basta un nuovo tappeto o una nuova tenda per rendere diversa l'atmosfera!

68

Se il solo pensiero di riverniciare casa ti stanca, considera anche l'idea di pitturare una sola parete.
Puoi aggiungere del colore sia in modo uniforme che in modo "random", magari con delle linee o delle vere e proprie "macchie d'inchiostro". Un'alternativa alla completa decorazione della parete è l'applicazione di stencil o adesivi per il muro.
Avere una sola parete colorata potrebbe anche donare alla stanza un nuovo senso di profondità. Prima di dipingerle fatti un'idea degli oggetti che vuoi integrare nel tuo arredo.

78

Un altro fattore da valutare è l'illuminazione. Se vi è molta luce non farti problemi a creare un arredamento in stile "arcobaleno". Per non fare scelte azzardate puoi sempre fare delle prove:
prendi un campione di stoffa/pittura/altro materiale che intendi integrare, e sottoponilo alla luce della tua camera. Se l'effetto è quello desiderato allora procedi pure!
I colori sono molto sensibili alla luminosità, un rosso che ti piaceva al negozio potrebbe risultare più matto e spento in casa tua e piacerti di meno, meglio che ti accerti prima!

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come integrare il camino con un arredamento moderno

Il camino è un complemento d'arredo non indifferente all'interno della casa. Esso rappresenta il focolare dell'ambiente domestico, sia a livello estetico che come punto di raccolta di famiglia ed amici. È proprio per questo motivo che il camino, per...
Arredamento

Come integrare le tv a schermo piatto nell’arredamento

Quando acquistiamo una tv a schermo piatto, una delle principali preoccupazioni è la vista di cavi e fili appesi, tanto più se ci sono bambini in casa. Tuttavia non c'è da aver timore in quanto a differenza dei televisori classici, quelli a schermo...
Ristrutturazione

Come riparare un soffitto danneggiato

Le vecchie case hanno il loro fascino ma anche le loro magagne, spesso nascoste. Puó capitare ad esempio di trovare soffittature realizzate inchiodando sottili listelli di legno ai travetti soprastanti e aggiungendo poi intonaco fine, che viene inserito...
Ristrutturazione

Come ricavare un ripostiglio dal balcone

Le case moderne spesso sono di dimensioni ridotte, con pochi ambienti (soggiorno e camera) o sono strutturati come dei veri monolocali. In questi alloggi trovare lo spazio per tutto, diventa molto difficile, per cui sorge la necessità di creare un...
Ristrutturazione

Come posare un pavimento in resina su un pavimento esistente

La resina è una soluzione piuttosto gettonata non solo tra gli gli architetti, ma anche da coloro che amano gli spazi omogenei. L'assenza di fughe, l'idea di robustezza ed il concetto profondità la rendono piuttosto gradevole anche a tutti coloro che...
Esterni

Come aggiungere un pluviale a una grondaia esistente

Nel caso in cui ci si ritrova nella situazione di dover sostituire una parte di grondaia come ad esempio un pluviale, poiché si trova in pessime condizioni bisogna procedere e svolgere delle opere di manutenzione. Stessa cosa vale se ci si rende conto...
Arredamento

Come rinnovare la stanza da letto con i tessuti

La camera da letto è una di quelle stanze riservate, dove si trascorre poco tempo ed è meno frequentata. Per questo motivo, questa la stanza da letto ha bisogno di meno manutenzione rispetto al resto della casa. Di tanto in tanto, però, è opportuno...
Pulizia della Casa

Come pulire la macchinetta del caffè espresso

Se la macchina per l'espresso inizia a produrre caffè che ha un sapore un po' eccentrico, significa che è arrivato il momento di pulirla. Di tanto in tanto, infatti, i minerali presenti nell'acqua si accumulano nella macchina e influenzano il gusto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.