Come decalcificare l'acqua

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'acqua è la bevanda più buona che esista al mondo, nulla la eguaglia, anche se apparentemente senza sapore ne colore, l'acqua è ciò che ci disseta più di ogni altra cosa. Ma spesso l'acqua scorre in posti piuttosto sporchi o pieni di calcare, che potrebbero provocare danni e malessere a chi la beve, per questo è importante depurarla e privarla di tutte le scorie che possono essere dannose per il nostro organismo.
L'acqua è ricca di calcare che pur non creando problemi alla salute, è invece un nemico per alcuni elettrodomestici o un acquario tropicale. Il calcare infatti, nel primo caso tende ad ostruire le condotte e soprattutto a formarsi intorno alle resistenze elettriche, fino ad impedirne completamente il funzionamento, mentre nel secondo, va eliminato per creare un ecosistema ben equilibrato. A tale proposito in questa guida troviamo alcuni consigli, su come decalcificare l'acqua. Attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili suggerimenti in merito. Mettiamoci all'opera quindi.

25

Occorrente

  • Apparecchio decalcificatore per condotte
  • Filtro per acquario
  • Materiale per filtro biologico
  • Acido citrico
  • Bicarbonato di sodio
35

Anche se l'acquedotto municipale viene sempre tenuto sotto controllo, l'acqua che viene distribuita presso le nostre abitazioni, può essere più o meno carica di calcare. Con il passar del tempo l'acqua che attraversa gli elettrodomestici di uso comune come la lavatrice, la lavastoviglie o uno scaldabagno, tende a danneggiare la resistenza o a guastarla del tutto. Per questo motivo è consigliabile salvaguardarli, applicando un decalcificatore all'impianto idrico, in modo da diminuire l'afflusso di acqua troppo ricca di calcare.

45

In sintesi si tratta di un piccolo apparecchio, che va montato subito dopo il contatore, e la sua applicazione è molto semplice, in quanto basta praticare un taglio ed inserirlo nel mezzo, con la possibilità di aggiungere una boccetta in plastica trasparente, che consente di intravedere quando il materiale utilizzato per decalcificare si è esaurito. Nello specifico si tratta di acido citrico, che è l'unico in grado di impedire al calcare di pietrificarsi, e danneggiare le condotte soprattutto le resistenze elettriche. L'acido citrico, può inoltre essere aggiunto a qualsiasi detersivo, in quanto diluito con l'acqua non crea problemi ai tessuti, anzi li sterilizza e nel contempo è un ottimo sbiancante, specie se si aggiunge del bicarbonato di sodio, altro elemento adatto per decalcificare l'acqua anche se un tantino più blando.

Continua la lettura
55

Se per un acquario o per il ferro da stiro abbiamo bisogno di acqua a contenuto zero di calcare, possiamo tuttavia realizzare un apparecchio in grado di distillarla. Per ottenerlo è sufficiente acquistare un filtro per acquario e riempirlo con gli stessi materiali, in modo da ottenere per tracimazione acqua pura al 100% e quindi priva di calcio. In alternativa, il filtro può essere costruito in modo semplice, procurandosi una vaschetta di plastica di forma rettangolare, nel cui interno si devono inserire a strati tubetti di plastica, carbone attivo (ovatta) e della paglia sintetica, corredandola in prossimità della base di un ugello, alla cui estremità si applica un contagocce, in grado di garantirci un distillato di acqua completamente priva di calcio.
Decalcificare l'acqua è un'operazione che può essere fatta in brevissimo tempo e con poco dispendio di soldi ed energie. Basterà infatti seguire le istruzioni di questa guida per procedere nella maniera più veloce possibile. In men che non si dica potrete bere dell'acqua fresca e salutare, o adoperarla per alcuni vostri elettrodomestici senza la paura di rovinarli. Non mi resta che augurarvi buon lavoro e buona fortuna.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come decalcificare un bollitore elettrico

La maggior parte delle persone che iniziano ad utilizzare i bollitori elettrici, presto ne diventano quasi dipendenti poiché i liquidi bollono molto più velocemente e il suo utilizzo è alquanto semplice e alla portata di tutti. Inoltre, si ritiene...
Economia Domestica

5 step per pulire e decalcificare la macchina del caffè

La macchina del caffè è una comodità che ormai è entrata in tutte le nostre case, e che ci piace. Grazie alle nuove tecnologie e alle nuove macchine da caffè è davvero facile godersi un caffè come al bar a casa propria. Sia che sia a capsule che...
Pulizia della Casa

Come decalcificare la caffettiera

Macinato, a cialde o a capsule: ciascuno ha le proprie preferenze in materia di caffè. Per molte persone, la caffettiera è l'apparecchio più utilizzato della casa anche se, nel corso del tempo, quel ricco sapore naturale scompare gradualmente, lasciando...
Pulizia della Casa

5 alternative ecologiche al detersivo per la lavatrice

Se quando fate dei lavaggi in lavatrice non intendete usare prodotti che emanano cattivi odori e soprattutto contengono sostanze chimiche, potete orientarvi su quelli naturali peraltro di facile reperibilità e dal costo decisamente inferiore. In riferimento...
Pulizia della Casa

Come togliere il calcare ostinato

Capita spesso di non aver pulito il calcare immediatamente dopo che si sia formato, ma di lasciarlo depositare sulle superfici così che, successivamente, la sua rimozione diventi sempre più complicata. Per prima cosa, però, indichiamo dove il calcare...
Economia Domestica

Come far durare più a lungo gli elettrodomestici di casa

Ogni giorno, ciascuno di noi, in particolar modo le casalinghe, utilizza i più svariati elettrodomestici presenti in casa. Tutti, chi più e chi meno, sono in grado di usarli. In caso contrario, ricorrono in aiuto i fogli illustrativi, consegnati insieme...
Pulizia della Casa

Come fare un anticalcare naturale

Nella nostra casa, dobbiamo quotidianamente combattere con il calcare che si forma su tutte le superfici a contatto con l'acqua, per esempio sul lavandino, i sanitari del bagno, oltre che negli elettrodomestici di uso comune, come lavatrice e lavastoviglie....
Pulizia della Casa

Come rimuovere il calcare dal bollitore

L'acqua che scorre dai rubinetti delle nostre case è ricca di bicarbonato di calcio. Per reazione chimica, questa sostanza si tramuta in carbonato e tende a depositarsi sulle superfici.Nel caso di un bollitore, che spesso utilizziamo per scaldare il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.