Come dare nuova vita al vecchio parquet

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il parquet è un tipo di pavimentazione composto da listelli di legno, in genere di diverse lunghezze e larghezze, che vengono affiancati gli uni agli altri, per creare una composizione a mosaico. Spesso il parquet è anche di diversi colori, per un effetto multicromatico e il suo effetto di insieme, quando è nuovo, è davvero apprezzabile. Purtroppo il parquet è anche molto delicato perché le assicelle, col tempo e con le variazioni di umidità, tendono a restringersi lasciando delle fughe o ad allargarsi, creando degli scalini tra un elemento e l'altro. Per ovviare questo problema, a intervalli di qualche anno, andrebbe fatta una manutenzione ordinaria, per riportare al suo antico splendore il nostro pavimento. In questa guida andremo quindi a vedere come dare nuova vita al vecchio parquet.

26

Occorrente

  • Levigatrice, colla per parquet, vernice, cera
36

Levigando e rifinendo un vecchio parquet possiamo renderlo di nuovo lucido come all'inizio. Occorre cambiare le lastre di legno che si sono rovinate e incollare con un collante poliuretanico espansivo (che riempie le fughe tra le lastre) quelle che invece non sono più ben salde a terra. Una volta riposizionate le assicelle malmesse non resta che levigare totalmente la superficie del parquet così da rimuovere lo strato superficiale di vernice.

46

In questo modo eliminerete tutte i residui di cera e di detergenti utilizzati in passato per la pulizia del parquet oltre ad ottenere un piano liscio e senza ammacchi. Grazie a quest'operazione riuscirete a rimuovere anche gli oli di silicone che vengono solitamente utilizzati per ingrassare il legno. Infatti questi ultimi non permetterebbero una corretta stesura della vernice che avrebbe difficoltà ad asciugare.

Continua la lettura
56

Infine, dopo aver levigato perfettamente tutta la superficie da trattare e dopo aver stuccato per bene tutti gli interstizi tra le travi non vi resta che verniciare il parquet e il gioco è fatto. Qualora alcuni listelli dovessero risultare irrecuperabili, poiché troppo rovinati, potrete provvedere a farveli sostituire, badando però che ci sia affinità di colore e di tipo di legno. Se invece avete una certa praticità potrete sostituirli personalmente, facendo però attenzione a procurarvi una colla per parquet adatta e a stenderla in maniera uniforme e adeguata. Non è certamente un'operazione difficile ma richiede una certa manualità e un po' di pazienza, per non creare spazi troppo larghi tra le assicelle o, viceversa, accavallamenti delle stesse.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come restaurare il parquet

Un pavimento in parquet ben curato dura per generazioni, e può fare la differenza per quanto riguarda l'estetica dell'intera casa. Dunque, se il parquet sembra avere un aspetto opaco, oppure se recentemente sono stati spostati i mobili e la superficie...
Ristrutturazione

Come scegliere una vernice per il parquet

Nonostante gli anni passano e nuovi materiali vengono immessi nei mercati edili, il parquet resta una delle superfici più amate dagli italiani per la pavimentazione delle proprie abitazioni: tale scelta è in ragion del fatto che il legno crea un'atmosfera...
Ristrutturazione

Come sostituire il listello di parquet rovinato

La nostra abitazione può subire il corso del tempo. Occorre a tal proposito agire in maniera appropriata affinché si possa contrastare tutto questo. Esistono tantissimi elementi di una casa necessitano di cura e attenzioni particolari. Ovviamente bisogna...
Ristrutturazione

Il parquet scricchiola: come fare

Il parquet, è una tipologia d pavimento diffusa da molti anni e sempre in evoluzione dal punto di vista strutturale e innovativo. Oggi infatti in commercio vengono proposti diverse tipologie di parquet con listoni grandi e piccoli, grezzi o predefiniti...
Ristrutturazione

Come posare il parquet prefinito

Per molti il parquet è un elemento imprescindibile, soprattutto in alcune stanze come la camera da letto. Poggiare il piede nudo sul legno anziché sul freddo marmo o sulle piastrelle in monocottura è un'esperienza certamente più gradevole. È possibile...
Ristrutturazione

Come decerare il parquet

Rivestire il pavimento è una scelta che contribuisce ad accrescere il comfort della propria abitazione. La scelta del rivestimento dovrà essere dettata da attente considerazioni per non incorrere in errori che potrebbero compromettere la perfetta riuscita...
Ristrutturazione

5 consigli per riparare i graffi del parquet

Il pavimento in parquet è bello, elegante, ma piuttosto delicato. La sua superficie in legno si graffia facilmente e perde il suo naturale splendore. Questo può accadere anche per un semplice sassolino o per lo spostamento dei mobili. Avete questo tipo...
Ristrutturazione

Come fare la boiserie con il parquet

Se desideri abbellire la tua casa in modo originale e sorprendentemente elegante, ti consiglio di leggere con attenzione i consigli di questo tutorial, in quanto ti indicherò come realizzare una tecnica decorativa poco conosciuta ma non per questo poco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.