Come Dare Movimento Ad Un Muretto In Pietra

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Un muretto in pietra è un elemento decorativo per il giardino. Non è difficile costruirne uno, anche piccolo. È possibile far crescere attorno al muretto in pietra dei fiori colorati. Un muretto può segnare un confine, delimitare il giardino, oppure può servire per consolidare un dislivello o delimitare delle aiuole. Potete valutare la possibilità di abbellire e movimentare la struttura con delle piante. Se possedete un muretto in pietra e desiderate dargli un po' di movimento, continuate a leggere la guida che segue.

26

Occorrente

  • Attrezzi del mestiere
36

A seconda dello spessore e dell'altezza del muretto potrete creare tasche, nicchie o gradini. Così avrete degli spazi dove coltivare piante verdi o fiorite. Le nicchie o i gradini del muretto in pietra saranno come delle fioriere o vasi naturali. L'effetto sarà molto gradevole e rustico. In primo luogo. In fase di costruzione potrete creare delle aperture naturali evitando di inserire alcune pietre. Non inserite le pietre in punti casuali del muretto. Riempitele per metà con del semplice terriccio misto a sabbia. In questo modo il muretto in pietra non subirà danni e resterà stabile. Se il muro è esposto al sole, potrete coltivare piante come Timo, Alisso e Aubretia.

46

In presenza di ombra parziale, potrete scegliere di coltivare l'Agave attenuata, una pianta grassa dalla curiosa forma a rosetta, oppure gerani in miniatura a foglia profumata. Se lo spessore del muro lo consente, potrete realizzare un vano a sezione semicircolare. Potrete utilizzarlo come sfondo alla coltivazione di piante come l'Agave americana. Questa pianta infatti ha bisogno di pochissima terra, cresce in ambienti soleggiati e in condizioni di siccità. Attorno potreste poi piantare una vite del Canada. Quest'ultima si arrampica velocemente e in autunno darà un tocco di colore in più. Le sue foglie infatti assumeranno la particolare colorazione rossa.

Continua la lettura
56

Potrete rendere molto più bello esteticamente anche il bordo superiore del muretto in pietra. Non sarà un'operazione difficile, poiché vi basterà, in fase di costruzione, inserire nel bordo del muretto alcune bottiglie di plastica. Queste dovrete poi estrarle dal muretto in pietra solo a lavori ultimati. In questo modo avrete creato degli spazi utili a coltivare piante grasse. Infine, potete sfruttare la striscia di terra accanto al muro di contenimento per creare un'aiuola lunga e stretta. A seconda dell'esposizione, avrete la possibilità di coltivare molti fiori. Ricordatevi che, in tutti i casi, è necessario arricchire il terreno con un fertilizzante naturale. Questo sarà capace di garantire alle piante tutti i nutrienti necessari ad una crescita armoniosa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se il muro è esposto al sole, potrete coltivare piante come Timo, Alisso e Aubretia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come Riparare Un Muretto E Trattarlo

Un detto antico diceva che chi fa da sè, fa per tre e, mai come in questi tempi in cui sapere cavarsela da soli è importante anche per risparmiare, è valido. Questa guida vuole dare istruzioni e piccoli consigli per imparare come riparare un muretto...
Esterni

Come decorare un muretto con lo stile mosaico

È sicuramente piacevole instaurare un legame diretto con la 'madre terra', e un giardino può sicuramente essere il luogo ideale in cui creare un fantastico rapporto con le piante e con l'aria pulita che esse riescono a generare. Per delimitare una o...
Esterni

Come Creare Una Fondazione Per Un Muretto Esterno

Per realizzare un muretto esterno o meglio qualunque manufatto non interno in muratura, occorre costruire innanzitutto un basamento rigido e stabile (chiamato fondazione). Ciò deve avvenire poiché qualsiasi opera in muratura fatta esternamente non dovrà...
Esterni

Come progettare un muretto a secco

Con il concetto di muretto a secco si intende descrivere una costruzione murale realizzata con l'ausilio di semplici pietre comuni e strumenti capaci di modellare queste ultime fino a realizzare un muro. Nonostante la progettazione di un muro a secco...
Esterni

Come eseguire e scegliere il coronamento del muretto di mattoni

Se hai costruito un muretto in mattoni è giunto il momento di eseguire la copertura dello stesso: il suo "coronamento". Le ragioni sono essenzialmente due: estetiche e funzionali. Oltre all'aspetto, infatti, è necessario proteggere il mattoni e i giunti...
Esterni

Come realizzare un muro esterno in pietra

La decorazione di un luogo esterno è molto importante se si vuole ottenere un aspetto pulito ed unico. Per ricavare un lavoro originale è possibile realizzare dei muretti in pietra che offrono eleganza ed unicità al giardino o a qualsiasi posto all'aperto....
Esterni

Come installare un sensore di movimento crepuscolare esterno

In questa guida cercheremo di darvi dei consigli e delle indicazioni utili su come installare in maniera corretta un sensore di movimento crepuscolare esterno. Allora innanzitutto dobbiamo capire cos'è un sensore di movimento crepuscolare esterno. Altro...
Esterni

Come pulire e proteggere un pavimento esterno in pietra

La scelta di un pavimento esterno in pietra rende molto affascinante l'ambiente all'aria aperta. Sia la Quarzite o la Pietra Serena, di Lecce o di Vicenza, sono tutti materiali naturali. Il gradevole aspetto della pietra si contrappone però allo svantaggio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.