Come curare il giardino d'inverno

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando si avvicina la stagione invernale, la preoccupazione fondamentale riguarda il nostro giardino di casa. Questo perché le nevicate, le gelate notturne o le piogge torrenziali rischiano di vanificare il lavoro dei mesi estivi. La conseguenza riguarda il danneggiamento della fioritura per l’anno successivo. Per questo motivo, dobbiamo prendere qualche accorgimento finalizzato a curare il giardino d'inverno. Nel seguente tutorial esauriente vediamo quindi come bisogna procedere, mediante un insieme di suggerimenti davvero funzionali.

27

Occorrente

  • Teli di plastica
  • Pacciamatura di aghi di pino
  • Paglia
  • Polistirolo
  • Muschio di torba o giornale tagliuzzato
  • Imballaggio di paglia o foglie triturate
37

Tagliare gli arbusti perenni all'inizio dell'autunno e coprire il suolo con aghi di pino

Per curare bene il giardino d'inverno è necessario cominciare già da quando si presentano le gelate notturne in autunno. Una volta che il terreno diventa massiccio, dobbiamo tagliare le piante perenni di almeno "10 cm" ed impedire al peso del ghiaccio o della neve e al forte vento di spezzarne gli arbusti. Qualora si voglia mettere un nuovo letto di fiori durante la primavera, bisogna coprire la zona con qualche telo di plastica robusto. In questo modo viene scoraggiata la crescita delle erbacce, i cui semi vengono alimentati dal vento che li trasporta. Prima di una forte nevicata, l’ideale è coprire il suolo con una buona pacciamatura di aghi di pino a vari centimetri di profondità.

47

Ricoprire i vasi con la paglia, imballare le piante nel polistirolo e conservarle a dovere

La cosa perfetta è mettere i vasi all'interno e ricoprirli con della paglia che funge da ottimo assorbente per l’eccesso di umidità. I fiori delicati viventi sempre in vasi o cassette vanno messi al riparo, in modo da evitare che appassiscano. Quando si intravede che il gelo annerisce le foglie dei fiori come le dalie o i gladioli, è meglio lasciarli al chiuso e all'asciutto per circa 2 giorni. Soltanto dopo queste piante da vaso si devono imballare nel polistirolo con il muschio di torba od un giornale tagliuzzato. La loro conservazione deve avvenire in un luogo umido e buio a 40°C, fino ad inizio primavera.

Continua la lettura
57

Recintare le piante piccole con paglia o foglie triturate ed assicurarsi della mancanza di rami spezzati o tagli irregolari

Esistono poi dei fiori che d'inverno hanno bisogno di attenzioni specifiche. Un esempio viene dato dal geranio, il quale dovrà avere un periodo di riposo di 3 mesi durante l'eccessivo freddo. Affinché i piccoli alberi o gli arbusti vengano tutelati dal freddo estremo, è necessario recintarli con un imballaggio di paglia o foglie triturate all'interno del cilindro. In questo caso bisogna verificare l'eventuale presenza di rami spezzati o tagli irregolari in grado di favorire la moltiplicazione di batteri che uccidono le piante. Tramite le seguenti attenzioni, il nostro giardino verrà salvaguardato nel corso dell'inverno. Così facendo, potremo aspettare fiduciosi l'arrivo della primavera seguente e di una rigogliosa fioritura.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tagliare le piante perenni di almeno "10 cm" quando inizia la stagione autunnale.
  • Coprire il suolo con aghi di pino, prima che inizi una forte nevicata.
  • Coprire le piante da vaso con la paglia e conservarle in un luogo umido e buio, ad una temperatura di 40°C.
  • Recintare le piccole piante con un imballaggio di paglia o foglie triturate.
  • Eliminare gli eventuali rami spezzati o i tagli irregolari delle piante.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come fare una bordatura per giardini

Possedere un bel giardino, piccolo o grande che sia, in cui poter trascorrere giornate di gioco con i propri figli è senza dubbio una fortuna immensa. Persino chi non adora particolarmente il giardinaggio o non è dotato di un vero e proprio pollice...
Esterni

Come realizzare aiuole fiorite sul terrazzo

Desiderate realizzare delle aiuole fiorite sul terrazzo? Prima di procedere, dovete calcolare adeguatamente lo spazio da destinare alle aiuole. Anche la giusta esposizione è un elemento da non sottovalutare. Sistemare le aiuole in un luogo adatto, favorirà...
Esterni

Come coltivare le gardenie

Le gardenie sono piante ornamentali originarie della Cina, del Giappone e dell'Africa. Appartengono alla famiglia delle Rubiacee e in Italia se ne contano varie specie. Sono arbusti sempreverdi, dalle foglie di un bel colore smeraldo scuro, lucidissime,...
Esterni

Come proteggere piante e ortaggi dal freddo

Il freddo e il gelo rappresentano senza dubbio i peggiori nemici per le piante. Numerosi sono anche i problemi che creano ad un orto, soprattutto quando questo è nel pieno della sua fioritura. Ecco perché diventa indispensabile approntare delle protezioni...
Esterni

Come preparare il giardino per la primavera

Avere un giardino in casa è una delle grandi fortune che un'abitazione può contenere. Il giardino è uno spazio verde che da la possibilità di avere un'area di relax, di verde e di benessere dove poter coltivare i propri ortaggi, dove poter tenere...
Esterni

Come organizzare uno spazio verde

Arriva la stagione primaverile e con essa, la voglia di trascorrere delle piacevoli ore all'aria aperta: approfittando di un bel giardino o di un terrazzo, si potrà organizzare uno spazio per pranzare o cenare all'aperto e una zona dove posizionare...
Esterni

Come progettare un giardino

Coloro che hanno la fortuna di abitare in un'unità abitativa indipendente (villa singola, bifamiliare, a schiera), generalmente hanno anche un bellissimo giardino. Quest'ultimo si presta per qualunque occasione, da un pasto all'aria aperta in estate...
Esterni

Come progettare un giardino di roccia

Il giardino rappresenta quella cornice che abbellisce ed impreziosisce un fabbricato. Quest'ultimo potrebbe essere una villa, una villetta a schiera, o addirittura un palazzo, ed in tal caso il giardino costituisce una pertinenza di comune proprietà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.