Come curare i tappeti orientali

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I tappeti orientali conferiscono all'abitazione un'atmosfera calda ed accogliente. Sono un complemento d'arredo di estrema eleganza ma anche molto versatili. Purtroppo, in breve tempo si trasformano in ricettacolo di polvere e sporcizia. L'uso sconsiderato dei detergenti come degli strumenti per la pulizia, ne riducono l'antico splendore e bellezza. Per curare adeguatamente i tuoi tappeti orientali, eccoti qualche utile consiglio.

27

Occorrente

  • Aspirapolvere
  • Panni di spugna
  • Anti-tarme
37

I tappeti orientali, come qualsiasi altro, vanno puliti quotidianamente. Per facilitarti il lavoro, utilizza l'aspirapolvere. Evita le alte velocità, poiché sciolgono oppure allentano i nodi del corpo del tappeto. Una media velocità, invece, non presenta particolari controindicazioni. Non usare strumenti dotati di spazzole circolari, i cui movimenti causano la rottura delle fibre di lana. Per curare adeguatamente i tuoi tappeti orientali, puoi utilizzare il battipanni. Tuttavia, non afferrarli da un unico lato perché potresti rompere trama ed ordito. Per eliminare la polvere più superficiale impiega una scopa a setole dure; mentre contro i peli superflui di qualche animaletto domestico utilizza un panno di spugna umido. Strofina leggermente sempre seguendo il verso del pelo.

47

Se desideri posizionare i tappeti orientali al piano terra, stendili su apposite retine antiscivolo, anche doppie. In questo modo, isolerai il tessuto dal pavimento e da possibili fonti di umidità. Ricorda di girarli spesso, per non consumarne alcune parti più di altre. Riserva i tappeti più chiari o delicati per la camera da letto o comunque per la zona notte. I più resistenti e scuri per l'ingresso. Una o due volte l'anno girali sottosopra (a pelo in giù) e lasciali stesi così per una quindicina di giorni. Il passaggio agirà da leggera battitura per far cadere la polvere più profonda, fra la trama e l'ordito e fra i nodi. Ogni giorno, pulisci il pavimento. Rimarrai stupita di quanta polvere viene giù. Quando non ne vedrai più per terra, rigirali. Passa quindi l'aspirapolvere per togliere la sporcizia fra il vello.

Continua la lettura
57

Un paio di volte l'anno per ravvivare i colori e risollevare il pelo dei tappeti orientali, puliscili con un panno di spugna. Inumidisci quest'ultimo con acqua ed un po' di ammoniaca e strizzalo per bene. Accarezza i tappeti nel verso del pelo sciacquando spesso il panno. Quindi, metti i tappeti ad asciugare, possibilmente all'aria aperta, a rovescio prima (trama e ordito, solitamente in cotone, impiegano più tempo) e poi al dritto, all'ombra. Sembreranno come nuovi. Le tarme difficilmente si annidano nei tappeti in uso, perché disturbate dal passaggio frequente. Per maggiore sicurezza, comunque, posiziona fra la retina antiscivolo ed il tappeto alcuni foglietti di un anti-tarme.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una volta ogni 10 anni, porta i tuoi tappeti in un centro specializzato per ravvivarne le fibre
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire i tappeti in modo ecologico

I tappeti sono degli indispensabili elementi di arredamento che non devono mancare nella vostra casa: che siano colorati, persiani, orientali, in fibre naturali o sintetiche, inoltre sono destinati a sporcarsi molto facilmente ed è quindi molto importante...
Pulizia della Casa

Come mantenere puliti i tappeti persiani

I tappeti persiani costituiscono un complemento d'arredo di estrema eleganza e raffinatezza. Generalmente, campeggiano in camera da letto, in sala da pranzo ed in salotto, in dimensioni varie e diversi colori. La loro straordinaria bellezza però viene...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie dai tappeti

Mettere dei tappeti in casa, è un qualcosa di fondamentale importanza se vogliamo valorizzare a dovere il nostro salotto, la nostra camera da letto oppure il nostro studio, nel caso lo possedessimo. Tuttavia, i tappeti possono macchiarsi molto facilmente,...
Pulizia della Casa

Come pulire i tappeti

Se siete dei soggetti allergici saprete benissimo che la pulizia costante e regolare della casa è una cosa davvero molto importante. Cercare di eliminare il più possibile la polvere è uno degli aspetti più difficili quando si tratta di pulizie, specialmente...
Pulizia della Casa

Come lavare i tappeti di bambù

Per avere un arredamento originale ed etnico è consigliabile prestare attenzione alla scelta dei tappeti. In particolare i tappeti in bambù, sono sempre più presenti negli ambienti da arredare, perché fatti di un materiale leggero, elastico ma resistente...
Pulizia della Casa

Come Pulire I Tappeti Persiani

I tappeti sono degli ornamenti di stoffa oppure di tela; essi servono a decorare e a rendere meno spoglie le abitazioni. Alcuni tappeti si utilizzano come arazzi, cioè appesi ai muri; ciò però rende l'atmosfera abbastanza volgare. I tappeti da terra...
Pulizia della Casa

5 consigli per ravvivare i tappeti

I tappeti rappresentano senza dubbio uno degli elementi di arredo più preziosi per una casa, tra i pochi, forse, a valorizzare davvero un ambiente, rendendolo elegante e raffinato. Ma per assolvere a questa loro importante funzione, devono sempre essere...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di muffa dai tappeti

Se in casa avete dei tappeti che magari a seguito dell'umidità nell'ambiente presentano uno sgradevole odore di muffa, potete rimediare a ciò, adottando alcune tecniche di pulizia con svariati prodotti anche di tipo naturale. In riferimento a ciò,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.