Come cuocere la pasta in una pentola a pressione elettrica

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pentola a pressione elettrica rappresenta una soluzione efficace ed economica per preparare piatti veloci, sani e saporiti. I tempi di cottura si riducono, si risparmia energia, ed inoltre i cibi cotti a vapore risultano più sani e più leggeri e, la cosa più importante è che, conservano quasi inalterati tutti i principi nutritivi. Tuttavia c'è da considerare che i condimenti non vengono utilizzati, in quanto le pietanze conservano tutto il loro sapore e, non necessitano di ulteriori aggiunte. Una pentola a pressione utilizza il liquido per creare il vapore, per poi intrappolare quest'ultimo attraverso la pressione, creando un ambiente di cottura ad alta temperatura. È possibile utilizzare una pentola a pressione per preparare molti piatti, dalle verdure alle carni. Nella guida che segue, vedremo come cuocere la pasta in una pentola a pressione elettrica.

26

Mettere la pasta nel recipiente interno della pentola a pressione. Tenere presente che la pasta sarà quasi il doppio delle dimensioni quando sarà cotta, quindi non bisogna superare mai la metà del recipiente. Aggiungere abbastanza acqua o brodo per coprire a malapena la pasta. La cottura della pasta in una pentola a pressione richiede soltanto la quantità di liquido che la pasta assorbe per diventare morbida, quindi evitare di aggiungere liquido in abbondanza come spesso si fa con le pentole tradizionali.

36

Aggiungere un cucchiaio di olio vegetale per ridurre la formazione della schiuma durante la cottura e premere la valvola della pressione. Questo passo è particolarmente importante quando si cucina la pasta senza carne o con le carni a basso contenuto di grassi ed il pesce. Dopo aver introdotto la pasta e aver riempito il recipiente d'acqua, posizionare e bloccare il coperchio sulla pentola. Selezionare l'impostazione ad alta pressione e programmare il tempo di cottura, il quale varierà a seconda della forma e della quantità di pasta che si sta cuocendo. Ad esempio, per cucinare 200 grammi di fettuccine secche, ci vorranno circa 5-6 minuti.

Continua la lettura
46

Utilizzare la funzione di sgancio rapido per ridurre la pressione una volta che il timer si spegne. È fondamentale per la sicurezza seguire le istruzioni fornite nel manuale della pentola a pressione elettrica per il rilascio e l'apertura del coperchio. Una volta eseguiti questi importanti passaggi, togliere il coperchio e servire la pasta. Evitare di lasciare incustodita la pentola a pressione per un tempo prolungato, specie se non è programmabile per scaricare la pressione automaticamente una volta che il timer si spegne.

56

Guarda il video

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come scegliere una termocoperta elettrica

Se per il vostro letto singolo o matrimoniale avete bisogno di calore in più nelle fredde notti d’inverno, una termocoperta elettrica è una grande opzione da non trascurare; infatti, si tratta di un prodotto molto valido che tuttavia necessita di...
Economia Domestica

Come risparmiare acqua con un timer doccia

C'è una notevole differenza per quanto concerne i consumi d’acqua ed i risparmi tra il bagno e la doccia. Con quest'ultima si ha un risparmio d’acqua e di energia in quanto non bisogna riempire la vasca da bagno. Se però si trascorre abbastanza...
Economia Domestica

Come conservare le sarde fresche

Le sarde, anche se ingiustamente trascurate da molti, meritano una grande considerazione sia dal punto di vista alimentare sia da quello gastronomico; non bisogna, inoltre, dimenticare, in tempi di recessione economica, il prezzo non molto elevato di...
Economia Domestica

Come programmare il condizionatore d'aria portatile

Molto spesso, specialmente durante la stagione estiva, si va incontro a giornate particolarmente afose. Per contrastare il caldo si ricorre molte volte ad apparecchi elettronici, come ad esempio condizionatori portatili. Se si opta per questa opzione...
Economia Domestica

10 consigli per risparmiare sul riscaldamento

Se nella nostra casa in inverno il freddo è eccessivo, non possiamo fare a meno dei termosifoni e dello scaldabagno. Si tratta infatti di due fondamentali opzioni, per godere di un ambiente riscaldato e di acqua calda. Per questo motivo, i costi energetici...
Economia Domestica

Le migliori borse termiche da portare in spiaggia

Quando d'estate ci si reca al mare, un vero problema è la mancanza di acqua fresca e cibo correttamente conservato, almeno che non si disponga di una borsa termica. Se tuttavia non ne avete ancora acquistata nessuna, in questa lista descriviamo in modo...
Esterni

Come installare un sensore di movimento crepuscolare esterno

In questa guida cercheremo di darvi dei consigli e delle indicazioni utili su come installare in maniera corretta un sensore di movimento crepuscolare esterno. Allora innanzitutto dobbiamo capire cos'è un sensore di movimento crepuscolare esterno. Altro...
Arredamento

Come disporre i faretti in casa

Quando si deve effettuare una ristrutturazione in casa, di solito quello che si cambia in generale, sono, la pittura alle pareti delle stanze, oppure i mobili che le compongono. A volte, quando l'abitazione è troppo vecchia, l'impianto elettrico, può...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.