Come cucinare una sola volta alla settimana

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se siete stanchi di cucinare ogni giorno e di scervellarvi su cosa preparare, che spesa fare, che ricetta inventare ecc., esistono dei semplici trucchetti che vi permetteranno di cucinare una sola volta alla settimana, per avere molto più tempo libero da dedicare a voi stessi. Eccovi dunque degli utilissimi consigli su come procedere.

26

Occorrente

  • Sacchetti e contenitori per il congelamento.
36

Se siete indaffarati con in lavoro e avete a disposizione solo poco tempo per cucinare, non impazzite dietro ai fornelli ma dedicate un solo giorno alla settimana per preparare delle deliziose pietanze da consumare durante l'arco di tutta la settimana. Vi basterà, dedicare qualche ora alla cucina durante il week-end per avere la settimana libera senza alcun pensiero che riguarda i fornelli. Il trucco sta ovviamente nel fare sempre una spesa sensata, acquistando prodotti pratici da surgelare, a lunghe scadenze e nel preparare mini porzioni di pietanze facili da poter congelare.

46

Stessa cosa vale per le pizze, le torte salate e altri alimenti dello stesso genere. Cucinate porzioni abbondanti, dividetele in uguali porzioni e sigillatele in appositi sacchetti per il congelamento. Poterete cucinare sughi, ragù, vari tipi di pesto per poterli sempre avere pronti per un pranzo veloce senza dover cucinare nulla se non un semplice piatto di pasta. Evitate sempre di acquistare cibi con durata troppo breve e ricordate che non vanno congelati mai i formaggi spalmabili, lo yogurt, la maionese, la panna acida, le patate e le zuppe perché, oltre a perdere il loro sapore, possono avere delle cattive reazioni con il ghiaccio e possono diventare cibi tossici per la salute. Per facilitarvi l'operazione di congelamento, potete applicare delle etichette per riconoscere il cibo congelato.

Continua la lettura
56

Se avete acquistato dell'insalata fresca, potrete conservarla a lungo in frigo avvolgendola con uno strofinaccio pulito. In questo modo, la stoffa dello strofinaccio manterrà la giusta umidità dell'insalata e potrete gustarla ogni giorno tranquillamente. Potete anche lavare, sbucciare tagliare le verdure a tocchetti dividendole in piccole porzioni e conservandole in appositi sacchetti per il congelamento. Le verdure si possono conservare sia cotte, che crude e si possono mangiare piano piano durante la settimana. Potete anche preparare una squisita pasta al forno, dividerla in porzioni uguali e chiuderla in dei contenitori ermetici per poterla conservare in freezer e scongelarla al momento opportuno.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non acquistate cibi con immediata scadenza.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come organizzare la spesa per la settimana

Se passate molte ore della giornata fuori casa a causa del vostro lavoro ed avete poco tempo per fare la spesa, sicuramente avete bisogno di un piano organizzativo per sapere quali alimenti acquistare per non sciupare inutilmente il cibo. Organizzare...
Economia Domestica

Come cucinare con pochi grassi

La salute passa senza dubbio dalla tavola e imparare a cucinare con pochi grassi costituisce una base ottima per restare in forma. Un'eccessiva quantità di grassi, infatti, comporta problemi circolatori e cardiaci e l'innalzamento dei valori del colesterolo....
Economia Domestica

Come cucinare su una griglia a infrarossi

La cottura ad infrarossi è diventata una delle caratteristiche più popolari delle cucine moderne. Cucinare ad infrarossi, inoltre, è divertente, ma ci vuole un po' di sperimentazione prima di cimentarsi. Siccome alcune zone di cottura possono variare...
Economia Domestica

Consigli per imparare a cucinare

Nonostante sia possibile trovare in diversi canali televisivi programmi dedicati alla cucina, sono ancora molte le persone che non sono in grado di destreggiarsi in cucina, sia a causa del poco tempo a disposizione che per il fatto che cucinare richiede...
Economia Domestica

Come cucinare con il forno a microonde

Insieme a fornelli, grill, forni elettrici o a gas, considerati tradizionali sistemi di cottura, troviamo anche il forno a microonde. Esso è uno strumento per scongelare e riscaldare rapidamente pietanze già cotte. Non si rivela adatto, tuttavia, alla...
Economia Domestica

Come cucinare correttamente con il forno a microonde

Quando si cucina al micro-onde, la cottura dei cibi avviene sopra una fonte di calore aperta che non genera fumo, che conferisce un sapore particolare al prodotto. Il forno a microonde, rispetto ad un forno tradizionale, offre una veloce e sana alternativa...
Economia Domestica

Come cucinare con il fornello solare portatile

Quante volte, in campeggio, abbiamo bisogno di una fonte di calore, per cuocere o riscaldare il cibo? La soluzione più gettonata è portare con sè qualche piccolo fornello e, con esso, le bombole per alimentarlo, che però non sono troppo leggere da...
Economia Domestica

5 rimedi naturali per cucinare senza odori

Cucinare può essere a volte uno dei lavori domestici più complicato e stancante e lo diventa ancora di più se quando si rientra stanchi dal lavoro si deve cominciare a preparare il pranzo o la cena. Tutto questo è contornato dal dopo-pranzo in cui...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.