Come creare vasi da fiori con i caschi da moto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Tra le necessità della società moderna c'è senza ombra di dubbio quella del riciclo creativo di oggetti e materiali vintage. Non tutto ciò che viene ammassato nelle cantine e nei garage può però risorgere a nuova vita ma molte cose sì. In questa guida vedremo ad esempio come riutilizzare un casco da moto in modo artistico e funzionale. Se non volessimo infatti devolverlo ad associazioni che organizzano corsi per la sicurezza dei motociclisti, se non riuscissimo a trovare una ditta che smaltisca PET ed EPS (materiali di cui è composto) in modo appropriato, potremmo convertirlo in eleganti vasi da fiori. Fremete dalla voglia di creare? Allora tenetevi pronti per le vostre nuove fioriere!

26

Occorrente

  • Casco da moto
  • Cacciavite
  • Trapano
  • Fiori da balcone o rampicanti
  • Terriccio
36

Smontare il vecchio casco

I caschi sono composti da due elementi: l'imbottitura interna (formata da una regione morbida a contatto con la testa del motociclista e una regione in polistirolo che ne assicura la solidità strutturale) ed una struttura esterna in materiale rigido. Per separare queste due componenti è sufficiente fare leva con un cacciavite lungo il bordo. A lavoro completato, soltanto la scocca esterna fungerà da vaso mentre l'imbottitura interna potrà essere riutilizzata per altri lavori di riciclo.

46

Forare la scocca sul fondo

La scocca non può essere semplicemente riempita di terra e piantine poiché necessita di uno sfogo che consenta il drenaggio dell'acqua. In assenza di ciò, non si potrebbero evitare nè ristagni di liquidi nè il conseguente marciume delle radici. Con l'aiuto di un trapano forate quindi la base fino a ricavare 3 fori del diametro di 1 cm circa. Nonostante questo passaggio sia di semplice esecuzione ed estrema rapidità, proteggete gli occhi indossando occhiali adatti al fai da te.

Continua la lettura
56

Riempire la struttura con il terriccio e le piante

Il casco è adesso pronto per accogliere il riempimento: adagiate sul fondo un po' terriccio e livellatelo per bene. Travasate le piante che intendete inserire nella vostra nuova fioriera e ricoprite le loro radici con altro terriccio. Se la scocca ha un colore particolare, scegliete fiori che si abbinino alla perfezione. Ottime scelte sono il ciclamino, la potunia multiflora, il geranio edera pendente, la surfinia, la pervinca pensile e perché no, anche le piante aromatiche (ma attenzione che queste ultime tendono a divenire piuttosto rigogliose, come nel caso del basilico, o alte, come nel caso della menta).

66

Allacciare il casco ed appendere

L'ultima fase va dedicata al metodo per appendere la fioriera: allargate il laccetto fino alla fine e allacciatelo. Adagiate quest'ultimo ad un gancio che sia fissato al tetto o ad una trave. Per ottenere un effetto elegante, all'interno della scocca travasate una pianta rampicante al posto della piantina semplice. Oltre ai caschi da moto, si ottiene un ottimo risultato anche con quelli da pattinaggio e da hockey.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare la propria casa con l'aerografia

L'aerografia è una tecnica pittorica che viene eseguita con l'aerografo, un apparecchio polverizzatore che proietta inchiostro o colore liquido attraverso un tubo a sezione variabile, utilizzando un getto di aria compressa. In questo modo il colore si...
Pulizia della Casa

Come mantenere pulito il garage

Il garage è il tempio di ogni uomo che si rispetti. Infatti questo è un luogo dove poter darsi al fai da te, oltre che conservare gli attrezzi e l'automobile. Il garage spesso e volentieri diventa un magazzino, dove buttare tutte le cianfrusaglie che...
Pulizia della Casa

Come pulire l'aerografo

L'aerografo è un piccolo strumento da disegno che consente di vaporizzare il colore per ottenere delle magnifiche sfumature. È usato in molti campi, dalla pasticceria alla decorazione di caschi e moto, al modellismo e al body-painting! È composto da...
Ristrutturazione

Come rinnovare le placche elettriche

Molto spesso capita di avere il desiderio o la necessità di dedicarsi a un completo restyling della propria casa, soffermandosi a modificare o sostituire anche quei piccoli dettagli che contribuiscono a rendere originale e unica la propria abitazione....
Economia Domestica

Come sanificare il condizionatore

Con l'avvicinarsi dell'estate uno dei problemi maggiori è fronteggiare il caldo torrido. C'è chi ricorre alla "fuga" verso il mare per trovare refrigerio. C'è chi si accontenta di un comune ventilatore, per smuovere l'aria e dare la sensazione di fresco....
Esterni

Come fare una fioriera per Halloween

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter fare una fioriera per la notte di Halloween. Cercheremo di realizzare il tutto mediante il classico metodo del fai da te e del bricolage, mettendo in pratica la nostra manualità e voglia di fare....
Esterni

Come fissare una fioriera sul davanzale

Capita a volte di entrare nella propria casa e di notare la monotonia degli oggetti presenti. Rendere più bella e vivace una finestra, utilizzando magari decorazioni floreali, è sicuramente una meravigliosa idea, specialmente se non si dispone di un...
Esterni

Come costruire una fioriera con spalliera di legno

Se possedete un certo grado di dimestichezza manuale con il fai da te e desiderate realizzare un lavoro capace di stupire i vostri amici, vi consiglio di seguire con attenzione i consigli di questo tutorial, vi indicherò come costruire una fioriera con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.